Non ne posso piu

Inviata da Maika · 23 set 2015 Terapia di coppia

Buona sera.. sono nuovamente io. MAIKA. Sono in una continua lotta con il mio pensiero..con la mia mente.
Mi sto psicoanalizzando e.. lotto per continuare a vivere.
Fin da piccola ero molto timida ed introversa.. le gite le pizzate..le giornate fuori da scuola suscitavano sempre timore in me!! Almeno che non ci fossero i miei genitori con me..
Crescendo ho sempre avuto cmq parecchi amici.. e nel mio piccolo mi sono sempre sentita quasi bene nonostante la mia timidezza anche data dal mio aspetto fisico non proprio accattivante.
Con le superiori ho conosciuto un amica.se così si puo chiamare che mi ha coinvolto nel suo mondo della droga.. ho sempre voluto imitarla.. nello stile nel modo di pensare e di parlare.. ma nonostante ciò l ho sempre "evitata". Preferivo vivere una vita parallela alla sua.. ma uguale e quindi il fatto che ci fosse lei poteva tarparmi le ali nel mio essere lei (scusate il gioco di parole :) ). Questo stile di vita mi ha portato a conoscere un sacco di gente e di crearmi un personaggio che fondamentalmente non ero.. di fatti andavo sempre alla ricerca d nuovi fidanzati e di nuove emozioni.. senza mai sentirmi completamente a mio agio.. lanciavo il mio personaggio ma a un certo punto m ritirato x paura dell intimità!
Non ho mai avuto un grande spirito di condivisione.. o di entusiasmo.. la mia vita è sempre stata contraddistinta dalla paura e dall ossessione di piacere agli altri... e di avere sempre qualcuno di certo accanto a me.. che però al primo slancio mollavo o maltrattavo.
Per tutti questi motivi ho perso un sacco di gente che mi voleva bene davvero..
Anche i miei genitori non mi riconoscono più..ne mio fratello ne le mie nipotine..
L unica persona che mi ha fatto stare bene x quattro anni era lui.. il mio ex.. più piccolo di me di tre anni. Con lui qualsiasi tipo di esperienza facessi era wow! Ma ho rovinato tutto.. con la mia gelosia possessivita! Mi ha lasciata.. in quanto l ho tradito con diverse persone senza atto sessuale.. mi ha scoperta e fatta uscire definitivamente da casa nostra. È finito tutto forse xk questa mia paura di perderlo mi portava ad essere così.. a fargli male x Prima. Ma io lo giuro... lo amavo!
Ho preso casa da sola e ora... completamente sola..con il mio cane.... mi ritrovo a conoscermi veramente.. a capire che sono una persona cattivagelosaavidapossessiva che non riesce a stringere rapporti veri e duraturi.
Ho mille dubbi.... vorrei scappare lontano..perché dove sono adesso non trovo connessioni con gli altri.mi chiudo in casa.. Non interagisco.. intanto già tutti sanno come sono.. una persona di merda! Vorrei tante cose..... vorrei amare e essere amata.. vorrei crescere.. vorrei essere come tutti gli altri. Che tra alti e bassi si costruiscono giorno dopo giorno forti fondamenta x una vita pura..
Ora come ora ho solo un amica e non so se è vera... e un uomo che si è innorato di me vedendomi lavorare...
Sono due o tre giorni che lo frequento senza farci nulla e non mi piace x niente.. però mi è vicino... stasera partiamo x due giorni.. andiamo a.Viareggio e poi Pisa.. Non so nemmeno perché lo sto facendo.. forse per disperazione e c svagarmi... perché sono così??? Perché ? Perché non riesco ad avere amici famiglia al mio fianco..tutti mi lasciano perdere..perché sono troppo instabile...
Sono un casinò lo so!!!!!Non ne posso più... potrò un giorno diventare una persona migliore????potrò? ???

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 SET 2015

Gentile Maika,
lei è di quelle persone che vuole fare per forza di testa sua e anche quando chiede un consiglio o un aiuto, non solo non lo apprezza e non mostra gratitudine ma fa di tutto per immunizzarsi da un possibile per quanto minimo effetto benefico. E' un pò la storia che ha portato alla rottura del rapporto durato 4 anni col suo ex per cui per paura di stare bene e legarsi ha voluto fargli del male per prima e rovinare tutto....però lo amava!!!
Si convinca una buona volta che le persone non sono santi e nemmeno gli psicologi!
Ho i miei dubbi che lei faccia il percorso di psicoterapia che le è stato suggerito ma se sa solo vomitare lagne senza ascoltare quello che le viene detto e mettere un freno alla sua distruttività non serve che perda tempo e lo faccia perdere ad altri.
Auguri di buona vita.
Dr. Gennaro Fiore
medico chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7205 Risposte

20470 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 SET 2015

Carissima Maika,
che si sta psicanalizzando che cosa significa? Ha intrapreso un percorso con un terapeuta?
Se la risposta è sì continui e non si lasci scoraggiare dalla confusione che la cura le può suscitare, a volte accade, però allora Le chiedo, perché non rivolge questi pensieri al Suo terapeuta? Se non ha ancora cominciato un percorso lo faccia, da sola non riuscirà a risolvere la cosa, non è questione di impegno, ci vuole altro, e quell'altro è l'esperto che la può seguire.
Affrontare un percorso non è facile, ottenere dei risultati necessita tempo, si deve avere pazienza.

Le sue parole definiscono il suo rifuggire dal Suo desiderio: proseguendo in questo modo non farà che reiterare la situazione che descrive e di cui si lamenta...ma che ripropone in più occasioni.

Le relazioni si ledono, finiscono ma alcune si possono recuperare, quella con la Sua famiglia.

Coraggio.
Un caro saluto
Dott.ssa Fornari Daniela

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

395 Risposte

436 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 SET 2015

Gent. Maika,
in effetti dalle sue parole si coglie un senso di confusione e un fondo di disperazione. Sembra che non sia soddisfatta delle relazioni che ha intorno a sé e che sia poco soddisfatta della persona che è. Dalla sua ricostruzione sembra che in alcuni momenti alcune reazioni piuttosto istintive (gelosia, possessività) abbiano favorito la fine di rapporti significativi. A volte può capitare di compiere degli errori, forse dettati dal troppo amore come nel suo caso. Non se ne deve sentire in colpa; il fatto di essersene accorta è l'inizio di un possibile cambio di rotta. Un percorso psicologico di sostegno potrebbe certamente aiutarla a ritrovare un senso di maggiore equilibrio con sé stessa e nelle relazioni che vive. Rispetto all'attuale relazione si prenda un po' di tempo per capire cosa prova e poi decida con serenità. Un cordiale saluto.
Dott Mazzoleni (Lecco).

Dott. Mazzoleni Damiano Psicologo a Lecco

100 Risposte

159 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26500

domande

Risposte 92200

Risposte