Mia mamma sta rapidamente peggiorando

Inviata da Elettra · 27 gen 2020 Disturbo ossessivo compulsivo

Buongiorno gentili dottori, approfitto ancora della vostra disponibilità per un ulteriore consiglio. Avevo già descritto la situazione di mia mamma nel post "mia mamma soffre a causa di un amore immaginario ". A preoccuparmi ulteriormente sono state le parole della sua attuale fisioterapista con la quale mia mamma ha parlato fino alle lacrime di questo suo amore perduto. Proprio oggi la fisioterapista mi ha riferito un aneddoto raccontatole da mia mamma . Qust'ultima tornando a prendere degli oggetti personali a casa sua accompagna da mia sorella ( ora mia mamma vive con me) avrebbe notato il telefono spostato ed avrebbe pensato che io ,avessi risposto ad una delle mille telefonate (mute) fatte dal suo amore redarguendolo bruscamente e mettendo così fine alla sua storia d'amore. Temo che mi possa vedere con odio a questo punto. Il secondo problema è che passa molte ora a schiacciare insetti immaginari. Io le ho fatto fare tac , visita neurologica, visita geritrica e in ultimo abbiamo fatto i test neurocognitivi. Tutti mi dicono che si tratta del deterioramento del cervello dovuto all'età ma io comincio a pensare che sotto ci sia un grave problema di natura psicologica. Ovviamente lei rifiuta categoricamente visite da psicologi e psichiatri ma io comincio a temere anche per la salute della mia famiglia. Cos'altro può frullare nella sua testa ? Come faccio ad aiutarla e aiutarmi. Sono spaventata. Grazie ancora.
Cordiali saluti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 GEN 2020

Gentile Elettra,

comprendo la sua preoccupazione ed i suoi dubbi.

Nel deterioramento cognitivo, soprattutto nelle fasi intermedie ed in certe forme di demenza, possono comparire disturbi del pensiero e sintomi psichiatrici quali deliri (di gelosia, di ladrocinio, etc) e allucinazioni. I sintomi della mamma, dunque, sembrano compatibili con il quadro di deterioramento evidenziato dagli esami specialistici svolti. Per togliere ogni dubbio, esponga la situazione al medico di medicina generale o al geriatra che la segue.

Il consiglio che le posso dare è di trattare questi sintomi esattamente per ciò che sono: sintomi. Non deve pensare che provi odio o rancore verso di lei: anche se l'atteggiamento le sembra irritato o aggressivo, si tratta di una manifestazione del disturbo cognitivo e non di un reale rancore nei suoi confronti. Le suggerisco inoltre, per quanto possa sembrare difficile, di evitare di contraddire tali convinzioni errate: potrebbe creare confusione ed agitazione. Piuttosto cerchi di accompagnare l'attenzione della mamma su altri aspetti, che possano distrarla e tranquillizzarla (in genere si propongono attività quotidiane o discorsi particolarmente piacevoli per la persona).

Il deterioramento cognitivo può manifestarsi in modi diversi e, soprattutto, tali manifestazioni cambiano nel corso della malattia. Conoscere a fondo il quadro patologico, comprendere i sintomi e le modalità per gestirli, è un ottimo strumento per affrontarli. Per questi motivi le suggerisco di cercare nel suo territorio Associazioni che offrano servizi di psicoeducazione e sostegno per familiari. Potrebbe fare la differenza.

Saluti.

Dott.ssa Elettra De Ambrosi

Dott.ssa Elettra De Ambrosi Psicologo a Chioggia

1 Risposta

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2020

Salve, comprendo le sue preoccupazioni. Una volta compreso a fondo il quadro medico-neurologico potrebbe essere utile un percorso psicologico per approfondire tali dinamiche. E per lei un percorso di supporto nel dover affrontare tale situazione. Cordialità. Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

133 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte