non mi sento amata.

Inviata da martina · 1 apr 2018 Terapia di coppia

Non sono sposata, ma ho 21 anni e sono giamamma di una bellissima bimba di u13 mesi e in attesa di un'altra bimba che presto sarà tra le mie braccia.
La prima bimba l ho avuta durante un'altra relazione, che direi fin troppo malata dalla quale sono uscita grazie al mio attuale compagno che mi è stato molto accanto durante la prima gravidanza e che ha sempre ritenuto la bambina sua figlia.
Lui ha 20 anni e conprendo perfettamente l essere giovani ecc ma ad oggi mi mancano troppe cose.
Fa quando ci siamo incontrati non abbiamo fatto altro che stare 24 ore su 24 insieme, siamo andati subito a convivere perche eravamo cosi in sintonia da non riuscire a staccarci... o almeno cosi mi aveva fatto capire.
Fatto sta che abbiamo avuto diversi problemi sia causati da lui che causati da me. Spesso ho sbagliato, sono arrivata ad alzargli le mani e anche se non sono una psicologa credo fortemente sia stato a causa della mia relazione precedente, ma comunque nonostante tutto lui è rimasto con me, lui ni chiese di avere un bimbo e io non molto d'accordo onestamente lho assecondato perche ero starconvinta che mi amasse ma ora non lo so più.
Non sono una ragazza che ha lesigenza di uscire con gli amici piuttosto he andare a ballere o altro.
Mi basterebbe qualche passeggiata con la bimba o anche un caffè al bar... ma lui ha sempre una scusa o è stanco o non ne ha voglia o sta male ecc. Sa stare solo col telefono, fumare o avvicinarsi per toccarmi e onestamente mi urta. Mi sento un oggetto cosi.
Vorre una parola dolce o un fiore ogni tanto senza che io dica niente.
Vorrei sentirmi dire "sono felice di stare con te" invece che "scopiamo?" Frase che arriva puntuale tutte le sere senza avermi calcolato tutto il giorno.
Io non dico che non avrei piacere a fare l amore con lui ma cosi per come fa lui, mi da fastidio ance essere sfiorata.
Mi sto allontanado sempre di più e nonostante gliel abbi esplicitamente detto non fa niente per tenermi accanto a se perche ha la convinzione di avermi in pugno e forse è così, ma mi sto stancando.
Mi sento sola e questo non è buono...
Ho pailura di arrivare ad un punto che io sia indifferente verso di lui e se succede, mi conosco, poi non riesco a tornare indietro.
Non mi sento rispettata eppure io sono cambiata per lui. Io lho ascoltato, e ho capito che sbagliavo e che rischiavo di perderlo.
Lui perche ora non cambia, perche non cerca di tenermi a se dopo tutto cio che abbiamo passato e dopo che mi ha illusa con questo desiderio di famigli che dice avere?. Io molte cose già le so... so gia rispondermi sola ma ho isogno di qualcuno che mi dica qualcosa...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 APR 2018

Gentile Martina
Nonostante la sua giovane età lei sta già vivendo alcuni momenti evolutivi importanti, anche per il.suo ruolo di madre. Il livello di consapevolezza individuale è diverso in ognuno di noi, può essere che il suo compagno abbia un modo diverso di vedere le cose rispetto a lei. Siete un coppia giovane, sarebbe buono che vi poteste rivolgere ad uno psicoterapeuta di coppia che possa guardare con voi le cose che non vanno e aiutarvi anche a dialogare meglio. Un gentile saluto. Dott.ssa Nadia Carbone

Dott.ssa Nadia Carbone Psicologo a Reggio Calabria

51 Risposte

21 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26400

domande

Risposte 92000

Risposte