Mia figlia non vuole più far la doccia

Inviata da Virgoletta80 · 28 apr 2020 Psicologia infantile

Buongiorno vi contatto in merito a un problema che c'è da qualche giorno con mia figlia di 4 anni.
Non vuole fare la doccia o il bagnetto.
Quando entra nella doccia o nella vasca inizia a dire che deve far la pipì o la cacca sta seduta sul wc senza fare nulla e se provo a metterla di forza piange disperata dicendo che deve far la pipì o la cacca.
Non è mai caduta o fatta male in doccia non so spiegarmi questa reazione, ha sempre fatto la doccia volentieri.
È iniziato tutto sabato scorso mentre le facevo la doccia mi sono avvicinata al wc per fare io la pipi (è capitato altre volte che mi allontanassi di pochi cm per prendere la asciugamani o accappatoio o anche far la pipi ma mai un cambiamento) questa volta ha iniziato a dire che voleva fare anche lei la pipi e siccome era tutta bagnata le ho detto che poteva farla in doccia allora ha iniziato a gridare che non voleva farla per terra.
Le ho spiegato che non c era niente di male ma nulla.
Premetto che quelle poche volte che le è sfuggita la pipì non mi sono mai arrabbiata anzi la coccolavo e le dicevo che era tutto ok.
L' ho messa sul wc e non ha fatto nulla e rimettendola in doccia ha iniziato a gridare e urlare terrorizzata che voleva far la pipi.
D'allora fa la pipì frequentemente quando prima dovevamo portarla di peso in bagno per fargliela fare e lamenta prurito dopo la minzione.
Abbiamo fatto l'urinocoltura e i risultati sono ok non c'è niente di rilevante.
Ora non so spiegarmi tutto ciò.
Ho provato a invogliarla con giochi a farla entrare piano piano ma nulla dice che deve fare la pipì o la cacca.
Stamattina l' ho avvicinata alla doccia l ho fatta sedere sulla sediolina e le ho lavato nella doccia i piedini ed è stata tranquilla.
Sono proprio giù... ho paura di averle creato qualche trauma e non so nemmeno come ho fatto.
Spero possiate aiutarmi a farle superare questo momento.
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 MAG 2020

Gentile Virgoletta,
innanzitutto non crearti sensi di colpa, che non fanno altro che aumentare l'ansia, che a sua volta viene percepita dalla tua bambina.
Potrei suggerirti di stabilire una serie di step prima della doccia. Ad esempio dire alla bambina che entrambe dovete fare pipi. Poi, come hai già fatto, lavarle solo i piedini, poi aggiungere le braccia e piano piano l'intero corpo, rinforzando con complimenti la piccola quando collabora. Potresti anche farle preparare il bagnoschiuma in un contenitore piccolo solo per lei.
Naturalmente serve tempo perché possa imparare e poi ripetere delle routine.
Resto a disposizione
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1359 Risposte

1259 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAG 2020

Salve,
il trattenere è cosa frequente nei bambini. Potrebbe avere a che fare con un carattere protettivo di ciò che si ha, oppure essere una risposta ad uno stato di ansia assimilato e che non saprebbe in quale altro modo manifestare.
La repulsione per l'acqua simbolicamente potrebbe voler dire molte cose. Andrebbe approfondita insomma.
In ultimo, è possibile che la bambina stia cercando di autoaffermare il proprio potere decisionale opponendosi a chi inevitabilmente decide per lei.
Se desidera una consulenza mi contatti pure.
Un caro saluto

Dott. Yari Ferrone

Dott. Yari Ferrone Psicologo a L'Aquila

11 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2020

Cara virgoletta, la tua bambina si sta adattando ad una cosa nuova e ogni adattamento necessita tempo. In questo periodo qualsiasi cosa nuova possano apprendere i bambini si amplifica e dare loro tempo per metabolizzare questa cambio per i genitori sembra non passare mai. Direi che da come hai descritto la situazione pochi giorni fa sia accaduta una cosa molto interessante, cioè che si è fatta lavare i piedi in doccia. Sicuramente avendoti vista mentre facevi pipi l'avrà confusa perché si sono presentate da any i a lei tante azioni diverse che non è riuscita ad apprendere velocemente e probabilmente è solo confusa di cosa deve fare prima. Parlale, chiedile cosa vuole fare in doccia, portala piano piano lì, magari non caricarla di cosa da fare ma segui il suo flusso di emozioni. Non avere paura fatti guidare da lei che sicuramente ti porta dove lei si sente pronta ad andare. Nessun trauma, nessun problema, sei mamma e devi permetterti di imparare da nuove esperienze. Se dovessi avere bisogno di un'aiuto e se la difficoltà continua puoi contattarmi in privato.

Dott.ssa Ortensia Posa Psicologo a Chieti Scalo

20 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29700

domande

Risposte 101100

Risposte