Mia figlia ha disturbi dell'apprendimento?

Inviata da Piera · 28 apr 2016 Disgrafia

Buonasera,
sono la mamma di una bambina di sette anni che frequenta la prima elementare. Sono appena uscita dalla riunione con le maestre che mi hanno consigliato la consulenza di uno specialista perché secondo loro la bambina potrebbe avere disturbi come dislessia, discalculia, o disgrafia. Prima non mi era mai sorto il dubbio perché seguendola il pomeriggio nei compiti per casa avevo notato nell'ultimo periodo un lieve miglioramento. Cosa posso fare per aiutare mia figlia???
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 MAG 2016

Gentile Piera,
le maestre si sono comportate correttamente segnalandole il loro sospetto di DSA della bambina, specie se hanno già attivato, senza successo, forme rivolte a un recupero didattico mirato.
Lei dovrebbe rivolgersi al medico di base o al pediatra e richiedere una impegnativa per prenotare una visita ai sensi della L. 170/2010 presso il servizio territoriale di competenza ove la bambina sarà valutata da uno specialista che, nel caso, rilascerà una diagnosi da presentare alla scuola per poter poi redigere il Piano Didattico Personalizzato come presidio per verificare il recupero della bambina relativamente al DSA diagnosticatole.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7364 Risposte

20736 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2016

Buongiorno, le consiglio di far vedere sua figlia da uno specialista; di solito ci si rivolge all'asl della propria zona, in particolare al dipartimento TSMREE, dove ci sono psicologi che si occupano della parte valutativa dei disturbi di apprendimento, ma (ora non so da quale città viene) so che ci sono lunghe liste d'attesa.
Sua figlia è ancora piccola per poter fare già una diagnosi di dislessia, discalculia ecc.., tuttavia una valutazione precoce e soprattutto un trattamento precoce consentirà alla piccola di acquisire strategie nello studio che l'aiuteranno a gestire le sue difficoltà scolastiche.
Spero di esserle stata d'aiuto.

Dott.ssa Francesca Barbato

Dottoressa Francesca Barbato Psicologo a Roma

8 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2016

Gentile Piera,
se le maestre hanno notato una difficoltà in sua figlia le consiglio di seguire e far vedere la bambina da uno specialista. Le maestre hanno dato importanza al benessere della sua bambina senza etichettarla, come ancora succede, da bambina con poca voglia di fare. Non capendo quale sia il problema, poichè sono maestre e non specialiste nell'apprendimento, chiedono correttamente aiuto all'esperto. Lei deve pertanto far valutare la bambina; lo specialista individuerà correttamente la problematica, che al momento non può essere diagnosticata come "dislessia" in quanto una diagnosi definitiva potrà essere fatto solo alla fine del secondo anno della scuola primaria e dopo aver fatto quello che si chiama "potenziamento", cioè, un trattamento specifico della difficoltà. Se ciò avverrà, la bambina avrà una diagnosi specifica e potrà avvalersi delle tutele stabilite dalla legge. Ma ora è presto. Adesso è il momento dell'aiuto specifico, che le permetterà di non perdere tempo prezioso, e che potrebbe, con adeguato supporto professionale, far superare la difficoltà (con il potenziamento mirato), non destinata a diventare vera dislessia, ma a far riprendere il cammino degli apprendimenti al pari della classe, senza creare difficoltà emotive e motivazionali nella bambina, importanti e fondamentali tanto quanto gli apprendimenti, per il benessere della bimba stessa. Si fidi di quello che le hanno detto le maestre.
Cordiali saluti
Dott.ssa Sabrina Fontolan

Dott.ssa Sabrina Fontolan Psicologo a Piove di Sacco

203 Risposte

242 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2016

Gentile signora, ritengo che le maestre potrebbero avere validi motivi per sbilanciarsi in questo modo, in ogni caso alcune delle caratteristiche riconducibili ad un disturbo dell'appartamento sono diagnosticabili con precisione più avanti. Una diagnosi precoce può rappresentare il primo tassello per un aiuto mirato. Le consiglio di parlarne con il suo pediatra che le farà una richiesta per accedere al servizio pubblico! Ma le anticipo che dovrebbe ripetere successivamente i test per confermare o evidenziare eventuali ipotesi. Talvolta può essere utile ricercare un centro accreditato dove solitamente consegnano delle relazioni finali chiare ed esaustive sul tipo di strumenti dispensativi e compensativi per quel caso specifico. Anche all'interno di un tipo di disturbo specifico dell'apprendimento esistono numerose variabili. Inoltre ci sono dei percorsi specifici per l'acquisizione di un adeguato metodo di studio in casi analoghi! Nel mio sito personale può trovare un articolo che forse le può essere di aiuto e in ogni caso se lo ritiene può contattarmi per eventuali chiarimenti! Le auguro una buona giornata

Dott. Carlo Enrico Livraghi Psicologo a Arezzo

22 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disgrafia

Vedere più psicologi specializzati in Disgrafia

Altre domande su Disgrafia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18050

psicologi

domande 27800

domande

Risposte 95850

Risposte