Non riesco a godermi la mia vita

Inviata da alitti · 8 apr 2021

Sono una ragazza di 21 anni, mi ritengo piena di vita, molto allegra e sempre con il sorriso pronto.
Mi è capitato spesso di pensare alla morte con timore, però ogni volta, da credente, trovavo le giuste risposte e mi tranquillizzavo.
Ultimamente però le cose sono cambiate, difatti ogni volta che ci penso mi manca il respiro, delle volte ho degli attacchi di panico e comincio a piangere pensando che non trovo assolutamente giusto il fatto che viviamo, abbiamo una vita, assaporiamo tutto (o quasi) ciò che c’è di bello al mondo, i colori, le luci, per poi cosa? Il buio per l’eternità? L’incoscienza eterna?
Io odio il fatto che la terra continuerà a girare, che le persone continueranno a nascere, che il mondo cambierà, che tutto sembrerà normale e io non ci sono più.
Non riesco proprio a trovare un modo per uscirne...
Io non vorrei mai separarmi dalla mia famiglia, dai miei amici.
Ultimamente è proprio questo che mi turba in modo particolare, il fatto che sicuramente lascerò le persone che amo, e non riesco neanche a trovare le parole per descrivere come mi sento in questo momento.
Io ci sto provando a trovare un modo per accettare il fatto che prima o poi non ci sarò più, il fatto è che non esiste un modo perché lo trovo realmente ingiusto e soprattutto non sto vivendo bene e questa cosa ovviamente mi fa stare ancora peggio perché sento che il tempo scorre e io non sto vivendo a pieno.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 APR 2021

Carissima, perché pensa alla morte? Cosa la porta a pensarci ora? La fine della vita quando arriva arriva in un momento difficile per noi la nostra salute viene meno, vi è la presenza di una malattia. La malattia solitamente ci fa vedere le cose in un modo molto diverso, ci fa accettare anche la morte a volte. Una ragazza giovane, forte piena di vita è ovvio che non lo comprenda. Difficile comprendere qualcosa che non si vuole vive. Le assicuro che per quanto la morte faccia paura a tutti, in certe situazioni è più accettata di quanto può sembrare. Quando arriverà fra moltissimi anni il momento lei non vedrà le cose come le vede ora e la sua prospettiva le assicuro non sarà più quella di oggi.
Nel frattempo le suggerirei di pensare a quando questo avverrà in maniera positiva. Pensi a come sarà bello essere ricordata per aver fatto tante cose buone per se e per gli altri. Pensi a come si potrà sentire in pace con il mondo, se avrà realizzato molto di ciò che avrebbe voluto. Dunque, metta da parte i suoi pensieri che le fanno solo perdere tempo e agisca per rendere questo suo passaggio sulla terra il più bello possibile. Resto a sua disposizione anche on-line, se lo volesse.
Cari saluti.
Dottoressa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

583 Risposte

285 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Caro Utente,
sappiamo tutti, purtroppo, che non è possibile controllare cosa accadrà in futuro, e di conseguenza controllare la morte.
Ma è importantissimo tenere bene a mente che è possibile controllare quello che noi tutti facciamo nel qui e ora. E questo conta. Perché può fare un’enorme differenza per noi stessi e per chiunque viva vicino a noi.
Cerchi di concentrarsi su questa importante riflessione.

Cari saluti.
Dr Giancarlo Gramaglia.

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

618 Risposte

310 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

buongiorno Alitti,
intendo molto bene i suoi pensieri e le sue insicurezze.
Alla sua età questi pensieri non sono così inusuali, la sua personalità è ancora in formazione e i rapporti sono fondamentali per aiutarla a crescere.
Le incertezze, le ansie e le paure fanno parte della natura umana. Quello che possiamo fare insieme è capire insieme come fare affinchè non le facciano così paura e trovare le risorse che sicuramente ha già dentro di lei per poter affrontare il mondo ed il futuro con più leggerezza e completezza.
Un abbraccio
Dott.ssa Stefania Barbaro
(riceve anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

189 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Salve, mi dispiace molto per il disagio espresso. Potrebbe essere utile per lei avviare un percorso psicologico in cui poter comprendere cosa accede dentro di lei al fine di costruire una maggiore consapevolezza dei propri vissuti, oltre che essere di supporto nel riconoscere le risorse a sua disposizione.
Cordialmente,
Dott. F.M.

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

69 Risposte

27 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Carissima, penso sia molto importante avere uno spazio entro cui esprimere ed elaborare la Sua angoscia per evitare che cristallizzi negativamente la Sua vita. Sembra essere forte il tema della separazione, del distacco, vissuto come traumatico. Valuti di intraprendere un percorso di supporto psicologico per darsi modo di trovare la Sua serenità, vivendo in armonia con sé stessa e il mondo circostante.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1454 Risposte

806 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Ciao, hai già provato a parlarne con uno psicologo? Sono a disposizione per una consulenza online.

Dott. Fera Benedetto Psicologo a Bari

63 Risposte

27 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte