mia figlia non vuole più andare a scuola ?????

Inviata da maria · 23 gen 2017 Psicologia sociale e legale

mia figlia di 15 anni (tra un mese 16) non vuole più andare a scuola... non so che fare, ho provato in tutti i modi per convincerla, ma niente. non ne vuole sapere assolutamente niente. Circa un qualche mese prima delle vacanze di natale aveva iniziato a fare molte assenze (ogni settimana ne faceva 2-3 volte), appena le si diceva qualcosa scoppiava in lacrime, andava in panico, continuava a dire che non voleva andarci, ma non mi ha mai detto il motivo vero e proprio… o forse sono io che non la capisco, mi diceva che non le piaceva che si trovava a disagio… eppure con I compagni o professori non ci sono problemi… poi con le vacanze di natale tutto è ritornato apporto, sembrava essere tornata normale… pero… poi il giorno dell'inizio della scuola…ha tentato il suicidio… ha chiuso la camera a chiave e non apriva a nessuno…l'ho scongiurata in tutti I modi, piangevo, tiravo calci e pugni alla porta, quando stavo perdendo la speranza lei ha aperto, era ancora viva, però in stato critico, aveva ingerito sonniferi, vodka e scatole di pastiglie… non so nemmeno come ha fatto ad alzarsi dal letto e aprirmi la porta, appena aperto è crollata per terra piangendo. Dopo quell'evento è rimasta a casa fino ad oggi… ma Ia scuola non è d'accordo, nonostante io abbia dato una giusitica fatta dal medico, la scuola la vuole vedere… dicono che se non viene a casa chiamano I carabinieri… ma lei non vuole, e nemmeno io ma la sento di obbligarla… dovete capirmi… ho paura che tenti ancora una volta il suicidio, magari riuscendoci… voglio anche farla visitare da uno psicologo, ma lei rifiuta anche quello… dice che non serve a nulla e che anche con lo psicologo a scuola non ci ritorna… cosa faccio? Cosa dovrei fare??? Poi un grande problema è che io non riesco a capire cosa vuole, sono sempre al lavoro e lei è sempre a casa da sola, chiusa in camera sua… non so cosa succede quando è a casa…

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 GEN 2017

Buongiorno Maria, come anche la collega ti suggeriva, tua figlia in questo momento ha bisogno di parlare di ciò che le succede per poi tornare alla normalità. La crisi che sta affrontando e la sta sconvolgendo e lo stare a casa sono un tentativo che vanno in questa direzione. Non è così importante se perderà l'anno scolastico ma importante è che affronti le fragilità che in questa fase di crescita stanno disturbando il suo procedere e tutta la famiglia. Potrebbe essere utile che tutta la famiglia faccia delle sedute con un terapeuta familiare così che il problema "tentato suicidio" non sia solo sulle sue spalle. Per un certo periodo in aggiunta tua figlia potrebbe frequentare una terapia individuale; esistono in molte città italiane arteterapeuti molto preparati che svolgono terapie individuali ma utilizzando tecniche artistiche.

Un cordiale saluto
dott.ssa Annalisa Fabbri, psicoterapeuta, Padova

Studio Associato di Psicologia e Arteterapia Psicologo a Padova

25 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 GEN 2017

Cara Maria, la situazione mi sembra abbastanza grave. Per prima cosa tua figlia non può essere lasciata da sola a casa. Organizza una catena di parenti e amici che le stiano accanto per farlo sentire una presenza affettuosa e un sostegno. Deve comunque essere,presa in cura. Se non accetta di collaborare falle presente che puoi costringerla, per il suo bene, essendo minorenne. Ha bisogno urgente di un sostegno psicologico che indaghi la situazione già presente da tempo che l'ha portata in questo stato. Rivolgiti e chiedi aiuto alle strutture pubbliche ma non la lasciare sola, farla sentire abbandonata in questo caso sarebbe deleterio. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

799 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86650

Risposte