Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non riesco a lasciare il mio compagno

Inviata da Alesy · 22 mar 2018 Terapia di coppia

Salve sono Alessia ho 44anni da 6anni compatto con il mio compagno per farlo smettere di drogarsi.so che la colpa è mia di tutto quello che sto passando perché l'ho conosciuto agli arresti domiciliari per spaccio.purtroppo portata da un amico a casa sua è stato un colpo di fulmine per entrambi.qui comincia il mio calvario tra momenti felici e disperazione....in questi 6 anni l'ho lasciato tantissime volte ma purtroppo con i suoi comportamenti da narcisista non so perché io torno sui passi e lo riprendo sempre sperando che non lo faccia più ma passato l'arco di tempo 6-7 mesi ricomincia.
Dopo la felicità io ricado nella distruzione mentale piu assoluta parlando in continuazione con me stessa di quello che gli vorrei dire in faccia facendomi tante domande e dandomi Delle risposte da sola ma so che non sono le risposte giuste..ogni volta che lo guardo provo odio nei suoi confronti perché mi fa tutto questo.tante promesse ma niete.
Ho un ex marito che beveva dopo 20anni tra fidanzamento e matrimonio sono andata via con mia figlia che aveva 5 anni attualmente ne ha 13.sono arrivata all'infelicità più assoluta a questo punto a volte mi pento di aver lasciato mio marito ero infelice prima ma adesso lo sono ancora di più perché mi rendo conto che è diventata una questione più grande di me che ormai non riesco più a gestire.mi serve un aiuto per poterlo affrontare una volta per tutte.non capisco perché ma a volte penso che è colpa mia di tutto.soffro anche per mia figlia vorrei vivere serenamente con lei ma purtroppo la mia tristezza purtroppo si rivolta anche verso di lei perché mi chiudo e mi dispiace tanto .
Vorrei tanto avere un carattere forte da non farmi mettere i piedi in testa ma purtroppo non è così con i suoi modi persuasivi finisce ogni volta che non rientra di notte la vittima è lui perché io non lo capisco.
Sarà veramente così??
Non lo capisco o non lo voglio capire??grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Alesy,
Mi dispiace molto per quello che ha vissuto, a volte per molto tempo abbiamo bisogno di ripetere gli stessi copioni, anche se sappiamo che ci facciamo del male.
La dipendenza è una realtà complessa da combattere, soprattutto in solitudine. Per uscire da tali dinamiche invischianti le consiglierei di pensare ad un percorso psicologico specifico.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2542 Risposte

2113 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Alesy, mi dispiace molto per il dolore è l'impotenza che sta vivendo. Ha già fatto un passo importante scrivendo qui e ammettendo a se stessa di non essere felice ma allo stesso tempo di non riuscire a porre fine a questa dinamica. Dal suo racconto la sua sembra proprio una co-dipendenza affettiva, una situazione invischiante in cui ci si innamora di persone apparentemente fragili e "da salvare" ma che in realtà non vogliono essere salvate (tipico di tossicodipendenti e alcolisti). L'unico modo per porre fine a questa dinamica è romperla allontanandosi dalla persona in questione. Le suggerisco di farsi aiutare da un terapeuta esperto in dipendenze affettive. Un caro saluto. Luisa

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

343 Risposte

402 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20850

domande

Risposte 80600

Risposte