Non riesco a dimenticare un ragazzo di cui ero innamorata

Inviata da Maria · 20 giu 2018 Terapia di coppia

Buongiorno,
Dopo anni mi trovo ad avere ancora il pensiero fisso a lui..lo conobbi su facebook 5 anni fa e si creò una relazione tra di noi che non saprei definire, era come se al contempo lui fosse il mio miglior amico e la mia passione sfrenata, avevamo una chimica incredibile..mi cercava anche in piena notte ed io ero sempre disponibile, mi diceva che avrebbe voluto stare tutto il giorno a guardarmi, si percepiva che gli piacevo molto, nello stesso modo lui piaceva a me.
Il tempo passava e lui si qualificava sempre di più, dopo due anni che ci conoscevamo, lui iniziò a entrare in un nuovo mondo di lavoro e la differenza della nostra età inizia a farsi sentire, lui 25 anni io 19, lui iniziò a distanziarsi, però quelle poche volte che mi cercava era come se niente era cambiato. Io iniziavo a farmi idee del tipo che lui non mi cercava più perché io non ero alla alla altezza professionale o comunque perché io non facevo parte del suo mondo. È andata avanti così fino a quando poco più di due anni fa sono venuta a conoscenza di una sua storia, non li ho mai chiesto se era qualcosa di serio oppure no, ma il fatto che si presentasse tra gli amici con lei me lo faceva pensare. Nonostante lui fosse con lei , noi eravamo ancora in contatto, anche se le conversazioni non erano giornaliere.. ad un certo punto ho deciso di non scrivergli più, per capire cosa volevo realmente, ma lui continuava a scrivermi, ma non ci incontravamo..nello stesso tempo sono venuta a.sapere che aveva chiuso con quella ragazza, solo dopo pochi mesi...a distanza di 5 mesi, erano di nuovo ritornati insieme e erano andati in vacanza insieme..io non ho mai parlato con lui su di lei ed ho sempre finto di non sapere niente.. esattamente due anni fa, dopo aver saputo della vacanza decidi di smetterla di torturarmi, volendo così concludere ogni contatto con lui, una delle prime cose che feci fu eliminarlo da facebook, perché non ce la facevo più a controllarlo tutto il tempo, era diventato più forte di me..consapevole che questo geste lo avrebbe fatto arrabbiare, facendogli confermare quanto io fossi bambina non mi avrebbe più scritto e io finalmente sarei riuscita a dimenticarlo..purtroppo sono passati due anni e nonostante non ci sia stato un minimo contatto tra noi lui è ancora un pensiero fisso nella mia testa, lo penso continuatamente e lo desidero tantissimo, tanto che nonostante abbia fatto tante conoscenze non sono mai riuscita a trovare qualcuno che mi prendesse tanto. Volevo un aiuto da parte vostra perché non so più che fare. Grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 GIU 2018

Buongiorno Maria,
evidentemente i sentimenti che ha provato per questa persona sono molto profondi e le rendono difficile consideralo parte di un passo affettivo.
Tuttavia dalle sue parole emerge la consapevolezza che questo ragazzo, pur vincolandola emotivamente, non ha cercato di sviluppare una progettualità condivisa.
Valuti la possibilità di un percorso psicologico che la porti alla comprensione delle dinamiche disfunzionali insite in questo rapporto e le permetta di attivare strategie che la portino a vivere nuovi e più gratificanti investimenti affettivi.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1356 Risposte

1228 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GIU 2018

Gentile Maria,
comprendo che per lei non è facile superare questa relazione. Il legame con i social ha reso il rapporto molto stretto e caratterizzato da una dipendenza da cui fatica a liberarsi, nonostante sia passato un po' di tempo.
Per aiutarla maggiormente sarebbe necessario entrare nella storia personale all'interno di un setting adeguato. un breve percorso di counseling potrebbe esserle utile.
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2687 Risposte

2216 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GIU 2018

Gentile Maria,
occorre a mio avviso capire meglio quale sia la dinamica che ancora la tiene legata a questo ragazzo, che indubbiamente ha rappresentato e rappresenta per lei una figura significativa.
Una consultazione con uno psicoterapeuta potrà aiutarla a trovare le risposte che cerca e ad elaborare e superare questa esperienza relazionale, tanto importante per lei quanto conflittuale.
Se lo desidera rimango a sua disposizione
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

471 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte