Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non amo più mio marito ma provo gelosia per lui se lo vedessi con un altra donna

Inviata da Carlotta il 22 ott 2015 Terapia di coppia

Sento già da tempo di non amare più mio marito ed ho due figli di 6 e 7 anni.Mi sono sposata con lui dopo 3 mesi dalla nostro conoscenza e pensavo fosse l uomo della mia cita! Poi poco dopo è nato il primo figlio e dopo 15 mesi il secondo.
Durante questo periodo non ho mai sentito vicino mio marito xchè non mi ha dato le attenzioni che io volevo avere da un compagno!!! Dopo 4 anni di matrimonio ho conosciuto un uomo che mi ha dato quello che nn ho mai ricevuto da lui ed ora mi trovo nella situazione di nn sapere cosa fare se proseguire il matrimonio o lasciarlo!!!!! Vorrei essere felice ma nn riesco a fare questo passo xche sono gelosa di mio marito.
Ho scoperto un suo tradimento ma l ho perdonato forse dettata dal fatto che anche io non sono stata rispettosa nei suoi confronti poi mi racconta bugie sulle sue poche uscite con gli amici che invece sono fatte con altre donne magari anche in amicizia (ma ci credo poco)...dice di amarmi e questo suo comportamento dice di essere dettato dal mio essermi allontanata da lui!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Carlotta,
indubbiamente non è stata una idea saggia quella di sposarsi dopo soli 3 mesi di conoscenza perchè di sicuro non c'è stato il tempo sufficiente, le occasioni e la possibilità di valutare meglio la reciproca compatibilità caratteriale.
Ora che si sono accumulate frustrazioni da ambo i lati, si è ad un punto critico e si rischia la rottura piena.
Nonostante ciò lei è indecisa forse perchè, nonostante tutto, il suo amore non si è spento completamente e questa indecisione potrebbe rappresentare una buona occasione per prendere in considerazione l'idea di intraprendere una psicoterapia di coppia per ri-conoscervi meglio e acquisire una nuova intesa affettiva e sessuale a vantaggio della unità familiare.
Se in lei c'è questa buona volontà, ritengo che con l'aiuto psicologico c'è ancora spazio per riparare e recuperare.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psiciologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6561 Risposte

18376 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Carlotta,
afferma di non aver mai avuto da suo marito le attenzioni che desiderava. Le sue aspettative sono state deluse e così si è allontanata cercando quello di cui aveva bisogno in un' altra relazione. Nonostante tutto non riesce a prendere una decisione: rimanere con suo marito senza avere quello di cui ha bisogno o lasciarlo e andare con chi glie sta, invece, dando.
Ha anche capito che è gelosa di suo marito anche se non ne è più innamorata. Non lo ama , ma ne è gelosa.
Forse è alla ricerca continua di attenzioni da chi non riesce a dargliele nel modo in cui lei desidera .
Mi sto chiedendo se ha mai chiesto a suo marito cosa voleva che facesse per lei. A volte gli uomini hanno bisogno che gli venga chiesto esplicitamente cosa devono fare e come .
Un saluto
Dott.ssa fiammetta Favalli

Dott.ssa Fiammetta Favalli Psicologo a Anzio

57 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Carlotta,
da quello che scrive si percepisce che questi dubbi matrimoniali non siano solo i suoi ma appartengono anche a suo marito, pertanto sarebbe costruttivo da parte vostra sollevare il problema parlandone.
Parlare dei vostri timori, delle perplessità e anche dei fastidi che avvertite nel pensare all’altro con persone diverse, può aiutare entrambi a riflettere sul vostro matrimonio. Con ciò potete condividere l’opportunità di chiedere aiuto ad uno psicologo ed iniziare ad intraprendere un possibile percorso di coppia e/o individuale.
Resto a disposizione per qualsiasi altro suggerimento.
Cordiali saluti,
Dott.ssa Felicia Burnò
Psicologa – Cernusco sul Naviglio (Milano)

Dott.ssa Felicia Burno Psicologo a Pioltello

19 Risposte

44 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissima Carlotta,
concordo con la collega che Le consiglia una terapia di coppia. É curioso che entrambi vi siate reciprocamente traditi e che non.riusciate però ad allontanarvi l'uno dall'altra. Lei afferma di non amarlo più ma di essere gelosa...c'è un po' di confusione da entrambe le parti.
In alternativa alla terapia di coppia potreste anche optare per una individuale, nel vaso in cui la terapia di coppia non voglia essere da Voi affrontata.

Una caro saluto
Dott.ssa Fornari Daniela

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

375 Risposte

421 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Carlotta,
credo che in questo momento sia necesario fare un atto di coraggio prima di tutto con se stessa. Nella sua richiesta afferma cose importanti, ma poi traspare come il timore di portare avanti i suoi reali bisogni e sentimenti.
Prima di tutto si chieda cosa realmente prova lei e desidera lei. Nel momento in cui riuscirà ad avere questa consapevolezza credo che potrà riuscire a parlare con suo marito e trovarela soluzione migliore.
Credo potrebbe esserle utile un consulto con un terapeuta della sua zona.
Un caro saluto,

Dott..ssa Beatrice Lazzeri
Psicologa-Psicoterapeuta
Empoli, Firenze

Dott.ssa Beatrice Lazzeri Psicologo a Firenze

24 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Carlotta,
credo sia necessario che voi come coppia affrontiate un percorso per chiarire tutto quello che in questo momento la fa star male, è complicato stare in una situazione come la sua, quando ci sono dei non detti. Forse se vi ricavate uno spazio di "coppia" e non come "genitori" potete comprendere quali sono le esigenze di entrambi, le mancanze che a volte inconsapevolmente si compiono.
Stare in coppia richiede esercizi quotidiani, attenzioni, compromessi ma devono essere ripagati e portare un benessere e non un malessere.
Forse in due, saprete trovare la soluzione migliore per la vostra famiglia!

Dott.ssa Christina Marchetto Psicologo a Carbonera

37 Risposte

21 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77800

Risposte