mio fratello con manie di persecuzione

Inviata da Vincenzo · 2 gen 2018 Disturbi della personalità

buongiorno
mio fratello purtroppo è convinto, da qualche anno, di vivere una realtà non sua, una sorta di grande fratello dove viene continuamente spiato ed obbligato a fare cose che lui non vuole tramite chip che gli avrebbero installato in testa (a detta sua da servizi segreti e da facoltosi sfruttatori) e con questi verrebbe telecomandato. E' convinto che gli entrino in casa spostando o manomettendo le cose più banali, anche la semplice bottiglia chiusa male ne è prova sta diventando sempre più maniacale, per la sua fobia di soggetti esterni spranga le porte sigillando ogni cosa, anche con rischio di gravi incidenti domestici e purtroppo anche mia madre ultra ottantenne è vittima di questa situazione in quanto vive con lui, è sofferente e non le fa avere le necessarie cure per le sue patologie in quanto non si fida più di nessuno. io purtroppo abito lontano ed ultimamente ha allontanato anche me, non rispondendo neanche al telefono, poiché mi sono permesso di contraddire le sue teorie persecutorie. Addirittura ha fatto denunce contro questi fantomatici persecutori ed avrebbe ricevuto una esplicita risposta, ritengo dalla procura, "soggetto con manie di persecuzione". Ai miei tentativi di convincerlo ad andare semplicemente a parlare con un medico di queste sue problematiche ho ricevuto dinieghi poiché il problema non è lui ed i medici sarebbero sicuramente d'accordo coi suoi persecutori. A questo punto non so che fare, il mio medico mi dice che è da terapia farmacologica obbligatoria.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 GEN 2018

Gentile Vincenzo,
dal momento che il comportamento e le convinzioni di suo fratello vanno a discapito non solo di se stesso, ma di vostra madre che è bisognosa di cure a cui lui nega l'accesso, la situazione così com'è non può essere ammissibile. Come dice il suo medico potrebbe rendersi necessario un trattamento sanitario obbligatorio, oppure un trasferimento in luogo più idoneo di vostra madre.

Cordialmente

Dott.ssa Raso Rossana (Aosta)

Dott.ssa Rossana Raso Psicologo a Aosta

76 Risposte

28 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2018

Gentile Vincenzo,

decisamente la situazione richiede un intervento urgente. Può chiedere consiglio alla USL o al dipartimento servizi sociali del comune dove risiedono per avviare le pratiche necessarie a salvaguardare sia sua madre che suo fratello. Consideri che, nella fase florida di quella che sembrerebbe una crisi psicotica, non è possibile affrontare percorsi terapeutici che non prevedano farmaci e una persona paranoica non ne assumerebbe se non costretta, per cui il trattamento sanitario obbligatorio potrebbe, ove se ne configurino gli estremi, realmente essere l'unica strada percorribile al momento.
Valuti anche l'opportunità di un periodo in cui lei stia più vicino ad entrambi e possa essere libero di seguire quanto accadrà in seguito alla sua richiesta.
Buona serata

Daniela Magrì Psicologo a Roma

93 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Vedere più psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Altre domande su Disturbi della personalità

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte