Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mio marito è depresso!?

Inviata da Mary · 22 gen 2014 Depressione

Salve ho un dubbio e auspico in un chiarimento. Cercherò di essere breve e coincisa.
Per qualche mese vedevo mio marito silenzioso e lui mi diceva di essere stanco dal lavoro.
Mi dice di non amarmi piu e di non essere piu attratto da me ma abbiamo continuato lo stesso ad avere rapporti, anche se ha manifestato eiaculazione precoce più volte, prima di questo momento di crisi, non era mai successo in 8 anni di matrimonio. Mi sembrava cambiato.
Lui mi dice di sentire questo cambiamento e che io avrei dovuto accettarlo, altre volte mi rispondeva che era cambiato perchè i suoi sentimenti sono cambiati.Si presentava irascibile, pronto al litigio ed è sempre stata una persona pacata!., non mi ha mai mandato a quel paese, ora lo fa con molta disinvoltura se io lo provoco. Lui riconosce di essere cosi irascibile e dice di esserlo solo con me.
Spesso ha vuoti di memoria e tenta sempre di giustificare questi vuoti, ad esempio mi sono dimenticato perchè ho fatto la spesa! mi sono dimenticato perchè mi hanno telefonato! ,ecc. Continuavo a chiedergli cosa avesse e lui in alcuni momenti mi diceva di essere bloccato, di avere un muro e addirittura una volta tutto ad un fiato mi ha detto " ho paura" ma non mi dice di cosa.
Intanto i mesi passavano, è dimagrito e spesso diceva che non voleva piu stare con me perche non ci capiamo piu, che stava bene con se stesso e che con tutti riesce a dialogare e intendersi tranne che con me. Ora siamo per vie legali, mi ha chiesto la separazione perche dice di non vivere bene, gli chiedo se sta bene mentalmente e lui dice di non essere esaurito e che è ritornato ad essere la persona che era prima. Vivendo ancora sotto lo stesso tetto, dice che parlando con me io gli metto ansia e tensione, fuori casa sta benissimo ma quando inserisce le chiavi nella serratura della porta di casa cambia,( parole sue).
MI sono accorta che mi ha raccontato piccole bugie e lui non è mai stato bugiardo.
Spesso dice di essere dispiaciuto della separazione ma uno dei due doveva prendere la decisione, durante uno dei tanti litigi, mi ha detto di non aver un buon equilibrio psicofico e che non sapeva fino a che punto la sua mente avrebbe resistito.
Non ha mai mangiato nutella e non si è mai fatto crescere la barba da quando stiamo insieme, ora invece fa l uno e l altro.
A volte quando parliamo parla in modo monotono.
In 8 anni di matrimonio non abbiamo mai avuto di questi problemi.
Nell attesa che gli avvocati si accordano per la separazione, viviamo ancora insieme in modo angoscioso, non ci rivolgiamo più la parola, se parla al tel con amici ride e scherza alzando anche la voce, altrimenti guarda la televisione silenziosamente, passa ore davanti al computer, ascolta musica con le auricolari e qualche volta esce per alcune ore da solo o con qualche condomino.
Questo è successo da quando l anno scorso abbiamo comprato casa, lui paga un mutuo che ha fatto per 30 anni, io non ho reddito da tre anni e la casa purtroppo si presenta con vizi di costruzione.
Si tratta di un amore finito o ci sono elementi per poter parlare di depressione!? Mary

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 GEN 2014

Gentile signora mary,
arrivata al punto in cui è arrivata, dopo aver fatto tesoro dei consigli ricevuti on line conviene andare direttamente e di persona da uno psicoterapeuta, meglio se formatosi anche in psicopatologia e psicologia forense
paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1567 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GEN 2014

Salve Mary, dal racconto è difficile capire quali siano state le motivazioni che hanno portato ad una situazione di questo tipo e alla decisione di suo marito. Mi sento di dirle che la Depressione, in genere, condiziona molto tutta la vita della persona che ne soffre, sia dentro che fuori casa. Spesso condiziona anche il lavoro e le relazioni esterne. Bisognerebbe approfondire un po' la situazione, ci sono dei segnali (barba lunga o nutella) che potrebbero riguardare anche solo un periodo di cambiamento.

Dott. Stefano Cerrato Psicologo a Torino

21 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GEN 2014

Gentile Mary,
la risposta alla sua domanda finale è difficile da dare. Intanto può essere un periodo di umore basso e allo stesso tempo un amore finito. Può essere che il malessere che suo marito prova sia legato proprio al rendersi conto che la relazione tra voi si è conclusa.
Certo non deve essere un periodo facile per nessuno dei due.
Forse sarebbe opportuno che si rivolgesse ad uno psicologo di persona, per qualche colloquio di sostegno.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

376 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GEN 2014

Buongiorno gentile Mary,
non si possono svolgere diagnosi on line e per di più per interposta persona. Premesso questo, appare poco chiara la sua figura in questa situazione complessa e dolorosa. Ci parla poco di sè e dei suoi tentativi di ristabilire l'armonia relazionale con suo marito, ma sembra più che patisca il rovesciamento affettivo. Avete provato una terapia di coppia? Lei sente di avere anche una sua responsabilità in questo amore franato?
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2818 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22500

domande

Risposte 83650

Risposte