Mia figlia di 12 anni vuole dormire nel lettone con me e mio marito

Inviata da Antonella · 3 mar 2014 Psicologia infantile

Mia figlia 12 anni , da 2 anni vuole dormire nel letto con noi. Fino a 10 anni si addormentava con me nel lettone ma poi la portavamo nel suo letto e se qualche volta di notte si svegliava rimaneva nella sua camera. Ora non vuole più' andarci perché dice che si sente sola. Cosa dobbiamo fare? Grazie per una vostra risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 MAR 2014

Buongiorno Antonella,
provi a capire se c'è stato qualche cambiamento o evento rilevante nella vostra vita negli ultimi due anni. può essere che sua figlia sia sensibile nei momenti di passaggio, ovvero in quei momenti di transizione da una fase evolutiva all'altra (ad esempio dalla infanzia all'adolescenza) oppure nei cambiamenti di habitat (ad esempio un trasloco, oppure il passaggio dalla scuola primaria alla scuola media). Vostra figlia vi ha dato una informazione importante: vi ha detto che si sente sola. In cosa si sente sola oltre che nel suo letto? Forse sta attraversando un momento di cambiamento (può essere anche lo sviluppo sessuale e il cambiamento nel corpo che diventa mano a mano il corpo di ragazza e non più di bambina?) e in questo momento di cambiamento si sente sola. Sostenetela in questo passaggio. Si prenda del tempo per accompagnarla nel momento dell'addormentarsi. Si metta vicino a lei nel letto e prendetevi un momento di intimità tra madre e figlia: leggete qualcosa insieme, le faccia delle carezze, si faccia sentire vicina. Se la ragazza si sentirà sostenuta e accompagnata, sono certa che si sentirà meno sola. E' tramite il suo affetto e il suo sostegno che troverà il coraggio di affrontare le situazioni che la spaventano.
Cordiali saluti
Dott.sa Federica Calandra

Dott.ssa Federica Calandra Psicologo a Verbania

47 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2014

Gentile Antonella immagino che lei stessa non approvi un comportamento di questo tipo che non è adeguato in primis per la ragazzina, Penso che sia molto importante che voi, intendo entrambe i genitori, affrontiate con lei l'argomento e cerchiate di aiutare la ragazza a superare questo momento, La ragazza sta evidentemente vivendo con difficoltà il passaggio dall'infanzia all'adolescenza e ha bisogno di essere appoggiata e sostenuta da voi. Le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo per avere ulteriori delucidazioni. Cordialità

Studio Di Psicologia In Corso Vittorio Psicologo a Torino

124 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2014

é importante indagare cosa è successo 2 anni fa? qualche evento saliente? O magari semplicemente è una sua richiesta di più attenzione da parte vostra, ritagliate del tempo da passare con lei come ad esempio una gita o qualcosa che le piace fare insieme a voi ......

Psicologa Gentili Sonia Psicologo a Piacenza

19 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Buongiorno.
Penso che sua figlia stia esprimendo un disagio dovuto all'età, ma che non può certo essere risolto o superato dormendo nel letto con voi.
Le dica che capisce il suo momento faticoso, ma che è bene che continui a dormire nel letto da sola (naturalmente deve esserne convinta anche lei come mamma, altrimenti sono parole inutili).
Pensi che, così facendo, lei fa del bene a sua figlia.
Cordiali saluti.
Dott. A. Veronesi

Centro Di Attivazione Psicologica Milano Psicologo a Milano

11 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Gentile Utente,
la ragazza dovrebbe imparare ad addormentarsi nel proprio letto.
Come mai avete assecondato questo comportamento?
E' successo qualcosa nell'ultimo periodo a casa o a scuola?
Come mai dice di sentirsi sola?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

761 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Gentile Antonella,
quella di sua figlia sembra una pretesa non da poco. Il letto matrimoniale è luogo dell'intimità della coppia, il posto in cui i coniugi possono gustare la loro coniugalità, fare l'amore.
Probabilmente il fatto che sua figlia non si addormenti da sola ha contribuito a renderla insicura.
Tuttavia questo può non essere l'unico motivo.
Forse una consulenza da uno psicologo potrebbe aiutarvi.
Prendete una posizione "forte".

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

381 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Sua figlia sembra incontrare una difficoltà nel processo evolutivo di separazione e di autonomizzazione. Credo che la cosa migliore possa essere da parte vostra, come genitori, chiedere un aiuto attraverso un percorso di sostegno genitoriale, ovvero regalandovi uno spazio di ascolto reciproco delle emozioni in circolo, uno spazio in cui dare un senso a quanto accade e mettere le basi per un cambiamento.

Dr.ssa Valeria Degiovanni Psicologo a Monza

4 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Cara Antonella capisco quanto sia difficile adesso poter lasciare vostra figlia nel suo letto, ma dico anche che tutto ciò che prova sua figlia è normale e difficile da superare. Sicuramente mi domanderei come mai così tardi, quale bisogno c' era dietro lo stare tutti e tre nel l'ottone? Il bisogno di sua figlia o il vostro? Dormire da sola vuol dire provare a vivere e ad ascoltare e affrontare le proprie paure, sicuramente non è facile, ma con il vostro sostegni e la vostra decisione potrà pian piano superarlo. Sicuramente credo sia importante ascoltare sua figlia e le sue paura ma sapere anche che da sola le potrà affrontare se ha gli strumenti adatti. Spero posso esserle stata di aiuto

Studio di Psicologia/Psicoterapia e Psiconcologia Dott.ssa Tuccillo Marisa Psicologo a Cremona

3 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte