Momento di crisi inizio relazione

Inviata da Ivann · 12 ott 2020

Ciao a tutti, non so bene perché sto scrivendo qui, forse per cercare un po' di rassicurazione. Ho già contattato una psicologa in realtà (ci ho pensato più volte negli ultimi anni e credo sia giunto il momento) e attendo la sua risposta per organizzare un incontro.
Premetto che la mia vita sentimentale negli ultimi anni non è stata molto felice, anzi penso di aver vissuto una specie di trauma emotivo.
Adesso sto con una ragazza da poco tempo, poco meno di due mesi, quindi non possiamo dire che ci conosciamo ancora bene. Io con lei mi trovo benissimo, trovo che sia una ragazza fantastica e non voglio rovinare tutto ma negli ultimi giorni sono andato un po' in crisi. Tutto è iniziato dopo aver provato la nostra prima esperienza sessuale insieme. Non è andata benissimo a causa della tensione di entrambi, e nei giorni successivi ho iniziato ad essere tartassato da dubbi su questa relazione. Ho iniziato a chiedermi se forse stessimo correndo troppo, se mi sento pronto per una relazione, e addirittura a chiedermi se lei mi piacesse veramente o meno. Questi dubbi sono nati improvvisamente senza motivo, non mi erano nemmeno passate per la testa idee simili prima, anzi ero felicissimo... Si sono fatti sempre più forti contro la mia volontà e fuori dal mio controllo, nonostante io sento di star bene con lei, provocandomi molta confusione e molta ansia accompagnate da molti sensi di colpa che mi hanno tolto tutte le energie e mi hanno fatto stare molto male anche un po' fisicamente e mi hanno portato a sentire il bisogno di isolarmi per un momento. Infatti con lei ne ho parlato e abbiamo deciso di prendere le cose con più calma, mi ha sollevato il fatto che anche lei ha detto di aver percepito di stare andando forse con troppa fretta e quindi un po' di tensione. Ma non ha sentito tutta l'ansia che ho sentito io. Io capisco che sia normale avere dubbi soprattutto all'inizio di una relazione, ma non credo sia normale che portino a questo livello di ansia e ossessione. Ho capito comunque che sono preoccupazioni di cui mi devo liberare e devo vivere la cosa più serenamente e normalmente come vorrei che fosse. Non so se si possa trattare di ocd da relazione o qualcosa del genere. Io spero che parlare con un vostro collega possa aiutare e soprattutto che possa evitare il ripetersi di crisi simili... Voglio vivere serenamente questa relazione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 OTT 2020

Caro Ivann, sembra che abbia tirato fuori, scrivendo su questa pagina, ciò che pensa e ciò che ha dentro. Di certo, parlare con uno psicologo L'aiuterà a capire la natura e la causa di questi dubbi e preoccupazioni, per risolverli. Positivo che entrambi, nella relazione, abbiate deciso di prendere il giusto tempo per conoscervi e condividere voi stessi, un passo alla volta.
Si dia tempo per vivere questa nuova relazione in maniera positiva. Lavorando su sé stesso, e risolvendo i vissuti che si porta dentro, riuscirà a rapportarsi serenamente alla Sua compagna.
Buona fortuna.
Dr. Ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1454 Risposte

806 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte