Non ho una compagnia di amici da condividere con il mio ragazzo

Inviata da Alice · 3 giu 2014 Relazioni sociali

Salve,
sono fidanzata da circa un anno con un ragazzo della mia stessa regione, ma mentre io vengo da una grande città lui vive in un paesino di provincia un po' più lontano.
Avendo lui abitato da sempre in questo paesino è riuscito a costruirsi una compagnia di amici gigantesca, potendosi vedere la sera tutti in paese senza usare la macchina ecc..
Venendo io da una grande città e non guidando la macchina, ho costruito molte amicizie nel tempo, tuttavia separate fra di loro (ho una decina di amiche, praticamente solo donne, ma non legate fra di loro, quindi non una compagnia).
Il problema è che mi vergogno un po' con il mio ragazzo perchè lui ha tutti questi amici, mi invita sempre alle loro feste e mi trovo benissimo...quando tocca a me non so mai con chi uscire quando siamo io e lui! La sera, non guidando, non posso raggiungere le mie amiche (che fra l'altro sono solo donne e molto distanti da casa mia) e non avendo una compagnia vera e propria rischieremmo pure di essere due gatti!
Mi sento molto a disagio...sono molto insicura e mi sento un po' sfigata, anche perchè in questo periodo non sto facendo niente in attesa di iniziare la specialistica all'università. Il mio ragazzo per ora non dice niente, ma non voglio passare per "sfigata" o che si annoi quando viene lui da me.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 GIU 2014

Gentile Alice,
il suo disagio va espresso personalmente ad un capace psicoterapeuta che solo di persona potrà aiutarla a superare quanto lei lamenta. A distanza la situazione appare semplice ma in realtà è complessa tanto da richiedere intervento personale e mirato
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in Friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1590 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

questo è un non problema molto infantile che merita una non risposta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2014

Cara Alice,
certamente parlare apertamente con il suo fidanzato di come si sente in alcune occasioni, potrebbe essere un modo per avere un suo riscontro, prima di “fasciarsi la testa”. Tuttavia, disagio reale o meno, emerge un problema con questa condizione, legato a ciò che descrive con le parole “mi vergogno, sono insicura e mi sento un po’ sfigata”, che andrebbe indagato più a fondo tramite qualche seduta di consulenza psicologica. E’ infatti essenziale stare bene con se stessi, per poter poi affrontare il mondo e le diversità che caratterizzano le persone. Il fatto di aver conosciuto una realtà diversa dalla sua potrebbe arricchirla e stimolare la voglia di ampliare a sua volta la cerchia di amicizie, ma questo dovrebbe essere soltanto uno spunto in più, che non metta in discussione le amiche che si è trovata finora. Anche il fatto di essere in attesa di riprendere gli studi e quindi attualmente “ferma”, potrebbe aver amplificato queste sensazioni. Ci rifletta su,
un caro saluto,
Dott.ssa Chiara Francesconi

Anonimo-127163 Psicologo a Fano

319 Risposte

307 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte