Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non faccio ciò che vorrei

Inviata da Fatima il 6 ott 2019 Crisi esistenziale

La mia vita è scandita dai bisogni degli altri, dal marito ai figli, mamma anziana, sorella e cane. Ovviamente al lavoro dove sono al servizio degli altri. Non cerco chi serva me... Ma realizzare ciò che voglio io, la qual cosa sembra impossibile. Ho 59 anni, un marito che dopo una pausa di 6 anni vissuti con un'altra, torna e dopo una prova di un anno decido di riappacificarmi. Adesso si è solo aggiunto maggior lavoro e sacrificio, anche economico perché lui è senza soldi. Non realizzo nulla di ciò che vorrei... Dovrei solo andarmene e mandare tutto al diavolo? Ma tra poco ho 60 anni e temo di ritrovarmi sola. Sono Cmq una bella donna e ho molti corteggiatori giovani, conosciuti durante la separazione, ma non ho mai coltivato nessuna relazione poiché avevo paura di giudizi soprattutto dai figli. Ora mi sento soffocare e di sprecare occasioni di felicità. Che faccio mando il matrimonio all'aria per andare a fare un week end con un 40enne? o fare altre cose non compatibili con la mia situazione matrimoniale? Il tempo passa ed io sono infelice. Voglio bene a mio marito ma non lo amo e non ne sono attratta sessualmente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Fatima,
il concetto di felicità è molto delicato e complesso nonchè difficile da comprendere e definire.
Lei pensa davvero di cogliere la felicità andando via da casa e mandando tutto al diavolo? Oppure pensa di cogliere la felicità mandando all'aria un matrimonio già compromesso per fare un week-end con un quarantenne? O ancora per fare altre cose non compatibili con una situazione matrimoniale avendo un marito che non ama più e da cui non è attratta sessualmente mentre guarda il tempo che scorre?
In fondo le cose che ha e che non la soddisfano le ha volute anche lei e deve assumersi la sua parte di responsabilità.
Quello che a mio parere potrebbe fare più realisticamente e utilmente è di farsi aiutare in un percorso di psicoterapia per raggiungere un migliore equilibrio interiore da utilizzare nelle sue relazioni interpersonali (che evidentemente non sono cancellabili) in modo che diventino per lei più gratificanti.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6671 Risposte

18711 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fatima,
è difficile darle una risposta immediata al quesito importante che lei pone. Attuare una scelta, un cambiamento non è mai facile, soprattutto in certe fasi di vita. In ogni caso per fare chiarezza dentro di se le consiglierei davvero di prendere in considerazione un percorso psicologico ove esplorare tali dimensioni e acquisire maggiore consapevolezza e fiducia in se stessa,
se preferisce mi scriva pure in privato,
cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa (Brescia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2488 Risposte

2084 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fatima, nel percorso di vita di ognuno capita di trovarsi di fronte a dei momenti di crisi, in cui si rompono gli equilibri ai quali siamo abituati e si presentano a noi delle domande che possono portare a cambiamenti importanti. Giunta al punto in cui è ora sembra chiedersi: la vita che sto facendo ora è quella che voglio davvero? Sto riuscendo a realizzarmi personalmente oltre a fare “il mio dovere" di mamma? Se lasciassi il mio compagno cosa potrei perdere e cosa invece ritroverei?

È probabile che qualunque scelta lei faccia ci sia qualcosa da perdere e qualcosa da guadagnare, altrimenti non avrebbe dubbi sulla strada da percorrere. Tuttavia sembra che in questo momento i suoi dubbi non possano semplicemente essere messi da parte, la situazione merita che lei valuti attentamente anche quegli aspetti di realizzazione personale che finora sono rimasti in secondo piano per il bene dei suoi figli o perché così lei ha voluto. Le consiglio di farsi aiutare da un professionista per esplorare bene la situazione e fare delle scelte che rispecchino realmente ciò di cui adesso ha bisogno. Sono convinto che i suoi figli vogliano una mamma "viva" , non una madre sofferente. Così come lei ha bisogno di sentirsi viva e convinta di quello che fa, qualunque siano le sue scelte a riguardo.

Rimango a disposizione e la saluto cordialmente

Daniele Prezzi

Dott. Daniele Prezzi psicologo psicoterapeuta Psicologo a Rovereto

4 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Fatima, dalle sue parole mi sembra importante consigliarle di costruire uno spazio in cui lei possa prendersi cura di se, esplorare i suoi desideri e legittimarli, intraprendere e capire le sue scelte e migliorare la sua qualità di vita che ora è segnata dall’infelicità e dal sacrificio. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico che la può aiutare a costruire un nuovo spazio per Lei.

Dott.ssa Silvia Tessarin Psicologo a Chiari

14 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Fatima,
Credo che una donna (come ogni persona) abbia il dovere verso se stessa di realizzarsi e di coltivare le sue aree di gratificazione indipendentemente da tutto e tutti. Suo marito si è allontanato da lei per andare con un'altra persona (può capitare) poi è tornato da lei e LUI ha deciso che potevate ritornare insieme (almeno sembra così dal suo messaggio). Lei ha mai detto il suo parere? Come si è sentita in tutto questo tempo? Credo che lei possa costruire e mantenere i suoi spazi personali senza che nessuno sappia nulla.
Mi contatti se ne ha bisogno.

Dott.ssa AMR Masin, Psicologa Psicoterapeuta Roma-Cerveteri-Ladispoli

Dott.ssa Masin Anna Maria Rita Psicologo a Cerveteri

74 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15650

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 79100

Risposte