Mia moglie dice che mi odia ma non riesce a lasciarmi

Inviata da andrea · 23 feb 2015 Terapia di coppia

Buongiorno io e mia moglie siamo in forte crisi, lei dice che io l'ho trascurata, e vuole e non vuole lasciarmi, alterna alti e bassi, momenti di tristezza quando parliamo di noi, e momenti di gioia e felicità quando io la faccio svagare....
Però lei da 5/6 mesi non mi da piu un abbraccio non mi fa una carezza non mo fa sentire il contatto fisico, ma se io vado da lei, lei accettata tutto.....
Mentre facciamo l'amore lei dice di odiarmi, però continua il rapporto sessuale fino alla fine... con orgasmo....
Vuole lasciarmi ma ha paura di pentirsene e tornare indietro. ...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 FEB 2015

Buongiorno Andrea,
credo che una terapia di coppia farebbe al caso vostro, mi sembra anche di capire che voi non siete una coppia che si concede degli spazi individuali, siete ma stati separati anche solo per lavoro o vacanza per qualche giorno?

Sembra che sua moglie desideri "punirla" in qualche modo per averla trascurata, ma allo stesso tempo prende quello che lei può darle anche nel rapporto sessuale, un po' come se si sentisse a credito e adesso attendesse che sia lei a cercarla per essere certa di essere da lei amata e desiderata. Nei periodi precedenti era sua moglie a cercarla ed essere affettuosa?

Ci sarebbe da capire quali sentimenti sono ancora presenti, se sono recuperabili.

Se lei scrive qui immagino voglia recuperare il suo rapporto, ma non dice se è vero quanto asserisce sua moglie: ossia che l'ha trascurata eccetera...

Importante sarebbe capire anche altri fattori (dialogo...) non è possibile però farlo attraverso queste pagine, come può ben comprendere.

Resto a disposizione se necessitasse un colloquio, ovviamente
Cordialmente

Claudia Popolillo - Studio Logos Psicologo a Lodi

213 Risposte

242 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 FEB 2015

Gentile Andrea
da quanto lei dice mi sembra evidente che sua moglie l'ami ancora ma, questo amore è frustrato da una insoddisfazione (in quanto sente di "essere stata trascurata!" ...e Lei, come marito e uomo, dovrebbe prendere atto di questo sentire di sua moglie, invece di far finta di niente, come mi sembra che faccia...).
Questa insoddisfazione di sua moglie si è trasformata in forte rabbia e questa rabbia raggiunge il vertice quando c'è intimità in quanto sua moglie vorrebbe sottrarsi ma non riesce perché l'ama...e quindi la odia.
Difficile da comprendere??
Invece si comprende bene mettendosi in empatia con questo dramma che è l'eterna ambivalenza "amore e odio".
Non sono processi intellettuali ma processi emotivi che occorre sentire.
Sua moglie ha bisogno di lei, della sua presenza, della sua vicinanza e di maggior dedizione da parte sua e per questo mostra distacco; la sta mettendo alla prova.
Se lei non sarà in grado di dare a lei quanto abbisogna e se non si mette in ascolto e in linea empatica con atteggiamento di forte disponibilità... il distacco emotivo andrà ancora avanti e da "amore- odio" potrà passare ad indifferenza.
A quel punto lei sarà in forte pericolo in questa relazione.
Recuperi prontamente , questo la mia visione e il mio imput per lei.
Spero prenda seriamente il mio dire.
Saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7337 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 FEB 2015

Gentile Andrea, probabilmente sua moglie sta attraversando un periodo piuttosto difficile per cui non ha lei stessa le idee molto chiare. Durante un matrimonio è normale che si alternino alti e bassi ma potreste chiedere aiuto ad uno psicoterapeuta della vostra città che vi aiuti a fare chiarezza in questo momento di "stallo" coniugale.
Cari saluti
Dott.ssa Barnaba

Dott.ssa Barnaba Valentina - psicoterapeuta Psicologo a Taranto

94 Risposte

308 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 FEB 2015

Gentile Andrea,
volere e non volere è una situazione piuttosto diffusa quando una relazione non va tanto bene. Da una parte il desiderio di troncare, dall'altra la rilevanza del tempo trascorso assieme e di un amore che è (stato) importante. "Nè con te, nè senza di te", si potrebbe dire, e ciò causa malessere e tensione interiore.

Per quanto riguarda la sessualità, i significati che essa riveste sono sia di natura sessuale (piacere, orgasmo, appagamento...) che "non sessuale": appartenenza, amore...
Chissà a quale di questi attinge Sua moglie nel momento in cui "lo fa"; non possiamo saperlo, forse neppure lei stessa lo sa.

Dott. Carla Maria Brunialti Psicologo a Rovereto

215 Risposte

750 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2015

Non so se sua moglie voglia lasciarlo, sicuro è che sua moglie le sta comunicando un disagio che esprime nella relazione. E' divisa tra amore e odio ma non si comprende bene da dove derivino tali sentimenti. E lei, Andrea, cosa ne pensa? Cosa prova per sua moglie e per i suoi cambiamenti d'umore?
Fate chiarezza sui motivi dell'ambiguità che state vivendo (ci sono alla base eventi spiacevoli, comportamenti vissuti come fastidiosi, aspettative deluse, etc..), su come vi sentite e come immaginate il vostro futuro di coppia. Vi aiuterà a fare chiarezza e se non sarà sufficiente affidatevi ad uno psicoterapeuta della coppia, insieme potrete trovare modalità comunicative più chiare ed efficaci. Auguri, dr. Katjuscia Manganiello

Dr.ssa Katjuscia Manganiello Psicologo a Pesaro

223 Risposte

245 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2015

Buongiorno Andrea,
e lei cosa vuole, cosa prova, come vive questa situazione?
E soprattutto vuole essere lasciato?

Dssa Daniela Sirtori - Monza

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

227 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte