Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Nervoso

Inviata da Silvia94 il 7 nov 2019

Salve,
Il mio problema sarebbe il seguente:"È da circa un'annetto che me la prendo molto con il mio ragazzo, lo amo ma basta un niente per farmi diventare irritante, mi arrabbio magari da andare avanti un po' ma anche per stupidate tipo, non mi sente al tel, non mi manda un messaggio, oppure mangia tanto ma per qualsiasi cosa... dopo a freddo, mi rendo conto di aver esagerato che non dovevo arrabbiarmi, che non lo posso sempre trattare male ma ogni volta ho sempre la stessa reazione, vorrei rimediare ma non so davvero come fare, questo carattere non piace molto neanche a me.. chiedo un consiglio a voi su come potrei fare..
Grazie cordiali saluti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno,
leggendo il suo post la sensazione è che ci sia dell'altro, magari dei sentimenti di rancore più profondi che però non possono essere espressi e quindi ci si indirizza su aspetti più futili.
Credo dovrebbe provare ad indagare come si sente in questa relazione, se la soddisfa e la fa felice.
In bocca al lupo
Dott.ssa Monia Crimaldi
Psicologa psicoterapeuta
Palermo

Dott.ssa Monia Crimaldi Psicologo a Palermo

164 Risposte

249 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Silvia94, al fine di rispondere alla Sua domanda è necessario declinarla nello specifico della storia di vita sia della Sua persona sia della Sua storia affettiva. Cosa è avvenuto "un anno fa" tale da modificare le modalità con le quali Lei fa esperienza del rapporto con il Suo ragazzo? Quali sono i bisogni che non vengono espressi, colti, o soddisfatti? C'è qualcosa nell'esperienza che Lei fa che non viene identitariamente configurato. Solo portandolo alla riflessione sarà possibile comprendere perché Lei reagisce nei modi che ha descritto. Porti la Sua storia a un professionista che la ripercorre insieme a Lei: troverà le risposte che cerca! In bocca al lupo, cordialità. DMP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

119 Risposte

59 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Da quanto tempo siete insieme? Le cose fra voi procedono bene o ci sono delle insoddisfazioni? A volte nei rapporti si accumulano “scorie” per cose che al momento sottovalutiamo e non hanno una grande incidenza prese singolarmente, ma che poi acquistano peso per il loro ripetersi così che si finisce a reagire a singoli episodi con una forza maggiore per il semplice fatto di andare in realtà a contattare un cumulo di “residui” di cui non siamo coscienti.
Oppure le insoddisfazioni possono riguardare la sua vita personale e un bisogno di “scarico” ,che non riesce a darsi per altre vie, potrebbe riversarsi sul suo ragazzo in quanto con lui sente di non rischiare e lo dà per scontato,sopratutto se lui è una persona paziente e non ha reazioni troppo forti.
Sia che il problema nasca più dalla relazione, sia riguardi più direttamente lei e la gestione delle sue emozioni, occorre fare chiarezza per rompere il circuito. O ci si riesce da soli, o bisogna chiedere aiuto a chi ha gli strumenti e l’esperienza adeguata per farlo.

Arbia Psicoterapeuta Mely Maria Psicologo a Genova

3 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Silvia,
a volte è difficile comprendere cosa ci porta ad avere certe reazioni.
Seguire un percorso psicologico può aiutarla a scoprire cosa c’è dietro alla rabbia che prova verso il suo fidanzato, quali pensieri ed emozioni la alimentano. Capire quale meccanismo fa scattare questa rabbia, è il primo passo per imparare a gestirla.

Resto disponibile per altre richieste,
Dott.ssa Irene Capello

Dott.ssa Irene Capello Psicologo a Asti

14 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte