Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non riesco a raggiungere gli obiettivi nello studio

Inviata da ClaCla il 10 feb 2015 Orientamento scolastico

Salve, sono qui a scrivervi disperata perche non riesco a prendere in mano la mia vita e fissarmi in testa un obiettivo. Dopo domani ho un esame per cui non ho praticamente studiato nulla, riesco solo a rimandare: lo faccio dopo, più tardi, domani. E alla fine non combino mai nulla. Sono al mio secondo anno di università ma ho dato solo un esame. Immaginate la delusione che provo verso me stessa e ai miei genitori. Loro per problemi economici non volevano mi iscrivessi all'università, ma io ci tenevo tanto e li ho dovuti pregare. Il fatto è che nessuno a casa crede in me, ogni cosa che faccio è sbagliata e nessuno prende con serietà la mia situazione tanto che quando studio nessuno si preoccupa di abbassare la voce e farmi studiare in pace, nulla. Io vorrei tanto avere dei genitori che ti spronino a studiare, non che si arrabbiano se non dai esami però non ti danno un minimo aiuto. Inoltre mio padre Non fa che ripetere che non si può permettere di farmi studiare e passo giorni pensando e ripensando che non potrò pagare le tasse. Voi direte cercati un Lavoro?fosse facile, non riesco a trovarne. Io credo che la mia situazione di non riuscire a studiare sia dovuta proprio a tutti questi fattori messi assieme, ma sono disperata e non so come uscirne, inoltre parlare con i miei è inutile ve lo assicuro, ci ho provato tante volte ma mi dispiace dirlo anche in senso buono, sono delle persone ignoranti per quanto riguarda la scuola e il rapporto coi figli.
Grazie anticipatamente a chi mi darà una mano.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara ClaCla, posso immaginare quanto deve essere difficile la situazione che sta vivendo. Non sentirsi supportati dai propri genitori può essere molto doloroso nei momenti in cui se ne ha più bisogno. Potrebbe cercare gli stimoli e il supporto di cui ha bisogno in altre persone, fuori da casa. Pensi a quello che sta studiando e a chi le piacerebbe diventare. Si avvicini a qualcuno che abbia le stesse sue ambizioni e non perda la speranza. Se pensa di aver bisogno di una psicoterapia, non esiti a cercarne una. Capire che può riuscire a occuparsi dei suoi bisogni "anche da sola", farà accrescere la fiducia in se stessa e aprirà il ventaglio delle sue possibilità.
Un grosso in bocca al lupo. Dott. Massimo Perrini

Dott. Perrini Massimo Psicologo a Roma

86 Risposte

136 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara ClaCla,
non è per nulla facile avere dei genitori che non supportano i propri figli, ma nonostante questo bisogna accettarli per come sono. Quanto a te, prendi coscienza di quello che vuoi veramente...cioè chiediti "E' l'università il mio obiettivo?" se la risposta è si, allora devi perseguire questo obiettivo. Puoi chiedere aiuto ad un tutor universitario oppure consultare il servizio di sostegno psicologico messo a disposizione da ogni università proprio per gli studenti in difficoltà. Ti saranno sicuramente d'aiuto. In bocca al lupo!
Dott.sa Annalisa Sarno

Dott.ssa Annalisa Sarno Psicologo a Padova

7 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara ClaCla, leggendo la sua mail ho sentito tutta la sua difficoltà e sofferenza. Il rapporto con lo studio e con il raggiungimento degli obiettivi è un tassello fondamentale della sua immagine di sé e del suo senso di autoefficacia. Credo che il nodo principale della sua problematica stia nella percezione della reale possibilità di camminare con le sue gambe, facendo i conti con il supporto reale su cui può contare. Non si scoraggi, cerchi un aiuto con cui iniziare un percorso che le permetta di mettere a fuoco le sue risorse e la loro attivazione. Un caro saluto, dott.ssa Roberta Monda

Dott.ssa Roberta Monda Psicologo a San Severo

91 Risposte

146 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Cla Cla
allora: disperazione e paralisi di consequenza molto indietro nello studio...anzi mi sembra di capire che l'università qui sia ancora da iniziare!
Vogliamo deciderci ad iniziare allora?
Credo davvero sia arrivato il momento di darsi da fare e di smettere di perdere tempo.
Nel' 900 le donne hanno assai combattuto per aver diritto allo studio e nessuno credeva in loro e nelle loro possibilità.
Penso a Maria Montessori che non era sostenuta da nessuno e anzi molto criticata per la scelta di medicina (dove erano tutti uomini e lei doveva entrare in aula per ultima) prima donna laureata in medicina in italia.
Chi credva in lei???
Innanzitutto Lei stessa e per questo, tra mille difficoltà, è riuscita a fare quello che ha fatto, cose ancora attualissime e anzi all'avanguardia.
Cosa manca a noi donne di oggi per essere così grintose?
Manca la volontà? Forse è questo ma certo anche la volontà deve essere sostenuta da una "immagine di noi stesse"; qualcosa che dobbiamo vedere chiaramente nella nostra mente. Un'immagine che ci piaccia, che abbia un senso, che voglia dire scopo e obiettivo!!!
Cla Cla .. parta da questo costruire nella sua mente un'immagine di Sè che le piaccia e che lei voglia raggiungere!
Svegli la volontà dormiente e la metta in moto .
L' ingrediente mancante è la Volontà e la fede assoluta in se stessi; il giudizio e la valutazione degli altri non debbono interessarci affatto.
Gli elogi arriveranno quando non ci interesseranno più, avendo realizzato i nostri obiettivi.
Sempre avanti.
Io ci sono con te!
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6783 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno ClaCla,

leggendo il suo post ho avuto l'impressione che stia facendo di tutto per non riuscire a raggiungere gli obiettivi che si è proposto. Ed è paradossale perchè sono sicura che non è quello che vuole, anzi, è proprio il contrario. Eppure ci pensi: potrebbe chiedere aiuto a d un tutor universitario per pianificare la preparazione degli esami, oppure studiare con compagni di corso più organizzati, studiare in biblioteca o a casa di amici per non essere disturbato dai suoi genitori "poco attenti".. invece si mette nelle condizioni peggiori e poi non si sente supportato dagli altri. E' per sè che sta facendo questo percorso di studi o per dimostrare qualcosa ad altri? Se la risposta è la prima sono sicura che accetterà i suggerimenti per migliorare l'organizzazione delle attività di studio.. Buon lavoro..

Dssa Sirtori Daniela - Monza

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

212 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno ClaCla, la sua non è una situazione facile e ritengo che abbia bisogno del supporto di uno psicoterapeuta, che l'aiuti ad affrontare le sue insicurezze e a rafforzare la sua bassa autostima. Avendo difficoltà economiche le consiglio di contattare il Centro di Igiene Mentale della sua città, oppure di verificare la presenza di un Consultorio Adolescenti, cui accedere gratuitamente o con ticket, richiedendo un supporto psicologico.Cordialmente. Dott. Antonella Bruschi

Psicologa Psicoterapeuta Dott.ssa Antonella Bruschi Psicologo a La Spezia

15 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79250

Risposte