Mio figlio con Sindrome di down: sento di non far abbastanza per lui

Inviata da Belkis Velandia Lagos · 6 feb 2017 Psicologia sociale e legale

Ho un bimbo di 20 mesi con trisoria 21, ma lo vedo molto indietro degli altri bimbi con la stessa condizione...nn ha iniziato la fase di esplorazione con la bocca, il cibo e frutta solida lo rifiuta nn mette altro in bocca che le sue mani. È molto pigro in tutto e per tutto.. Vorrei tanti consigli su come stimolarlo.. loro sono meravigliosi ma vanno molto stimolati e seguiti. Aiutatemi. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 FEB 2017

Gentile signora,
il trattamento della sindrome di Down deve comprendere un programma educativo col supporto di una struttura specializzata che favorisca lo sviluppo, la crescita e l'adattamento sociale di questi bambini.
Qualora poi si manifestino nel tempo patologie correlate (diabete, ipotiroidismo, obesità, glaucoma) occorrerà associare anche un adeguato trattamento farmacologico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7180 Risposte

20396 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 FEB 2017

Buon giorno cara Belkis Velandia,
ha ragione questi bambini sono veramente speciali, offrono molto, capaci di grande interazione emotiva e sociale, ma richiedono molto investimento.
In verità per tutti i bambini, i primi anni di vita sono i più importanti per la formazione del patrimonio neuronale e per loro connessioni, la base organica per accrescere capacità e funzioni. Qualunque bambino che viva in un ambiente ricco di stimoli avrà un miglior patrimonio di base, da utilizzare nella vita presente e futura.
A maggior ragione quando un bambino nasce con alcune difficoltà, che sia un bambino pre-termine, piuttosto che con un disturbo organico o una sindrome specifica. Esiste sicuramente una variabilità individuale, per cui ciascun bambino possiede tempi propri, ma questo non significa che non si possa sostenere nella sua crescita.
In considerazione di ciò, credo che abbia formulato la domanda corretta: come fare per stimolarlo?
A questo proposito vi sono vari programmi di stimolazione, qualche anno fa veniva usato il metodo Donovan, ma ve ne sono anche altri validi, è necessario che lei si rivolga ad un centro specializzato vicino casa sua o nei dintorni, in modo che le suggeriscano uno di questi programmi ma che la seguano anche tappa per tappa. Il fai da te in questi casi non è del tutto sicuro. I genitori sono sicuramente le persone più competenti per aiutare i propri figli, ma è anche necessario un occhio esterno che supervisioni la direzione intrapresa ed eventuali aggiustamenti di sorta. La stimolazione deve essere ricca, ma nè poca nè troppa, per non rischiare di creare scompensi da una parte o dall'altra.
Entro i limiti di ciascun bambino, ci si può sicuramente muovere in direzione dello sviluppo migliore possibile!

Buon lavoro cara mamma!
Sabrina Costantini
Psicologa - Psicoterapeuta Pisa

Sabrina Costantini Psicologo a Pisa

116 Risposte

279 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17400

psicologi

domande 25600

domande

Risposte 90200

Risposte