mio marito si è allontanato da me

Inviata da Clara · 31 ago 2017 Terapia di coppia

Buongiorno, sono una ragazza di 30 anni, sposata da 4 anni con un uomo di 40, stiamo insieme da 10 anni.
Abbiamo avuto una bella storia, ci siamo divertiti, abbiamo viaggiato tanto e fatto tante cose insieme.. Purtroppo però questi 10 anni son stati accompagnati da tanti litigi, causati sopratutto dal mio pessimo carattere che mi portava ad aggredirlo, insultarlo e urlargli contro per ogni cosa. Mettendolo spesso in ridicolo davanti ad amici, parenti o sconosciuti. Lui ovviamente ci rimaneva male e per qualche giorno non mi rivolgeva la parola, ma poi si è sempre sistemato tutto.. Negli ultimi anni mi avvisava dicendomi di smettere di comportarmi cosi, perchè stava arrivando al limite e non ce la faceva più, io non son mai riuscita a controllarmi.. Non me ne son fregata, man non son davvero mai riuscita a pormi un freno, continuando a trattarlo cosi, solo per soddisfare il mio bisogno di sfogarmi.. Infatti subito dopo per me era tutto ok, non mi rendevo quindi conto del danno che continuavo a causargli.
Ora siamo arrivati al punto in cui lui si è allontanato da me, dice di aver messo un muro tra noi e nonostante i miei miglioramenti caratteriali (la paura di perderlo mi ha dato quella spinta necessaria per migliorarmi) non riesce ad avvicinarsi, a prendermi la mano, ad accarezzarmi, a baciarmi.. Viviamo insieme come sempre, facciamo tutte le cose insieme, ma non mi sfiora.. Abbiamo parlato tanto di questo, analizzato bene la situazione, ho ammesso e riconosciuto tutte le mie colpe, chiesto scusa e deciso di modificare i miei comportamenti che purtroppo vengono da una situazione simile vissuta dai miei genitori, dove mio padre trattava allo stesso modo (molto peggio) mia madre.
Lui apprezza i miei miglioramenti e dice che la cosa che vorrebbe di più al mondo è che si sistemi tutto, dice che non vuole buttare il nostro matrimonio e la nostra vita insieme e che vuole "tornare" da me.. Ma non riesce, pensava che il tempo lo avrebbe aiutato, pensava si sarebbe riavvicinato piano piano, ma ahimè il tempo passa e lui è sempre tanto distante.. Parliamo e piangiamo insieme, io son disperata perchè voglio assolutamente stare con lui, mi odio per quello che ho fatto e so che la colpa è tutta mia! lui d'altro canto si odia per aver messo questo muro tra noi e per non riuscire ad abbatterlo.. Ha paura di non riuscire, ha paura che questo significhi che non mi ama più! Ho iniziato ad andare da una psicologa per risolvere i miei problemi, mio marito era contrario ma ora dice che se necessario verrebbe anche lui.. Speriamo bene!
La mia paura è che in realtà lui non provi più nulla per me.. Ma che non voglia ammetterlo nemmeno a se stesso per la paura di dover affrontare tutto e tutti e per paura del distacco.. Sonno disperata.. spero possiate aiutarmi.
grazie
Clara

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 SET 2017

Gentile Clara,
Lei ha iniziato un percorso psicologico per individuare le sue difficoltà relazionali e acquisire nuovi modi di rapportarsi a se e all'altro.
Sicuramente la terapeuta saprà accompagnarla in questo cammino ed eventualmente coinvolgere il partner all'interno di una terapia di coppia.
La coppia vi è spesso momenti di crisi e entra ciclicamente in circoli viziosi da cui è possibile uscire imparando a nutrire il legame affettivo e abbattendo le incomprensioni.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2277 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte