Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non mi riconosco e mi sento bloccata

Inviata da Giorgia il 20 nov 2019

Buongiorno, ultimamente sto male dentro di me. Ho 21 anni e fino alla maturità è sempre andato tutto rose e fiori: ho sempre studiato e ottenuto buoni risultati e ero felicemente fidanzata con un ragazzo con cui sto da 7 anni. Dopo la maturità mi sono trovata “persa”, a fare un’universita che mi piace ma da cui non mi sento per nulla stimolata o in grinta come prima, non vado male, anzi ho dei buoni voti ma non sento più la determinazione di prima. Questa situazione si protrae da due anni ma ultimamente si è aggiunto un altro problema: sono sempre stata innamorata del mio ragazzo e non ho mai avuto occhi per nessun altro.. da tre mesi invece ho conosciuto un ragazzo e penso di essermene innamonarata persa. Voglio ancora bene al mio ragazzo ma in pochissimo tempo è cambiato tutto e ora sono veramente bloccata in una situazione in cui non capisco nemmeno cosa voglia l’altro ragazzo: a tratti sembra interessato mentre quando si tratta di momenti seri si tira indietro. Io non so come mai sono diventata ossessionata da lui e lo penso continuamente e questa cosa mi da molto fastidio perché da un lato voglio ancora bene al mio ragazzo e dall’altro non voglio innamorarmi di qualcun altro soprattutto per paura di non essere ricambiata e starci male. Può sembrare una situazione stupida ma sono tre mesi che sto male perché non riesco a combinare niente con lo studio e continuo ad essere ossessionata dal pensiero di questo ragazzo e quando sono col mio fidanzato sento solo affetto ma molto simile all’amicizia.
Come posso uscire da questa situazione? Mi sento spenta, non più allegra e vivace, con la voglia di vivere come prima.. ma molto “piatta”, banale soprattutto con il ragazzo a cui penso mi blocco e non riesco ad essere me stessa.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve Giorgia. I temi che porta sono due: da un lato la problematica universitaria , cerchi di capire meglio se davvero è convinta della facoltà scelta, da un lato scrive che le piace, dall'altro che non si sente stimolata. Forse è confusa ed è il caso di fare chiarezza. Per il lato sentimentale si prenda del tempo per riflettere sui suoi sentimenti, le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, le sarebbe di aiuto a far luce in questo momento nebuloso. Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

130 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte