Non ho voglia di fare niente

Inviata da Bettav · 12 giu 2020 Depressione

Buonasera, sono una ragazza di 27 anni e da ormai diverso tempo non mi sento più motivata nell'andare avanti.
Non ho mai voglia di uscire, il lavoro mi annoia e mi sento sempre stanca o con qualche dolore fisico.
Ho perso i miei migliori amici, all'improvviso sono sparita, non ho più risposto ai loro messaggi o alle loro telefonate... Un anno dopo l'accaduto ho provato a riallacciare i rapporti, ma naturalmente ho avuto di fronte una porta chiusa, non li biasimo, anzi li capisco.
Non so più come fare, vivo da sola e la mia unica compagnia è la mia gattina, non ho voglia di vedere nessuno e stare tra la gente mi provoca ansia.
Mio fratello è più grande di me, soffre di depressione e bipolarismo, sono andata via da casa dei miei genitori per paura di vivere nella sua stessa condizione psicofisica.
Non so più che pensare...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 GIU 2020

Gentile Utente, prenda in considerazione l'idea di rivolgersi ad uno psicologo per qualche incontro di valutazione e supporto.
Sicuramente ne trarrà beneficio
Dott. Masucci A.

Dott. Armando Masucci Psicologo a Avellino

312 Risposte

271 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GIU 2020

Buongiorno Bettav, sembrerebbe descrivere una situazione in cui non solo mancano voglia, motivazione ed energia, ma manca primariamente un senso di proprietà della Sua esperienza e di controllo e possesso delle Sue prospettive presenti e future. Lei racconta di essersi comportata in modi che è come se non sapesse spiegare, come se l'"essere sparita all'improvviso" non Le appartenesse o non fosse stata una Sua scelta. E' bloccata tra il ripiegamento riflessivo del tono dell'umore e l'ansia, tra il passato che non riesce a spiegare e il futuro che non vede più. Cerca spiegazioni alternative, come ad esempio, quella biologica/genetica, perchè non riesce a dare un senso a quanto Le avviene attorno. Servirebbe, a parere del sottoscritto, un percorso volto a riprendere possesso del proprio senso di agency e di presa di responsabilità rispetto a una vita che sembra scivolare via, come se non Le appartenesse. Dando un senso e un significato a episodi che Lei porta come sganciati da sè, sarebbe più semplice mettere a tema cosa La blocca e ripartire. Contatti uno psicoterapeuta, potrebbe valerne la pena. In bocca al lupo, cordialità. DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1001 Risposte

1009 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26450

domande

Risposte 92100

Risposte