Mia figlia di 15 anni non vuole il bimbo che ho in grembo

Inviata da Gessica Camoni · 8 gen 2018 Psicologia sociale e legale

Buongiorno, sono una mamma di 35 anni con una figlia di 15 e un futuro bimbo, mia figlia e' cresciuta con me..io e lei sole a lottare per avere una vita normale nonostante le poche possibilita' economiche e la mia allora, giovane età..
Ce l'abbiamo fatta e io dopo tanti sacrifici e lotte sostenute da sola ho deciso di creare una famiglia, famiglia che la mia bimba cresciuta accetta con difficoltà..
Io sono sempre stata il suo unico pilastro e non mi vuole "dividere " con nessuno tanto meno con un "coso piagnucolante, con gli occhi da alieno" come lo definisce lei....insomma detesta i bambini da sempre e anche per suo fratello varrà la stessa legge.
E' molto dura ed irremovibile.
Risponde a me ed al mio compagno che noi lo abbiamo fatto e noi ce lo cucchiamo, lei non lo vuole nemmeno prendere in braccio.
Consigli???
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 GEN 2018

Gentile Jessica,
L'età di sua figlia è piuttosto critica, l'adolescenza è un periodo turbolento e di ribellione, si contesta ogni cosa per crescere e divenire adulti. La frattura con gli adulti è maggiormente ampia quando vi sono nodi conflittuali da risolvere. Si innescano rivalità ed invidie irrazionali.
Probabilmente siete molto unite, il legame è forte quindi sua figlia fatica ad accettare la nuova nascita. Vi è un problema di adattamento alla realta' che è differente rispetto al passato.
Cerchi di starle vicino senza costringerla ad accettare a priori il nascituro, la coinvolga, ritagli spazi con lei piacevoli.
Con il tempo la situazione dovrebbe migliorare e raggiungere un equilibrio. Se così non fosse le consiglierei di effettuare qualche colloquio con una psicologa per migliorare il clima familiare ed aiutare sua figlia alla nascita del fratello.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2691 Risposte

2217 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2018

Cara Gessica,
Sua figlia ha vissuto per tanto tempo in una relazione a due, in cui la mamma era tutta per lei, ecco perché ora le è difficile accettare il compagno e il nuovo fratellino, tanto più nel periodo dell'adolescenza. Però sua figlia sta crescendo, e questo comporta dei cambiamenti e la possibilità di allargare il proprio orizzonte, che non può e non deve mantenere i limiti emotivi di una bambina piccola. Provi a farle capire che un fratello è comunque una ricchezza e una risorsa anche per lei, senza la pretesa di convincerla, ma con la consapevolezza che prima o poi se ne renderà conto. E soprattutto non si senta in colpa per le sue scelte sacrosante, che la ripagano di tanti sacrifici fatti.
Cordialmente
Drssa M. Sara Sanavio
Perugia

Dr.ssa M.Sara Sanavìo Psicologo a Perugia

226 Risposte

98 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24200

domande

Risposte 86900

Risposte