Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mio fratello è autolesionista, come aiutarlo?

Inviata da barbara · 28 apr 2014 Terapia familiare

Mio fratello con ritardo mentale è autolesionista, si mette cocci di vetro nelle scarpe e ora anche le puntine da disegno. Non riusciamo ad aiutarlo...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 APR 2014

Gentile Barbara,
dovrebbe rivolgersi a dei professionisti neuropsichiatra infantile se è minorenne oppure presso un centro di salute mentale o per "disabile adulto".

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

713 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2014

cara Barbara,
il consiglio che vorrei darle è, qualora ancora non fosse così, far seguire suo fratello da uno psichiatra del SSN, che, oltre al piano terapeutico farmacologico potrebbe essere il tramite per l'inserimento in strutture ad hoc, come i centri diurni o le cooperative sociali.
Essendo a conoscenza del Ritardo mentale immagino qualcuno ne abbia effettuato la misurazione e la diagnosi, ma non si sa mai.
In bocca al lupo per tutto

Anonimo-126894 Psicologo a Roma

272 Risposte

160 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2014

Gentile signora Barbara,
situazioni spiacevolissime come quella che lei sta patendo sono di stretta competenza degli psicoterapeuti. Sono loro che con la loro esperienza possono capire e predisporre subito interventi molto mirati allo scopo di neutralizzare comportamenti dannosi e sgraditi
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1566 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2014

Buongiorno Barbara,
mi dispiace molto di sapere di suo fratello. Purtroppo a volte il calore e l'affetto dei famigliari non basta, se una persona soffre molto è fondamentale rivolgersi per tempo ad un professionista. In questo, penso che sarebbe opportuno, se già nno è stato fatto, prendere i contatti con un collega vicino alla zona dove abitate: provi a guardare i Consultori di zona o il Centro Psicosociale, se suo fratello è maggiorenne. Mi auguro possa risolversi per il meglio, cordialmente
Dott.ssa Del Torre Gaia

Dr.ssa Gaia Del Torre Psicologo a Arese

5 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte