Napoli

Inviata da Chiara · 22 ott 2019 Ansia

Salve io sono chiara è ho 20 anni.. E ciò che mi tormenta è il fatto che non riesco ad approcciarmi seriamente a qualcuno.. Appena conosco qualche ragazzo subito penso alle cose negative del tipo mi deluderà oppure non gli piaccio realmente e ciò mi ha chiusa completamente al che quando mi vedo con un Ragazzo mi viene un ansia e vorrei scappare..!! Non mi sento a l'altezza di qualsiasi ragazzo.. E ciò mi sta segnando giorno per giorno che non ho mai avuto nessuno rapporto (in quel senso) se non che solo baci e basta.. Questo mi crea ripensamenti perché comunque ( detto da altre persone) che sono una ragazza simpatica sempre allegra e sveglia non sapendo cosa mi porto dentro.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 OTT 2019

Buongiorno Chiara,
hai mai sentito parlare della "Profezia che si autoavvera? Quando assumiamo un determinato comportamento perché si pensa una certa cosa, è altamente probabile che questa accada!
Nel tuo caso, il pensare subito in negativo, proiettarsi in scenari come "mi deluderà, non gli piaccio realmente, non mi sento all'altezza" non fa che portarti a chiuderti sempre di più e potrebbe farti apparire più resistente di quanto pensi di essere.
E' come dire: un sorriso porta un'altro sorriso; uno sguardo serio porta ad un altro sguardo serio o ad abbassare lo sguardo!
Prova a fare un esercizio mentale, al mattino mentre ti prepari, inizia a pensare se tu volessi peggiorare ancora di più questo tuo evitare, cosa dovresti fare o non fare, pensare o non pensare per peggiorare volontariamente; questo esercizio deve rimanere solo un pensiero, non devi assolutamente metterlo in pratica, devi solo rifletterci su...così, come dicevano gli antichi, per imparare a raddrizzare una cosa bisogna prima trovare i modi per storcerla di più!
Dott.ssa Gloria Banelli

Dott.ssa Gloria Banelli Psicologo a Città di Castello

3 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 OTT 2019

Salve Chiara, a volte per scappare dall'ansia, dalla paura si è disposti a dirsi cose negative. "Se mi deluderà", "se non gli piaccio" che senso incontrarlo? ed in questo modo non si mette in gioco. Quello che smuove ansia in questo caso è proprio la possibilità di una vicinanza, emotiva e non per forza sessuale. Questo però le fa scattare un " dover essere all'altezza ". Questo è un suo meccanismo relazionale che le crea solo difficoltà.
Essere simpatici sempre allegri va bene, ma la timidezza, la paura di un incontro sono anche loro parti di quello che sei e non va criticato.
Può una mano ad uno specialista, ha la possibilità di fronteggiare e sconfiggere questo suo modo di mettersi i bastoni fra le ruote.

Dott. Andrea Caso Psicologo a Piano di Sorrento

44 Risposte

21 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 OTT 2019

Cara Chiara,
il concentrare i tuoi pensieri solo ai fattori negativi che potrebbero scaturire da un incontro, fa si che l'ansia prenda il sopravvento, fino al punto di non riuscire più a gestirla. E' così che un incontro che potrebbe essere per te interessante rischia di diventare un fallimento. Fattore in sé che va ad influenzare la percezione di poter contare su te stessa e quindi la tua autostima. E' un circolo vizioso da cui puoi uscirne presumo senza faticare troppo. Il fatto di non aver avuto ancora dei rapporti vissuti pienamente con l'altro sesso ti fa sentire insicura e contribuisce ad innescare il meccanismo di cui parli.
Il mio consiglio è di chiedere un supporto psicologico affinchè questo meccanismo non rischi di diventare invalidante per il tuo benessere.
Sei ancora molto giovane, simpatica e allegra, avrai sicuramente la forza e l'energia per elaborare cognitivamente il tutto.
Un caro saluto
Dott. Jole Panzera

Dott.ssa Jole Anna Panzera Psicologo a Roma

30 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102150

Risposte