Non ho figli perché amo mio marito

Inviata da Lucrezia · 20 lug 2015 Terapia di coppia

Ieri ho fatto una litigata furibonda con mia suocera. Aveva iniziato dinuovo a mettermi sotto pressione perché vuole dei nipoti e all'ennesima volta che lo faceva dopo due anni che siamo sposati ho risposto in malo modo "Non ho figli perché amo mio marito, mica come te che lo hai sempre fatto lavorare come un mulo da soma solo perché volevi sentirti importante al mondo per essere madre! Tuo figlio lavora 12 ore al giorno ed io dovrei anche stressarlo con pappe, pannolini e nottate insonni??? Oppure pensi che dovrei ridurmi una pezza a stare dietro da sola al bambino e poi essere troppo stanca anche solo per godermi un po' di compagnia di mio marito??? Avremo figli quando sarà il momento giusto per noi!"
Ovviamente si è scatenato un disastro, si è messa a piangere, ha fatto la vittima, e mi ha accusata di essere una donna fredda ed egoista. Egoista? Egoista è una che mette al mondo un figlio e poi lo molla alla baby-sitter, o che assilla il marito per farsi mantenere pur di avere una famiglia. Mio fratello ha una moglie cosí: ha voluto un figlio a tutti i costi appena sposati ed il risultato è che sono finiti in terapia di coppia, lui non si sentiva più un uomo amato dalla moglie, ma solo un portatore di sperma che serviva ad arrivare all'obbiettivo di dare a lei una famiglia; a me questo sembra egoista!
Io voglio aspettare un tempo in cui mio marito non sia tanto sotto pressione al lavoro, mi sembra di amarlo e rispettarlo, lui viene prima ed io non mi sento una donna incompleta solo perché non ho il pancione...però adesso come aggiusto il disastro con mia suocera?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 LUG 2015

Gentile Lucrezia, mettere a posto la situazione con sua suocera è davvero un'obiettivo desiderabile?

Durante la conversazione che ha descritto, mi sembra che lei fosse molto arrabbiata per le richieste pressanti ricevute, ma rimettere a posto la situazione in questo caso non vuol dire rimettere tutto come prima, ma forse vuol dire chiarire i confini tra lei, il suo rapporto con suo marito e quello con la madre del suo compagno.

Scegliere se e quando avere un figlio è una scelta molto personale che nessuno dovrebbe imporvi; si tratta di un diritto fondamentale sancito dall'organizzazione mondiale della sanità, "ogni persona è libera di decidere se e quando avere figli".

In questo senso, le suggerisco di provare a chiarirsi con sua suocera cambiando approccio; invece che parlare delle scelte che sua suocera o suo fratello hanno preso nella loro vita, argomento che potrebbe rievocare molti pensieri dolorosi, potrebbe essere più efficace parlare del perché lei decide di fare delle scelte e del come si sentirebbe se compisse delle scelte che non condivide. Quando parliamo della nostra vita, noi siamo il miglior argomento possibile, non gli altri.

Detto questo, generalmente non esiste un momento perfetto per avere figli, ma esistono momenti migliori di altri; se nella vostra coppia essere madre e padre sono desideri che ritenete importanti, vi faccio gli auguri perché un modo di realizzarli prima o poi si riesca a trovarlo.

Spero di esserle stato di aiuto,

Cordiali saluti

Studio di Psicologia Cognitiva e Sessuologia - Dr. Valerio Celletti Psicologo a Milano

44 Risposte

217 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 LUG 2015

Gentile Lucrezia,
quello che lei definisce come disastro è il risultato di un confronto forte nei toni su un argomento che le sta a cuore. Con molta probabilità la modalità e la veemenza con cui l'argomento è stato affrontato è imputabile allo stress accumulato e al fatto di essersi sentita invasa ed attaccata su una scelta che riguarda solo lei e suo marito. Potrebbe essere utile tornare sulla questione con sua suocera ora che gli animi sono placati in modo da ribadire il contenuto della discussione, la parte di contenuto che riguarda lei e la scelta di non avere figli in questo momento.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1037 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2015

La suocera, suo marito tutti vengono prima di lei e il posto per Lucrezia dov'è?!
In questa sfuriata ci vedo molta stanchezza. Credo sia arrivato il momento di chiedersi di cosa ha bisogno veramente lasciando per un momento da parte tutti gli altri.
Quando avrà ritrovato se stessa riuscirà anche a rimettere a posto la relazione con sua suocera. Abbia cura di Sè, dr Katjuscia Manganiello

Dr.ssa Katjuscia Manganiello Psicologo a Pesaro

153 Risposte

163 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2015

Cara Lucrezia,
penso che il "disastro" lo sia solo in piccola parte, in realtà.
Ha avuto la possibilità di esprimere il suo punto di vista e chiarire la sua posizione, tra l'altro dichiarando un grande amore verso suo marito.

Le osservazioni personali su sua suocera possono aver smosso in lei del risentimento. Nella pratica vi siete scontrate sullo stesso campo: sua suocera ha invaso la sua scelta di non essere ancora madre, mentre lei ha giudicato il suo modo di essere madre.

Ad oggi può chiarire con sua suocera la necessità di sentirsi libera e responsabile delle sue scelte, così come sua suocera ha fatto a suo tempo.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2063 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85750

Risposte