Mi serve un aiuto per staccarmi dai problemi altrui

Inviata da Aurelia · 30 nov 2020

Buongiorno. Le mie 6 amiche più care stanno affrontando diversi problemi personali, alcuni anche pesanti. Ci aggiorniamo su vari gruppi di chat o anche privatamente, io sono sempre disponibile per le amiche che hanno bisogno di fare due chiacchiere al telefono. Il mio problema però è che non riesco piu' a distaccarmi dai problemi di queste persone, tra me e me soffro e mi arrabio per i loro problemi. Spesso non condivido le loro decisioni che portano ad inevitabili conseguenze e questo mi fa arrabiare. Pero' non lo esprimo, perche' comunque rispetto le loro decisioni. Mi pesa il dover essere sempre disponibilie a tirare su di morale le altre persone e soffro perche' nessuno fa lo stesso con me. Avrei bisogno di persone solari e positive attorno a me in questo period ma non e' cosi'. Prima della pandemia bene o male riuscivo a gestire la situazione perche' comunque avevo spazi personali che mi aiutavano a scaricare tutta la negativita' altrui. Ora purtroppo sono sempre in casa e non ho stimoli. Sento di non essere piu' motivata a prendere cura di me stessa. Non risco a dormire la notte, mi sveglio dopo due ore di sonno con l'ansia nel petto e rimango sveglia fino alla mattina. Ora una di queste amiche mi ha chiesto di passare il natale assieme perche' lei sta passando un brutto periodo e non vuole rimanere sola. Io la capisco, però il pensiero di dover ascoltarla ripetere non stop tutti i suoi problemi in un giorno in cui vorrei essere rilassata proprio non ce la faccio. Ma non so come dirglielo perche' mi metto nelle sue scarpe e se fossi in quella situazione non vorrei stare sola. Attendo che il tempo passi sperando che qualcosa migliori ma questo periodo mi sta pesando veramente tantissimo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 DIC 2020

Buon giorno Aurelia,
il fatto che abbia scritto qui dimostra la sua motivazione a comprendere meglio i motivi che in questo periodo la stanno mettendo in difficoltà a livello relazionale con le sue amiche e soprattutto che non le stanno consentendo di prendersi cura di sé. Non riuscire a dormire bene la notte sicuramente non è d’aiuto. Quello che mi sento di dirle adesso è che attendere che il tempo passi e le cose si sistemino da sole, non credo sia la soluzione ai suoi problemi attuali. Forse, condividere con un consulente specialista questo periodo, focalizzandosi su di sé e non portare da sola questo peso che sente durante le giornate, potrebbe esserle utile per ricominciare a trovare nuovi modi relazionali che possano soddisfare sia lei che l’altra persona.

Mi faccia sapere se questo commento le è stato utile.
Rimango comunque a disposizione per qualsiasi altra informazione.

Buona giornata,
Dr. Domenico D’Amico

Dr. Domenico D'Amico Psicologo a Lecco

40 Risposte

60 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 DIC 2020

Gentile Aurelia,
è bello che lei sia disponibile per le amiche. E che riesca a sospendere il giudizio sulle loro decisioni anche quando le trova non giuste o poco efficaci. Parta dai suoi punti di forza e faccia leva su quelli per lavorare sulle aree in cui vuole migliorare. Ora, già nelle sue parole ci sono degli spunti utili.
Può essere arduo modificare le interazioni con le sue amiche, che ora cominciano a pesarle, dall'essere troppo disponibile al non esserlo più, cosa che non penso sia nei suoi desideri. Così, può essere difficile che venga in mente loro di tirare su il morale a lei, se lei stessa non esprime questo desiderio. Gradualmente potrebbe decidere di alleggerire il carico, e ritrovare una sua progettualità, prendendosi cura anche di se stessa, il che può aiutarla ad essere anche più utile alle sue amiche. Una telefonata potrebbe essere rimandata al giorno dopo, o premettere che si hanno solo 20-30 minuti di tempo a disposizione (invece che un'ora o più). Per il Natale potrebbe progettar qualcosa che la faccia stare bene, e con la sua amica valutare l'opzione di passarne solo una parte nel momento e nella modalità (telefonata, videochiamata) che più le aggrada.
Valuti il supporto di un professionista per superare questo momento difficile e trovare una nuova progettualità, e scoprire nuove modalità relazionali che la facciano stare bene.
Le faccio tanti auguri per questo suo viaggio di scoperta.
dott. Giovanni Iacoviello

Dott. Giovanni Iacoviello Psicologo a Bergamo

205 Risposte

132 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 NOV 2020

Cara Aurelia, sembra che Lei aderisca molto a ciò di cui hanno bisogno gli altri, perdendo forse di vista ciò di cui ha bisogno Lei.
Pare che soffra che gli altri non vedano i Suoi bisogni.
L'unica cosa che può fare è capire come relazionarsi Lei adeguatamente alla relazione/alle relazioni affinché possa viverle adeguatamente e con benessere.
Potrebbe essere utile lavorare, quindi, su se stessa, per raggiungere una maggiore consapevolezza di sè e dei Suoi vissuti, per comprendere anche come approcciarsi all'Altro, non provando sentimenti negativi per se stessa, che possono portare ad invalidare i rapporti stessi.
Le auguro buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1613 Risposte

897 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20600

psicologi

domande 34650

domande

Risposte 118350

Risposte