Mio figlio a 19 anni non ha piu' voglia di fare nulla

Inviata da ilaria il 12 mag 2013 Psicologia sociale e legale

Sono disperata! Madre sola con un figlio 19enne che ha smesso di andare a scuola all'ultimo anno di superiori ma contemporaneamente non ha nemmeno voglia o spinta per inserisrsi in un circuito lavorativo......io non riesco piu ad aiutarlo ne economicamente ne psicologicamente.......e' apatico, dorme fino a tarda ora, fuma e va in giro a ciondolare......come posso aiutarlo? C'e' qualche associazione con situazioni simili alla quale rivolgermi ma senza spendere fortune che non ho piu soldi? Grazie, saluti a tutti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Ilaria, sono una mamma anch'io di un 19enne che, almeno al momento e pur con le difficoltà altalenanti a scuola, è arrivato al 5^ anno del liceo. Non sono una mamma single e, quindi, non posso comprendere appieno la sua situazione. Ma mi chiedo, perché i tanti professionisti che le hanno risposto qui non si prendono la briga di accoglierla (o ancora meglio, accogliere suo figlio) in terapia, senza nessun aggravio per lei?? esistono setting pro bono, così come gli avvocati pro bono quindi senza nessuna spesa. Mi pare siano tutti bravi a suggerire il servizio pubblico che sappiamo essere carente. Su, forza, cari professionisti, mettetevi a disposizione gratuitamente della signora che ne ha davvero bisogno!! Ilaria, l'abbraccio con stima e affetto. Cinzia Gamberini

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile sig.ra Ilaria,
comprendo la sua situazione e credo possa esserle utile rivolgersi ad un servizio pubblico che possa erogare consulenze psicologiche. Il consultorio familiare potrebbe rispodere a questo tipo di esigenza.

Sperando di esserle stato d'aiuto, le porgo cordiali saluti

Dott. Domenico Navarra

Dott. Domenico Navarra Psicologo a Bari

84 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Ilaria,
può rivolgersi al servizio pubblico ASL oppure ai consultori familiari della sua zona; quetso le permetterebbe di accedere ad un supporto psicologico con una spesa economica contenuta. La speranza è che suo figlio, essendo maggiorenne, accetti di farsi aiutare. Cordiali saluti, dott.ssa Barbara Testa

Dott.ssa Barbara Testa Psicologo a Como

100 Risposte

83 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Ilaria,
riguardo alla situazione di suo figlio ci sono molte cose da chiarire: prima di lasciare la scuola come si comportava a parte il rendimento scolastico ?Poi come mai ha lasciato che suo figlio, credo all'epoca minorenne, interrompesse gli studi ? La sua mi sembra una dinamica familiare in cui lei è un ostaggio affettivo di suo figlio. Può rivolgersi alle strutture pubbliche della sua città (servizio di psicologia/psicoterapia della Alss).
cordialmente
dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

162 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Ilaria, si rivolga all'Asl o, ancora meglio, ad un consultorio della sua zona. un caro saluto, Dott.ssa Rossella Grassi

Dott.ssa Rossella Grassi Studio Amorevol-Mente Psicologo a Fontanella

82 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Ilaria, la sua e' davvero una situazione difficile perché il ragazzo e' maggiorenne e quindi non può essere costretto a far nulla che non voglia fare. Secondo me dovrebbe cercare un supporto lei per poterlo mettere alle strette e a far qualcosa, può provare nella sua città alla Caritas , centri d'ascolto, o vedere se ci sono consultori pubblici che la possano supportare. cari auguri. dott. Bruschi.

Psicologa Psicoterapeuta Dott.ssa Antonella Bruschi Psicologo a La Spezia

15 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara ilaria,
se non può permettersi uno specialista privato esistono i consultori famigliari oppure i centri per gli adolescenti nei quali si paga solo il ticket. Tra l'altro c'è un'iniziativa denominata Maggio di Informazione Psicologica.

Cordiali saluti.

Dr. Antonio Cisternino

Dottor Antonio Cisternino MDPAC Psicologo a Torino

481 Risposte

623 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77200

Risposte