Non riesco a riprendermi dalla rottura con il mio fidanzato

Inviata da Morena · 5 nov 2019 Terapia di coppia

Salve , mi chiamo Morena ho 19 anni.. vorrei parlarvi di un problema dal quale non riesco ad uscire nonostante sia già stata da una psicologa in quanto è servito a ben poco.
Stavo con un ragazzo da 6 anni lui ha 25 anni. Ci siamo conosciuti quando io ne avevo 13 e lui quasi 19 , in modo del tutto casuale.. tramite uno sbaglio di numero ha sbagliato la combinazione ed è arrivato alla mia amica tramite la quale poi ho conosciuto lui, eravamo piccolo ed imbarazzati ma è stato bellissimo , il nostro primo bacio dopo una settimana, la prima volta fare l'amore dopo 3 mesi, tutto romantico ed indimenticabile. Se dovessi raccontare la nostra storia probabilmente direi dei nostri primi momenti.. in quanto dopo forse 1/2 anni tutto è diventato una routine si litigava spesso avevamo allontanato amici , ma nonostante ciò siamo andati lo stesso avanti alternando giorni litigiosi ed altri di tranquillità. Lui un ragazzo bravo molto socievole con una mentalità all'antica essendo cresciuto in una famiglia cosi.. io una ragazza sensibile allegra ma mentalità aperta modi di vivere e pensare anche tra la mia famiglia e la sua completamente diversi.
I problemi cominciano dalla sua gelosia malata che è peggiorata nel tempo, nella relazione per come la vede lui , io sono stata sempre quella sbagliata, dopo una settimana fidanzati ,un giro in motorino con un amico è già il primo errore, dopo tre mesi dei messaggi tra amici è il secondo , tre anni però arriva l'errore ''peggiore'' un mio cugino scoperto da poco allora sposato con i figli mi scrive su whatsapp.. parlando del più e del meno ogni tanto mi faceva complimenti, cosi non so decido di nasconderlo al mio ragazzo che dopo tempo vedendomi strana lui stava male perché nascondevo il telefono , lo scopre e lì decide di lasciarmi.. dopo giorni profondamente pentita riesco a farmi perdonare. La storia si ripete tre anni dopo cioè quest'anno.. voglio partecipare ad un concorso per militare , lui sempre odiato questa cosa a tal punto da non potere toccare l'argomento, non voleva sentirne parlare dicendomi che se fossi partita lì sarebbe finita la storia perché non può sopportare che io devo stare in mezzo i maschi ecc. Facendo parte di gruppi whatsapp riguardanti l'esercito faccio una domanda e poi mi risponde un ragazzo del quale nonostante ci separasse la lunga distanza , lui nord io sud, mi sono presa totalmente di lui parlavamo tutti i giorni videochiamate ecc cosi decido di lasciare il mio ragazzo.. lui ovviamente non sa nulla ma dopo una settimana lasciati lo scopre e si arrabbia e mi piange davanti perché stava impazzendo nel sapere cosa stava succedendo.. Poi non l'ho pensato più ma dopo un mese di totale assenza mi accorgo di pensarlo cosi decido di vedermi con lui per chiarire ed è stato come vedersi per la prima volta gli batteva il cuore ed è stata subito attrazione e tanta voglia di stare insieme. Cosi mi perdona dicendomi che la seconda volta sarebbe stata colpa sua se io avessi rifatto l'errore. Abbiamo passato una estate spensierata ma poi tutto è tortato al solito routine di tutti i giorni litigate soprattutto su quel fatto che non potrà mai dimenticare , per lui è stata una coltellata. Giorni fa mi scrive quel ragazzo ( anche lui soffre tanto dopo che decido di chiudere) ma abbiamo scambiato qualche messaggio nulla di che.. mi racconta che ha conosciuto una ragazza e le cose andavano male tra loro. Il mio ragazzo capisce tutto e scopre tramite il mio telefono preso di nascosto che avevo il numero di questo ragazzo ma la chat era stata cancellata.. avevo fatto uno stato con una frase che poteva vedere solo lui avevo cambiato la foto di noi insieme mettendo una da sola.. lui ha capito e scoperto tutto. È finita davvero, mi lascia arrabbiatissimo .. è da una settimana che vado a cercarlo tutte le sere ma lui non ne vuole sentire qualche volta abbiamo parlato, io sono davvero pentita mi manca da morire non so come farmi perdonare. Per me con quel ragazzo non c'è nulla. Lui voleva che dimostravo non rispondendo a questo messaggio di tenerci a lui. E lui lì davvero poteva fidarsi di nuovo di me. È una settimana che sto male piango non mangio mi sento distrutta non so che fare.. lui esce invece sta sempre con gli amici e questa cosa mi fa impazzire dalla rabbia perché non mi pensa completamente. La mia amica mi ha detto che non devo soffrire così perché vero ho sbagliato ma è stato una conseguenza del suo carattere del suo vietarmi sempre tutto, del suo dubitare dalla mattina alla sera. Cosi pensiamo di creare un profilo una ragazza su un social cominciando a parlare con lui, lui si è preso di lei dopo esattamente due giorni di messaggi, non conoscendola ne niente.. le ha inventato un casino di bugie che si era lasciato con me mesi fa che non provava più niente da prima dell estate , tante ma tante bugie.. in realtà questa ragazza ero io e la mia amica.. cosi gli diamo appuntamento a mezzora di distanza di paese lui si presente e lei no ovviamente lo abbiamo preso in giro illudendolo. Ma il punto quale è? Sono rimasta profondamente delusa da vedere il mio ragazzo li pronto ad aspettare una ragazza dopo solo 1 settimana lasciati.. non avevo parole , però mi negava tutto usciva in un locale mi diceva di non essere stato lì ma io sapevo tutto. Alla fine tramite la botta finale gli faccio capire che lei non esiste cosi lui pensa che sono stata io anche se non mi ha ammesso nulla. In fine, penso ancora a lui notte e giorno vorrei cercarlo ma devo resistere per non farmi umiliare tutte le sere. È proprio vero che forse finché lo penserò non tornerà mai, le persone tornano sempre quando ormai sei felice. Voglio lui non so come fargli cambiare idea, non riesco a riprendemi sto male.. non vedo altro uomo vicino a me.. non mi cerca come devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 NOV 2019

Gentile Morena,
il primo punto importante di attrito, come lei stessa ha rilevato, è il fatto che questo ragazzo ha una mentalità all'antica mentre lei invece ha una mentalità più aperta.
La eccessiva gelosia di lui e la scarsa affidabilità che lei ha dimostrato sembrano poi aver fatto il resto.
Sulla base di queste caratteristiche contrastanti e degli alti e bassi vissuti in precedenza è ben difficile che anche se lei riesce a recuperare di nuovo questo rapporto esso abbia un futuro per cui le consiglierei di voltare pagina e cercare una persona più compatibile con lei facendosi aiutare in psicoterapia se nel frattempo fa fatica a riprendersi.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7074 Risposte

20184 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86550

Risposte