(Molte) Difficoltà a raggiungere l'orgasmo

Inviata da Francesca · 7 feb 2017 Orientamento sessuale

Buongiorno, sono Francesca e ho 22 anni. Il sesso non è mai stato tabù nella mia famiglia ma quando, intorno alla quinta elementare, mia mamma ha iniziato a spiegarmi la sessualità ero molto imbarazzata. In realtà non parlò molto: mi spiegò il ciclo e tempo dopo mi diede un libro sulla sessualità dicendo che poi me l'avrebbe spiegato meglio, ma credo non lo fece. Io quel libro lo tenevo chiuso in un armadietto sbirciandolo ogni tanto in gran segreto e sperando che l'argomento non si sarebbe trattato.
Poco dopo ho scoperto la masturbazione, per i primi tempi non ricordo imbarazzo o vergogna che sono però arrivati più avanti, intorno alla seconda-terza media. In quel periodo e negli anni seguenti mi masturbavo molto e dopo mi sentivo sporca, mi vergognavo.
In ogni caso non ricordo di aver mai avuto alcun orgasmo.
I primi rapporti con l'altro sesso, comunque, sono stati piuttosto traumatici: con il primo ragazzo con cui uscii (13 anni) finì a preliminari; non mi sentivo pronta ma, purtroppo, per sentirmi "grande" (ero molto insicura e con parecchi problemi relazionali) e per la paura di dire no li feci lo stesso. Il primo rapporto completo è invece arrivato a 16 anni, con un ragazzo che non vedevo frequentemente. Ancora niente orgasmi.
Avanti così per i seguenti anni, masturbazione senza orgasmo e nessun ragazzo, arrivando ad oggi: oggi sto con un ragazzo da due anni, è una relazione sana e soddisfacente sotto molti punti di vista; gli orgasmi però, a parte un paio di volte, non sono comunque presenti, così come nella masturbazione.
A volte, molte volte, sia nel sesso che nella masturbazione, mi sento lontana, poco concentrata e con la mente che vaga; non le condizioni ideali per il piacere, ovviamente. Altre volte, poche volte nel sesso e praticamente nessuna nella masturbazione, invece, mi sento molto vicina all'orgasmo, e così il mio ritmo cambia e "perdo" le sensazioni.
Bene, questo è il mio "problema", sono aperta ai Vostri consigli e riflessioni.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 FEB 2017

Cara Francesca,
sembra che il tema della sessualità nella tua vita sia entrato quasi in maniera dirompente, invadente. Non so in che modo ti sia stata raccontata e con quale motivazione, perché pare sia arrivato il messaggio: " nonostante ora non ti interessi, la sessualità farà parte della tua vita". Mi verrebbe da chiederti perché ti masturbi. Mi arriva quasi come un dovere, non so se tu lo vivi così. Come ti senti quando sei in intimità con l'altro? quando dici "perdo i sensi" intendi che è come se ti lasciassi andare?
Penso che potresti approfondire questi aspetti con uno psicologo.
Cari saluti
Dott.ssa Alessandra Xaxa Psicologa Augusta (SR)

Dott.ssa Alessandra Xaxa Psicologo a Vittoria

139 Risposte

133 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 LUG 2017

Gentile Francesca,
sono tante le possibili cause di questo suo problema, ma l'importante è non sottovalutare la sua voglia di risolverlo e di passare dal "perchè" al "come" fare per stare meglio. Le consiglio di affrontare un percorso con un collega psicologo, grazie al quale sbloccherà i sensi di colpa e le paure che la bloccano per stare meglio.
Le auguro buona giornata
Dott.ssa Ilaria Albano
Psicologo a Roma

Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa Psicologo a Milano

269 Risposte

319 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16500

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84100

Risposte