Non capisco il mio tipo di disturbo ossessivo e cosa fare

Inviata da Joannes · 24 gen 2018 Disturbo ossessivo compulsivo

Buongiorno a tutti voi dottori.

Io forse credo di avere un disturbo ossessivo puro ( senza attuare compulsioni ) raro.

Di punto in bianco un giorno mi sono iniziati a comparire nella mia testa pensieri ossessivi riguardo le domande esistenziali della vita ( qual è lo scopo, perché moriamo , ecc ecc ) oppure affermazioni negative più o meno simili ( la vita fa schifo, sto sprecando la mia vita ecc )

Ma il disagio che io sto vivendo non è nel contenuto di questi pensieri, ma nella loro sola presenza! Cioè in me nasce rabbia più che ansia perché non capisco la presenza di questi pensieri che mi sono spuntati di punto in bianco e che mi accompagnano da 3 anni e mezzo a questa parte.

Ho avuto a che fare con ben 3 psicologi, uno ad indirizzo cognitivo comportamentale, uno ad indirizzo gestalt ed un'altro ad indirizzo psicoanalitico e in tutti e tre i percorsi fatti... non se n'è ricavato nulla. In parole povere ciò che ho imparato in queste sedute fatte è la meditazione e la consapevolezza... ma mai capito da cosa nascono questi pensieri.

L'unico specialista che ancora non ho incontrato è lo psichiatra

E ancor più strano è che la mia vita sta avendo dei successi uno dietro l'altro: nuova casa, un nuovo lavoro ( lavoro che ho sempre desiderato fare fin da quando ero piccolo ) ben retribuito e sicuro, nuove amicizie e ho anche ( finalmente direi ) trovato una ragazza.

Vorrei un vostro parere su cosa mi sta capitando e a chi devo rivolgermi, grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 GEN 2018

Buongiorno sono d accordo con lei sul fatto che abbia un disturbo ossessivo puro. Non sono invece d accordo sul fatto che abbia sentito tutti gli specialisti tranne lo psichiatra. Questo perché la terapia breve strategica dispone di strumenti specifici e rapidi per la risoluzione di questo problema come ormai sperimento da anni. Inutile dirle che in questi casi i farmaci possono solo intontire cercando di abbassare il disagio ma non risolvono assolutamente la presenza di questi pensieri. Per qualunque chiarimento mi faccia sapere
Cordialmente

Dott.Carlo Paradisi Miconi Psicologo a Roma

79 Risposte

40 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2018

Buongiorno, da quello che ha scritto si evince tutto il suo disagio rispetto a questi pensieri che sembrano accompagnarla già da molto tempo. Probabilmente, più che apprendere strategie per "tenere a bada" ciò che la affligge, sarebbe bene comprendere l'origine del suo disagio. Solo in questo modo potrà comprendere il senso dei suoi sintomi e attuare un cambiamento. Il mio approccio psicoterapeutico considera il sintomo come derivante da un senso di estraneità della propria esperienza personale, che si manifesta quando non ne sono stati compresi aspetti importanti. Lo scopo della psicoterapia è portare alla luce tutti gli aspetti rilevanti dell'esperienza mostrandone e validandone le legittime connessioni. Questo consente alla persona di appropriarsene e di sviluppare la capacità di comprendersi senza la mediazione dell'intelletto in modo da poter fare delle scelte volte alla propria realizzazione personale.
Se desidera un appuntamento mi contatti telefonicamente.

Dott.ssa Alessandra Mallo Psicologo a Aprilia

19 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte