Non mi capisco: ho ansie, ma gli voglio bene. Perché?

Inviata da Luca · 10 ago 2020

Buongiorno,
Sono un ragazzo di 23 anni e sto insieme ad un ragazzo (sì, sono omosessuale) da poco più di un mese (quindi da poco).

È la prima relazione in assoluto. Sono sempre stato bene con lui. Però ultimamente sembra che la felicità che c'era all'inizio non ci sia più. Non riesco a inquadrare bene il motivo, dato che nella nostra relazione non ci sono difetti.

Inoltre ho passato il mese scorso a chiedermi se lo volessi realmente bene: stava quasi diventando un ossessione. Ho superato questa ossessione.

Inoltre quando gli scrivo ho l'ansia, ma anche qui non riesco a capire il motivo. Sembra quasi che io mi stia sforzando a scrivergli.

Il fatto è che non riesco a lasciarlo. Non riesco, perché il solo pensiero mi fa stare male.
Non capisco cosa mi succeda.

Tre settimane fa abbiamo fatto un viaggio insieme di due giorni. Ero il ragazzo più felice del mondo. Non capisco cosa sia successo nel mentre. Lui non è cambiato di una virgola.

Sono solo io che avverto queste strane ansie.

Può darsi che sia che io mi stia facendo diversi inutili pensieri e ansie?
Non so più cosa pensare... Il problema è che proprio non mi capisco... Ho dubbi sull'effettivo affetto che provo, ma al pensiero di lasciarlo mi fa male...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 AGO 2020

Gentile Luca
Dalle sue parole si evince che questa è la sua prima relazione. Questo dato è importante per interpretare i suoi dubbi. Stare con una persona per la prima volta comporta cambiamenti di setting che a volte non riusciamo a gestire, si dia del tempo per capirSi. Cerchi di godere intensamente dei momenti con il suo ragazzo e di lasciarsi trasportare dalle belle sensazioni senza necessariamente cercare di dare una spiegazione a tutto. Con il tempo le risposte arriveranno da sole. Se non dovesse arrivarne a capo, le consiglio di consultare un professionista che la aiuterà a capire.
Sperando di essere stata d'aiuto, resto a disposizione
Dott.ssa Eleonora Bono Psicologa

Dott.ssa Eleonora Giulia Bono Psicologo a Vibo Valentia

82 Risposte

45 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 AGO 2020

Buongiorno Luca. Percepisce una sensazione d'ansia che non sa spiegare e che sembra quasi, nella Sua esperienza, qualcosa di "altro da sè" per la scarsa sensazione di proprietà che riporta in merito. Per questo scivola nel tentativo di essere riflessivo e oggettivo, di vedere la situazione da fuori, analizzarla, trovare cosa è cambiato. Il movimento per comprendere cosa stia accadendo è Però quello della contestualizzazione, in contesto esistenziale e situazionale, della sensazione. Con un professionista potrebbe essere guidato nel farlo e dare un senso e un significato ad emozioni apparentemente sganciate da quanto accade - come probabilmente non sono. La sensazione di ansia emerge assai probabilmente in specifiche situazioni che possono essere messe a tema per restituirLe la sensazione di proprietà dell'esperienza che Le consentirà di riprogettarsi con fiducia nel futuro a livello personale e relazionale. Valuti una consulenza psicologica. Cordialità, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1056 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36500

domande

Risposte 124700

Risposte