Non riesco a chiudere una relazione, sto male ogni giornk

Inviata da michela · 25 nov 2019 Terapia di coppia

Salve a tutti, ho bisogno di un aiuto.
Sto attraversando un periodo molto difficile, 4 mesi fa mi sono lasciata dal mio ragazzo e sto continunado a stare molto male. Vi racconto in breve la mia storia. Ho avuto una storia tira e molla, per un anno la relazione andava molto bene ma poi lui ha iniziato ad allontanarsi e riavvinarsi in continuazione. Per il primo periodo, è sempre tornato lui. Fino a quando un anno fa, ci siamo lasciati definitivamente diciamo, visto che ci risentimmo per Natale. Lui mi mandò un messaggio di auguri e dopo poco, abbiamo iniziato nuovamente a frequentarci fino a Luglio 2019 senza però essere fidanzati veramente. In questo periodo di frequentazione lui ha sempre detto che non voleva una relazione, non voleva impegnarsi. Ho provato ad accettare questo suo bisogno ma sentivo che in parte non era vero. Non capivo perchè volesse questo, una persona torna per voler sistemare le cose più forte di prima, no? Più si allontava e più stavo male, lui continuava a dirmi che non ero io il problema e che dovevamo vedere come andavano le cose con tranquillità, senza forzare niente perchè mi voleva un gran bene e non voleva perdermi. Il mio atteggiamento ci ha portato a discutere spesso, non riesco a farmi scivolare i problemi, se qualcosa non mi torna, lo devo dire. Ho amato e amo tanto questa persona, purtroppo. Non ho mai pensato di volerli fare del male, mi sono sempre comportata con gran rispetto con la fiducia che i momenti brutti passano sempre. Nel Giugno 2018, mi disse che non voleva più continuare questa storia assurda che non ci avrebbe potrato da nessuna parte, io mi feci trovare sotto casa sua, decisa di voler chiudere tutto e lui inaspettatamente mi chiese di salire. Mi abbracciò e mi disse che voleva stare con me, mi disse tante altre cose belle. Da quel giorno ci siamo riniziati a sentire normalmente, io ero felice ma stranamente trovava tantissime scuse per vedermi. Non ci siamo più rivisti, dopo poche settimane mi lascia definitivamente. Io ero a pezzi, completamente nel panico. L'autostima a terra. Inizio a vedere comportamenti strani da parte sua, comportamenti che non aveva mai fatto prima sebbene ci fossimo già divisi prima. Iniziò a mettere mi piace a molte ragazze, aggiungendone alcune, mi tolse il saluto per la prima volta, smise di seguirmi da Instagram. Dopo poche settimane, scopro che si stava frequentando con una persona, la stessa di adesso. Ci rimango malissimo, una delusione enorme, quella persona che per un anno continuava a dirmi che voleva stare sola e che se avrebbe avuto una relazione l'avrebbe avuta con me; diceva che questo non era il nostro momento. Dopo Luglio, gli scrivo un paio di volte. Non ricevo mai risposta, volevo sapere come stava. A distanza di un mese, ricevo un suo messaggio dove sperava che stessi bene e che mi augurava il meglio, termina con un abbraccio. I minuti passano e quando decido di visualizzare il messaggio, noto che lo aveva cancellato. Che cosa vuol dire? Rispondo, dicendo di aver visto il messaggio dalla home del telefono e gli chiedo come sta. Lui mi risponde che sta bene e che era dispiaciuto nel vedere che non aveva mai risposto ai miei messaggi; mi augura un grande in bocca al lupo in modo freddo ma gentile. Perchè si è comportato così? Lui sta con un'altra donna un questo momento, non avrebbe dovuto mandarmi un messaggio. Io mi sento peggio di prima, mi sento presa in giro, usata, data per scontata, stupida per amarlo ancora. Che cosa significa mandare un messaggio alla tua ex, per poi cancellarlo e chiudere freddamente una conversazione senza dire niente? Non faceva meglio a non scrivermi? Proprio adesso che stavo cercando di stare meglio, lui si comporta così, fregandosene ma conosapevole che lo amo ancora, perchè lo sa.

Grazie mille per i vostri futuri consigli e pensieri.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 NOV 2019

Gentile Michela,
dalla sua descrizione il suo ex compagno sta mantenendo nei suoi confronti un atteggiamento ambiguo e a tratti contraddittorio. Dal canto suo lei afferma di essere ancora innamorata e, probabilmente anche per questa ragione, fatica a chiudere e non cedere alle comunicazioni di lui, finendo così, però, per risultare ulteriormente ferita, frustrata e arrabbiata. Le sue ultime domande hanno come focus il suo compagno, il cui comportamento risulta per lei inadeguato e poco coerente. Ponendo ancora al centro dei suoi pensieri il suo compagno, rischia di entrare in un circuito ossessivo di pensieri. Dalle sue parole di potrebbe ipotizzare una problematica di dipendenza affettiva.
Le suggerisco di cercare un supporto psicoterapeutico che possa aiutarla separarsi e a scegliere quello che sente essere il meglio per lei.
Un cordiale saluto
dr. Luca Flesia - psicoterapeuta a Padova e Belluno

Dott. Luca Flesia Psicologo a Belluno

53 Risposte

174 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte