Non riesco a gestire nessuna emozione

Inviata da Giu95 · 13 nov 2020

Soffro di ansia da anni e prendo dei farmaci tra cui antidepressivi. Non riesco a gestire le emozioni, lo so da sempre, ma ora sono terrorizzata. Nel mio quartiere atterrano gli elicotteri che trasportano i malati di covid per la terapia intensiva. Appena sento il rumore dell’elicottero e la seguente sirena dell’ambulanza ho vuoti di stomaco e conati. Non rimetto ma sto male. Ho perso il lavoro e ho interrotto la mia psicoterapia a luglio, dopo un anno. Durante la prima ondata sono riuscita a gestirla meglio l’ansia. Ora mi sembra tutto più vicino e reale. Torturo il ragazzo con cui mi sento che si trova in un altra città e con il quale non posso vedermi per queste restrizioni, chiedendo sempre se mi vuole ancora bene. Mi sento un’idiota. Il mio umore dipende dal numero e dalla durata delle sue chiamate. Non ho 15 anni , sono adulta anche se cerebralmente dimostro 2 anni. Cerco di studiare, leggo perché mi piace molto, ma non riesco a gestire questa mancanza di aria. Sono aggressiva e piango sempre. Il medico mi ha detto che le gocce di En stendono un cavallo. Io non lo sono ed è come se bevessi l’acqua. Come posso gestire questa pazzia?! Ho comportamenti ossessivi, tipo il controllo della temperatura ogni ora, annusare qualcosa per vedere se sento ancora gli odori. È un inferno. non riesco a gestirmi e mi odio.
Perdonate lo sfogo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 NOV 2020

Buonasera Giù, la sua problematica gestione delle emozioni credo sia esacerbata dalla situazione attuale e mantenuta dai comportamenti di controllo e dalla continua esposizione alla preoccupazione ed allo stato di emergenza, come si evince dalle sue parole :"Nel mio quartiere atterrano gli elicotteri che trasportano i malati di Covid per la terapia intensiva.:. Appena sento il rumore dell’elicottero e la seguente sirena dell’ambulanza ho vuoti di stomaco e conati".
Non giudichi le sue emozioni, molto più comuni di quanto non si pensi, in questi difficili tempi: affidi con fiducia se stessa, il quadro di ansia, di deflessione del tono dell'umore e di monitoraggio della preoccupazione che descrive, alla valutazione di un professionista.

Cordialmente
dott.ssa Alessandra Melli

Dott.ssa Alessandra Melli Psicologo a Mestrino

35 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2020

Buongiorno,
fermo restando che siamo tutti molto preoccupati per la pandemia, Considerando che non sta bene, potrebbe pensare di riprendere la psicoterapia. Questo le consentirebbe di avere un luogo dove poter parlare a cuore aperto delle sue ansie, aggressività e comportamenti ossessivi. Lo scopo sarà comprendere che posto abbiano nella sua mente tutti questi sintomi. che descrive.
A volte si formano nella mente dei circoli viziosi in cui i pensieri non fanno altro che ripetersi come se girassero in tondo e non si riesce ad uscire se non con un aiuto esterno che metta ordine nei pensieri e nelle emozioni.
Consiglierei di seguire un ritmo fisso nelle sedute perché i percorsi terapeutici fatti saltuariamente sono meno efficaci. Consideri che un anno di terapia fatta una volta a settimana, togliendo ferie e festività, sono 40 ore di lavoro; quelle che normalmente si fanno in una settimana. Forse occorre un po' di lavoro in più per raggiungere il risultato.
dott.ssa Giuliana Gibellini

Dott.ssa Giuliana Gibellini Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Carpi

336 Risposte

249 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 NOV 2020

Gentile Giu95,
La situazione di pandemia ha di fatto aumentato in modo significativo, le problematiche di tipo ansiogeno e depressivo così come la paura di ammalarsi con manifestazioni ipocondriache. La decisione di interrompere la terapia sarebbe da rivalutare, riprendendo il percorso psicologico. In tal modo potrà avere un supporto anche individuando strategie specifiche per affrontare i pensieri e le emozioni negative, non si scoraggi e si prenda cura di se!
I miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2254 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 NOV 2020

Gentile, purtroppo quello che viviamo oggi ci mette a dura prova. Sembra che Lei soffri d'ansia e ovviamente la situazione del covid pone in risalto maggiormente la Sua problematica. Le consiglio di riprendere la terapia psicologica: essa é necessaria per apprendere a gestire e arginare il Suo disagio.
Le auguro buona fortuna e tranquillità.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

876 Risposte

619 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte