Mio figlio scrive riempendo d'inchiostro le lettere

Inviata da MARIA · 29 apr 2015 Psicologia infantile

Gent.mi Dr.i,
Mio figlio, 9 anni, negli ultimi mesi ha calato il rendimento e, cosa più preoccupante, ha iniziato a scrivere in modo molto pasticciato, riempiendo d'inchiostro le vocali ed alcune lettere.
A casa scrive decisamente meglio.
Cosa posso fare?
Ringrazio e saluto cordialmente.
Maria

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 APR 2015

Salve Maria, il riempire d'inchiostro le lettere potrebbe essere un modo per regolare uno stato di ansia e trovare contenimento all'interno dello spazio "sicuro" delle lettere. Molti bambini lo fanno, e per dare una valutazione è necessario conoscere la situazione nel complesso. Capisco che sia preoccupata, ma credo che la prima cosa da fare sia quella di cercare di non far passere troppo la sua preoccupazione nella comunicazione col bambino. Un possibile stato di ansia potrebbe essere transitorio, forse connesso ad uno stress nella relazione con i compagni o con le maestre. Se il problema dovesse persistere, le consiglio di consultare uno psicoterapeuta. Sinceri saluti. Dott. Massimo Perrini - Psicologo Psicoterapeuta Psicoanalista Relazionale a Roma.

Dott. Perrini Massimo Psicologo a Roma

86 Risposte

145 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2015

Gentile signora oltre ad essere una psicoterapeuta sono una grafologa. Riempire d'inchiostro gli ovali possono indicare, nel suo bambino, uno stato ansioso misto a rabbia introvertita. Poichè gli succede solo a scuola cerchi di parlare con gli insegnanti per assicurarsi che non ci siano in classe o all'ora di ricreazione delle forme di bullismo.
Il bambino manifesta un forte senso di disagio bisogna valutare cosa può essere.
B giornata
Marina Marraccini

Dott.Ssa Marina Marraccini Psicologo a Cagliari

5 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAG 2015

Gent.ma Maria,
Coinvolga gli insegnanti in questa Sua ricerca dei possibili motivi del disagio del bambino. Che, a prima vista, appare come un rifiuto e una protesta, con questo gesto dell'inchiostro. Ma una dolce protesta. Di chi vuol stare dentro alle regole e al proprio ambiente, Ma desidera cambiare qualcosa. Occorre saperne di più: punti quindi il proprio intervento di madre sulla comunicazione, ma una comunicazione a largo raggio, e non polarizzata direttamente sul problema. Il problema vero è che il bambino comunichi. Roberto De Pas, Psicologo Psicoterapeuta, Milano.

De Pas Dr. Roberto Psicologo a Milano

32 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2015

Gentile Maria,
il calo di rendimento scolastico associato ad un peggioramento della grafia sono una spia di un possibile malessere emotivo. Le lettere ovali sono "lettere affettive" e quando si riempono s'inchiostro indicano un disagio nella sfera delle emozioni e dei sentimenti. Mi dice che la grafia peggiora a scuola, probabilmente perché potrebbe sentirsi in ansia per qualche cosa, forse per la sua prestazione o all'ambito sociale. Parlando con suo figlio cerchi di cogliere cosa non va a scuola (compiti, maestra, compagni) per poterlo rassicurare ed aiutarlo.
Un saluto
Dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

191 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2015

Gentile mamma,
ha fatto bene a chiedere una consulenza per questa situazione.
Presupposto che non ci siano forti cali di rendimento scolastico, e che per il bambino sia chiaro che le lettere non andrebbero riempite, l'annerimento delle vocali in un bimbo di 9 anni può essere la comunicazione di qualcosa che non va dal punto di vista emotivo. Provi a parlarne prima direttamente con il suo bambino... dicendo che ha visto gli spazi riempiti e che si è chiesta che significato possono avere per lui... a volte la comunicazione implicita ha solo bisogno di "arrivare" per poi svanire...
In secondo luogo, se la situazione perdura, chieda una consulenza ad uno psicologo dell'età evolutiva, possibilmente anche psicoterapeuta sistemico relazionale e familiare. A wuesta età si possono avere ottimi risultati in tempi brevi se i genitori si attivano. L'obiettivo è dare un senso al bimbo di quello che gli sta succedendo affinchè il suo presente ritorni alla quotidianità serena.
Resto a disposizione.
Cordialmente
Dr Luisa Morassi
Psicologa
Udine

Dott.ssa Luisa Morassi Psicologo a Udine

25 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2015

Gentile Maria,
calo del rendimento scolastico e alterazioni della calligrafia possono essere segnale di malessere e disagio di differente natura. è importante contestualizzare il sintomo, ricostruirne la genesi, capire come si manifesta in differenti contesti (per esempio lei afferma che a casa la calligrafia è leggermente migliore) e capire come si inserisce nel funzionamento globale del bambino e di quale bisogno è veicolo. Per questo motivo è fondamentale un approfondimento, solo in questo modo è possibile interagire con il bambino studiando insieme a lui e alle figure significative un intervento ad hoc. Cordiali saluti

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1042 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2015

Cara Maria, darti un aiuto in questo momento è difficile in quanto sono pochi gli elementi dato. Ad ogni modo da ciò che dici il bambino ha difficoltà solo a scuola e molto meno a casa; questo mi dice che c'è una componente psicologica altrimenti il bambino avrebbe le stesse difficoltà sempre, ma tutto ciò andrebbe approfondito sia con uno psicologo che con uno specialista dei disturbi della scrittura per avere una valutazione reale del problema per poi capire cosa fare. Ti invito a capire velocemente la situazione perché se c'è una reale difficoltà a questa età e più facile recuperare per il bambino e gli si risparmieranno frustrazioni inutili.
Spero di esserti stata utile, dott. Parsi

Dott.ssa Sara Parsi Di Landrone Psicologo a San Cesareo

6 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2015

Buongiorno Maria,
Dell'annerimento/riempimento delle vocali io non mi preoccuperei troppo. Se la sua preoccupazione è quella di un disturbo specifico dell'apprendimento (dislessia, disortografia, ecc) non penso proprio sia questo il caso. Da come scrive lei tra l'altro si deduce che suo figlio prima scrivesse in maniera corretta .
Bisognerebbe invece indagare il perché di questo calo nel rendimento scolastico.
Andando da uno psicologo e/o psicoterapeuta a suo figlio verrebbero farti dei test specifici per il QI in modo da individuare eventuali difficoltà nell'apprendimento e o un ritardo anche di lieve entità . Se la motivazione non risultasse essere questa allora si procede ad un'indagine clinica più approfondita dove si prende in considerazione la possibilità di una difficoltà nel mantenere l'attenzione (ADHD) oppure ancora una causa prettamente psicologica (ansia sociale, ansia generalizzata, fobia scolastica, flessione del tono dell'umore ecc) che potrebbe anch'essa interferire con la vita scolastica di suo figlio e quindi anche col rendimento.
Rimango a disposizione per eventuali delucidazioni.
Dott.ssa Debandi Valentina

Dott.ssa Debandi Valentina Psicologo a Valenza

29 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2015

Gentile Maria,
le consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta e magari di far fare al bambino dei test grafici per verificare se questo "annerimento" si verifica anche nei disegni. I disegni usati come test infatti rivelano molto della personalità e delle emozioni dell'autore. Lo psicologo saprà poi darle delle ipotesi e eventualmente indicarle dei rimedi. Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

747 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101250

Risposte