Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non riesco a lasciarla dopo 10 anni

Inviata da paolomarra · 3 mar 2017 Terapia di coppia

Salve, scrivo qui perché ormai non so più che pesci prendere.
Racconto un po' la mia storia, ho una relazione da ormai 10 anni di cui 5 di convivenza.
Non siamo sposati e non abbiamo bambini.
La nostra è la classica storia nata alla fine del liceo e in questi dieci anni insieme abbiamo vissuto cose bellissime così come cose bruttissime che abbiamo ad ogni modo affrontato insieme spalla a spalla.
C'è sempre stato un profondo amore e rispetto tra di noi, la convivenza ci ha inizialmente rafforzati e legati di più, poi peró con il tempo qualcosa è cambiato, è come se le nostre strade si fossero divise, stiamo ancora insieme ma forse per pura abitudine.
Io non la amo più, è da 1 anno che avverto un senso di insoddisfazione e infelicitá generale, non abbiamo più rapporti intimi e quando è a casa mi innervosisco.
La causa scatenante di ció è stato probabilmente un forte periodo di stress per entrambi risalente ad inizio dello scorso anno, in quel caso non siamo stati in grado di darci manforte e le mancanze di ciascuno hanno contribuito a portarci dove siamo.

Io dal mio punto di vista son quasi sicuro che anche lei non prova per me più amore, tra di noi c'è un profondo affetto e legame ma non è più quella cosa che lascia pensare "voglio te accanto a me per il resto della mia vita".

Premetto che non c'è un terzo incomodo nè c'è mai stato. Io non ho paura di restare solo, non ho paura della solitudine e neanche dell'idea di affrontare una vita nuova e sconosciuta dopo 10 anni insieme. Lei sì. Lei non è una persona "forte", tende ad abbattersi rapidamente, vede sempre nero, è come se il mondo ce l'avesse sempre con lei. Ed io ho paura di lasciarla per senso di colpa, paura di abbandonarla a se stessa senza che lei sia in grado di rialzarsi e di affrontare la cosa per quella che è, la fine di un sentimento, tanto da sperare che prima o poi sia lei a fare questo passo.

Sono tre mesi che ormai assumo compresse per lo stomaco, soffro di continua nausea e mancanza di appetito, sono deconcentrato su tutto, non ho più voglia di fare nulla. Non riesco ad uscire da questo labirinto. Come posso farcela?

Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve, io le consiglierei un percorso terapeutico magari breve, per cominciare ad acquisire una maggiore capacità di valutazione delle situazione e maggiore forza in se, inoltre, questo la potrebbe aiutare a pensare come comunicare in modo più sereno con la sua compagna. Vede lei da una parte scrive di non amarla e scrive che anche lei probabilmente non la ama più, anche perché è tanto che non avete rapporti intimi, poi però non ha il coraggio di dirle la verità affermando che lo fa per paura della sua reazione. Non trova che ci sia una contraddizione? Sta proteggendo lei o se stesso? Come può essere sicuro della reazione della sua compagna?
Se vuole sarei disposta ad aiutarla anche on-line. Cari saluti.
Dott.essa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

404 Risposte

186 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20800

domande

Risposte 80500

Risposte