Non farsi rispettare

Inviata da Chiara · 26 nov 2018 Terapia di coppia

Buona sera.
Scrivo perché sono in preda alla disperazione e mi rendo conto che le cose mi stiano sfuggendo di mano. Non riesco a farmi passare una delusione d amore e non capisco il motivo visto che non è stata una storia lunga, bensi una frequentazione estiva.
Si sapeva che era un tipo che non si affezionava e io pur sapendo come sono fatta e che ci avrei sofferto, ho continuato. Non mi ha mai trattata bene, spesso rispondeva male o si arrabbiava per cose stupide. Io ci rimanevo male, ma nonostante ciò ho desistito. Persino le mie amiche si domandavano perché non lo mandassi a quel paese.
Negli ultimi periodi sembrava diverso e io davvero ci ho creduto.
Ormai è piu di un mese che ha rotto con me; lui fa la sua vita e io continuo a soffrire.
Qualche volta si è fatto sentire, chiedendomi come stavo, quasi fossimo amici. Ma questo non ha fatto altro che peggiorare il mio recupero.
Quello che mi chiedo, è normale stare ancora cosi male? Dovrei vedere qualcuno?
Quello che piu mi preoccupa è il mio subire, il mio non farmi rispettare, forse per mancanza di autostima.
Si può cambiare questo aspetto del mio carattere attraverso un percorso terapeutico?
Grazie mille

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 NOV 2018

‘Non è stata una storia lunga ma una frequentazione estiva’ lavora su questo. Forse lui non c’entra ma entrano in azione dinamiche tue personali che non ti permettono di amdare avanti di evilvere crescere. Un percorso terapeutico diventa fondamentale oer la trasformazione di dinamiche che non ci permettono di stare bene. Buon percorso, resto a sua disposizione

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 NOV 2018

Gentile Chiara,
Comprendo la sofferenza e la difficoltà che vive.
In una relazione è vitale farsi rispettare, avere un'adeguata autostima senza essere succube, ciò e' importante per il proprio benessere personale.
La fine di una relazione è piuttosto dolorosa, nel caso in cui osserva che fatica a venirne fuori nel tempo, potrebbe essere opportuno richiedere una consulenza, anche breve.
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2663 Risposte

2207 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 NOV 2018

Buongiorno chiara,

Il dolore per la fine di una relazione/frequentazione non è per forza proporzionato al tempo. Dipende molto da quanto ha investito lei in questo ragazzo e soprattutto quanto l'ha idealizzato. Cosa rappresentava per lei? Cosa si aspettava da lui? Al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi della sua vita e della problematica che pone. Come dice lei stessa, al fine di stare meglio, le consiglio di intraprendere breve percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.

Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva
Cordiali saluti

Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1176 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16800

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85650

Risposte