Non capisco il comportamento del mio ex, amico o qualcosa di più?

Inviata da Maria · 20 mar 2018 Terapia di coppia

Buonasera
scrivo perchè ho davvero bisogno che qualcuno mi aiuti a capire, ci sto uscendo pazza.
Il mio ex (24 anni) mi ha lasciato circa 1 anno fa o poco più e piano piano dopo 6 mesi che non ci sentivamo, ha iniziato a prendere campo, prima un mi piace, poi un commentino, poi qualche conversazione fino ad arrivare ad adesso che parliamo si o no almeno 3 volte a settimana in chat anche fino a tarda sera. (quasi sempre mi cerca lui, anche con scuse senza senso, ma l'ho ricercato anche io ultimamente.)
Quello che non capisco è il fine di tutto questo, alcune volte sembra rivolgersi a me come un amico, dicendomi che mi vuole bene tutt'ora, oppure che sono una bella persona oppure parlando del più e del meno.. altre tutt'altro, ammettendo scherzando che è ancora fisicamente attratto da me, oppure cercando di farmi capire che dopo di me non ha avuto storie serie ecc..
In tutto questo non mi chiede mai di uscire, anzi sembrerebbe che non voglia proprio perchè ha avuto diverse occasioni ma ha sempre deviato la cosa
Ci siamo, però, incontrati diverse volte a giro e quando ci incontriamo non mi toglie gli occhi di dosso, oppure mi stuzzica e mi sta vicino..
Cosa dovrei pensare di tutto questo? sono davvero confusa, mi sembra tutto in contrasto ed è una situazione strana che non si sta smuovendo affatto, mi sembra che dia segnali ma poi non agisce e io non voglio crearmi castelli in aria quando magari lui vuole solo la mia amicizia, quindi vorrei un vostro parere su cosa ne pensate e cosa dovrei fare
Ps: Però non ditemi di chiederlo direttamente a lui perchè non ho davvero il coraggio, e non saprei nemmeno come iniziare
Grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 MAR 2018

Gentile Maria,
sembra che il tuo ex stia giocando con te come il gatto gioca col topo e il problema è che a te questo gioco piace.
Se non hai il coraggio di chiedergli con chiarezza quali sono le sue intenzioni, l'unica alternativa che ti rimane è quella di sottrarti a questo gioco se non vuoi correre il rischio che possa ripetersi l'esperienza che con lui hai già vissuto.
In ogni caso acquisire più assertività tramite un percorso di psicoterapia non ti farebbe male.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7086 Risposte

20210 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 MAR 2018

Ciao Maria,
rispettando la tua paura non ti chiedo di chiedere a lui cosa vuole da te, ma al contrario ti invito a porti la domanda inversa: Cosa vuoi te da lui? Ti va bene quello che c'è adesso fra voi o vuoi cambiare qualcosa? Se vuoi cambiare qualcosa, cosa? Se vuoi mantenere un rapporto con lui che tipo di rapporto vuoi?
Credo che solo in base a le risposte a queste domande tu possa fare chiarezza e scegliere cosa vuoi ed è meglio per te in relazione al vostro rapporto.
Per darti le risposte naturalmente tieni conto che puoi soltanto agire e decidere per quello che riguarda te, mentre su quello che vuole e farà lui non hai nessun potere effettivo.
Rimango a disposizione per ogni eventuale richiesta.

Un saluto.

P. Salvi

Dott. Pierluigi Salvi - Associazione di Promozione Sociale LOGOS Psicologo a Empoli

146 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86800

Risposte