Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mio figlio é aggressivo e non so come aiutarlo

Inviata da Adriana · 1 set 2019 Aggressività

Buongiorno
Mio figlio sin da piccolo è sempre stato irrequieto ed aggressivo. Ora ha 34 anni, si crea situazioni difficili e da la colpa agli altri. É aggressivo, violento, urla, insulta, é irresponsabile e non vuole essere aiutato. Non vuole andare da uno psicologo e dice che dovremmo andarci noi perché lui non ne ha bisogno. Da a tutti la colpa dei suoi problemi e non si prende la responsabilita di nulla. Ha anche un figlio che vive con la madre in un altro continente perché non vuole averli vicino. C'e' maniera di farlo curare? Cosa posso fare. Sono disperata perché non ascolta nessuno, é sempre arrabbiato ed ha fatto uso di droghe. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Adriana,
La invito ad approcciare suo figlio in un modo diverso, parlare con lui in termini di “sofferenza famigliare”, quindi facendole capire che non è lui che ha bisogno di andare dallo psicologo perché ha dei problemi, ma è la famiglia che ne ha bisogno perché si soffre, anche dovuto ai suoi comportamenti aggressivi.
Se è un percorso che le può interessare, posso consigliarle di trovare un terapeuta famigliare che lavori nella sua zona e quindi, di iniziare un percorso di terapia famigliare.
Se pensa che, anche in questo caso, suo figlio non ne vorrà sapere, potete comunque iniziare un percorso voi, cosi da avere nuovi strumenti e metodi per gestire le situazioni di difficoltà.
Magari con l’aiuto del professionista riuscite anche a trovare un modo efficace per approcciare e invitare suo figlio in seduta.
Se ha ulteriori dubbi mi contatti senza problemi.

Un cordiale saluto.

Dott.ssa P.Dorado, psicologa di famiglia e di coppia (Como)

Dott.ssa Paola Dorado Psicologo a Casnate con Bernate

57 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
sembra che suo figlio abbia un disturbo ben strutturato, che se non decide di fare curare difficilmente potrà risolversi. Da come lo descrive sembrerebbe trattarsi di un disturbo borderline di personalità, ma prenda la mia ipotesi diagnostica con molta cautela poiché i dettagli da lei fornito sono molto pochi.
Capisco che non si tratta di una strada semplice poiché probabilmente non è neppure cosciente della propria sofferenza. Intraprendere un percorso terapeutico, per quanto possa fare bene, se non è fatto con volontà e desiderio di cambiare è praticamente inutile. Quindi è fondamentale che sia lui a decide di farsi curare.
Può però rivolgersi ad un terapeuta che la aiuti a gestire la situazione, a imparare a gestire la relazione con suo figlio, inoltre delle volte basta un membro della famiglia in terapia per cambiare degli assetti familiari sofferenti.
In bocca al lupo
Dott.ssa Monia Crimaldi
Psicologa psicoterapeuta
Palermo

Dott.ssa Monia Crimaldi Psicologo a Palermo

164 Risposte

249 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20850

domande

Risposte 80600

Risposte