Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Migliore terapia per anni di manipolazione emotiva?

Inviata da Monica il 10 nov 2015 Orientamento professionale

Migliore terapia per anni di manipolazione emotiva avvenuta nell'ambito dell' ambiente di lavoro grazie anche all'intervento di uno psicologo che mi ha causato e causa un grande danno personale e professionale per le modalità con cui è stata condotta (un gioco mentale che ha causato la sensazione di essere divisa per come è stata falsata la realtà e la percezione della stessa attraverso i giochi delle maschere nel mondo del lavoro e attraverso una finta psicoterapia che mirava a farmi credere che fosse positiva la manipolazione perché tanto secondo la psicologa la verità non esiste).
E adesso oltre ad essermi accorta che dei truffatori mi hanno portato via più di 10 anni della mia vita per loro scopi personali, mi trovo ad affrontare difficoltà personali e relazionali per la perdita della fiducia in me stessa e nel mondo esterno.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Monica
ti rispondo solo ora e spero il mio intervento ti sia comunque gradito.
Penso che questo che tu racconti sia plausibile, proprio per il fatto che, quando in delle strutture si fanno interventi di gruppo, è più difficile tener conto delle singole esigenze dei partecipanti ed anche difficile "monitorare" le loro reazioni; quindi forse per te quegli interventi non erano adatti ed adeguati.
Comunque sia tu dovevi parlare e dire i tuoi dubbi.
Se ti va possiamo riparlarne in privato.
Se vuoi scrivimi in mail privata.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6715 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Monica,
sinceramente non mi sono chiarissime le dinamiche e il ruolo di questo psicologo. Credo comunque di aver compreso quanto è successo e quanto ha provato in seguito al grande condizionamento mentale da lei subito. Le conseguenze della manipolazione mentale possono essere destabilizzanti se l’esposizione a tale situazione è stata particolarmente intensa e prolungata, se ha perso fiducia nella propria percezione della realtà.
Non c’è una terapia migliore di un’altra ma solo la terapia (e il terapeuta) migliore per lei. Scelga la situazione che più le fa sentire di potersi affidare, dove può sperimentare sensazioni di benessere.
Buona giornata
dott.ssa Lucia Rinaldi

Lucia Rinaldi Psicologo a Roma

91 Risposte

153 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Monica capisco il suo sconforto ma ritengo esagerato incolpare altre figure professionali del suo malessere...ritengo necessario che lei si rivolga ad uno psicoterapeuta di fiducia per cercare di dare un senso a tutto quello che le è accaduto per anni nel suo contesto lavorativo e valutare il suo stato emotivo.

Dott.ssa Rossella Boretti Psicologo a Prato

111 Risposte

98 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera,
mi concedo di essere franco, ovviamente nel suo interesse.
credo che dopo 10 anni sia arrivato il momento per lei di comprendere come e in nome di cosa, cioè per quale motivo, si lascia usare, sfruttare e buttare dagli altri.
Di certo scrivo poche righe perché vorrei che si incuriosisse a quel che lei mette in scena (non nel senso che recita attenzione), al di là delle responsabilità, delle perfidie e manipolazioni altrui.

Non possiamo cambiare gli altri, ma comprendere come ci relazioniamo con loro e quale contributo offriamo a dinamiche frustranti, estenuanti e umilianti.

Dott. Federico Fontana Psicologo a Brescia

11 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

buonasera,

sarò franco: non possiamo cambiare gli altri, nè attribuire tutta la responsabiltà a un mondo malvagio e persecutorio,

o almeno, cerchiamo di comprendere se e quale ruolo abbiamo giocato e continuiamo a mettere in scena (non in senso volontario)

prendiamo atto, al di là delle oggettive ingiustizie subite, del nostro vivere vittimistico, oblativo e remissivo ...

com'è che continuiamo a farci manipolare, sfruttare, usare e buttare?

che senso ha e ha avuto nella nostra storia antica, cioè famigliare?

perchè di un retaggio si tratta, di un modus operandi tacito e automatico che, a suo tempo, aveva un motivo, non avevamo altre possibilità ...

... ma ora?

Dott. Federico Fontana Psicologo a Brescia

11 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Monica,
sinceramente faccio un pò fatica a credere che interventi anche di lunga durata fatti da psicologi del lavoro ( e quindi non nel privato ma nell'ambiente lavorativo) per ottimizzare presumibilmente la organizzazione e le interazioni all'interno del contesto di lavoro, abbiano potuto causarle così grave danno personale e professionale anche perchè, credo, nulla le impediva di cambiare lavoro!...
Anche eccessivo e fuori luogo mi sembra l'appellativo di "truffatori" che non si capisce bene se è indirizzato agli psicologi di cui sopra oppure ai datori di lavoro.
Comunque, lei poteva prima e può anche adesso, rivolgersi ad uno psicoterapeuta di sua fiducia per provare a recuperare tutti questi danni che dice di aver ricevuto sul posto di lavoro.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6564 Risposte

18380 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Monica,
le suggerisco non tanto di cercare la "migliore" terapia quanto un professionista di cui senta di potersi fidare. E' l'aspetto più importante per poterne sentire l'efficacia.

Prima di contattare il professionista si accerti che sia iscritto all'albo dell'ordine degli psicologi italiani (che trova anche online) e si conceda qualche incontro per tastare il terreno e valutare se quella persona e il suo modo di lavorare fanno al caso suo.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2020 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buogiorno Monica,
trovi il coraggio di rivolgersi nuovamente a uno Psicoterapeuta esperto con cui iniziare una PSICOTERAPIA, in cui poter apertamente parlare e confrontarsi di quanto Le è accaduto, un professionista valido, in grado di aiutarla onestamente, scelto al di fuori e lontano dall'ambito lavorativo e amicale, chiedendo magari un suggerimento a un medico di Sua fiducia...
In bocca al lupo!
Dott.ssa Cristina Fumi
Psicologa-Psicoterapeuta Milano

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

232 Risposte

228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Monica, l'unica psicoterapia possibile ed utile per ciò che ha subìto da questo collega (eventualmente le cose stessero come le ha descritte), è una psicoterapia con uno psicoterapeuta con esperienza. L'unica cosa su cui sono d'accordo con il collega che l'ha fatta soffrire, non è tanto che la verità non esiste, ma che i nostri sensi non riescono a coglierla. Ora utilizzare (sembrerebbe) tali nozioncine di fisica minima per manipolare le persone, non è eticamente e deontologicamente corretto. Naturalmente, se si andasse a giudizio, il tutto dovrebbe essere dimostrato. Comunque, la risposta che posso darle è quella di non generalizzare (e mi sembra che, per fortuna, non lo stia facendo, cercando un altro collega) e trovare un collega non solo con esperienza, ma anche e soprattutto uno con il quale trovarsi a proprio agio, a non vergognarsi di parlare queste manipolazioni subite, ed di altre cose.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti,
Psicologo/Psicoterapeuta,
Costruttivista Postrazionalista-Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

675 Risposte

976 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77800

Risposte