Non provo nulla, perché?

Inviata da Sara · 20 mag 2019 Crisi adolescenziali

Salve, sono una ragazza di 20 anni. Sono in un periodo molto strano e spiacevole, mi sono resa conto di non provare niente per nessuno, nemmeno per i miei familiari. Mi sento totalmente incapace di provare affetto incondizionato, o di provare alcun tipo di emozioni: sono sempre totalmente razionale, un contenitore vuoto. All'apparenza ho una vita soddisfacente e nessun tipo di problema, né ne ho mai avuto traumi di alcun tipo, ma mi sento così, e non riesco a intravedere alcun tipo di via d'uscita. Razionalmente mi dispiace anche per chi mi vuole bene e per chi mi sta intorno, non è giusto che soffrano solo perché io sono una sottospecie di automa e non sono capace di ricambiare il loro affetto. Ho bisogno di trovare una via d'uscita però perché così non ha senso vivere.
Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 MAG 2019

Ciao, Sara,
non è vero che non provi nulla: provi una grande insoddisfazione per la tua vita attuale che non ti dà stimoli e non ti appassiona, provi un profondo dispiacere per non riuscire ad entrare in comunicazione profonda con le persone che ti circondano, provi un profondo rammarico per le persone che dentro di te ami, ma che vorresti poter amare di più ed in modo più esplicito.
Tutte queste sono emozioni, ma sono le uniche che lasci uscire, in questo momento.
Credo invece che tu stia vivendo un forte blocco emozionale, che nasconde sicuramente una problematica di un certo peso, che no ti è chiara. Per questo motivo credo che proprio in un caso come il tuo possa essere molto indicato un percorso di psicoterapia, che potrebbe anche essere breve, perché magari richiede solo l'emergere di una maggiore consapevolezza dei tuoi stati interiori, raggiunta la quale potresti riuorientare in modo più pieno e soddisfacente tutta la tua vita.
Un abbraccio.... che sono sicura sentirai.

paola miele caccavale , Centro PER,FA.RE (PERsona FAmiglia RElazione), Napoli

Centro PER.FA.RE. PERsona FAmiglia RElazione Psicologo a Napoli

34 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAG 2019

Gentile Sara, in realtà sembra che più che non provare emozioni, in questa fase ne provi quasi solo di negative. Rendersi conto che questo non è il modo migliore per vivere è un punto di partenza importante per provare a cambiare qualcosa. La seconda cosa da fare è trovare un professionista che sia di supporto in questo percorso di comprensione del tuo stato e ti aiuti a stare meglio. Lavoro da anni con ragazze della tua età e il più delle volte ho constatato che da situazioni simili si può uscire o almeno migliorarle notevolmente. Se lo desideri, resto a disposizione per altre informazioni.
Molti auguri

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte