Mi sento rifiutato, isolato, escluso, in poche parole un fallito

Inviata da Federico · 4 apr 2018 Depressione

Buongiorno, ho 26 anni, anzi, 27 tra 5 giorni, e da un po' di anni che la mia vita peggiora sempre di più facendomi sentire un fallito, un peso per la società è soprattutto per la mia famiglia... Il tutto iniziò 6 anni fa, quando ho deciso di mollare le superiori per trovare un lavoro che ancora tutt'oggi non ho trovato, nonostante tutti i curriculum portati ovunque tutti chiedono esperienza che nessuno fa fare... In più ho perso tutte le amicizie restando solo come un cane (non ho neanche la ragazza, mai avuta e ho paura che mai la avrò per la mia maledetta timidezza) Per peggiorare la situazione nel 2013 è morta mia nonna che consideravo come una seconda madre, e nel 2016 è morto mio padre e da lì tutto è precipitato facendomi sentire ancora peggio, dallo stress ho anche iniziato a perdere i capelli e sono corso da un dermatologo tricologo il quale mi ha confermato la perdita di capelli a causa di tutto questo stress e mi ha prescritto dei medicinali e uno sciampo per bloccare la caduta... La mia domanda è: è normale che mi senta respinto, escluso, rifiutato, in poche parole un fallito? Cosa posso fare per migliorare la situazione, mi vengono in mente sempre solo pensiero di farla finita, almeno così non sarei più un peso, ma non lo faccio solo per mia madre per non farla stare male... Datemi un consiglio per favore...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 APR 2018

Gentile Federico
dalle sue parole emerge molto dolore e sofferenza per tante esperienze che probabilmente l'hanno profondamente segnata. Si rivolga ad uno psicologo; potrebbe esserle utile essere supportato in questa fase di estrema sofferenza al fine di trovare dentro di lei le risorse possibili per rialzarsi e andare avanti. Cordialmente. Dottoressa Nadia Carbone

Dott.ssa Nadia Carbone Psicologo a Reggio Calabria

51 Risposte

21 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 APR 2018

Caro Federico, dalla tua storia emergono piccoli e grandi traumi che in qualche modo ti hanno segnato e che ti porti dietro come un peso che non ti permette di vivere come vorresti. Ad oggi ti senti fallito, senza speranza, e ti chiedi che senso abbia la tua vita: giá il solo fatto di scrivere qui, però, indica che sei disposto ad ammettere il tuo disagio e in qualche modo a chiedere aiuto. Ė importante fermarti un attimo e prenderti cura di te stesso, per riscoprire le tue bellezze e risorse (che anche tu hai!) e da qui ripartire con la tua vita. La scelta e il potere ě solo tuo, e con il supporto di un professionista che ti ispiri fiducia puoi riprenderti in mano la tua vita. Un grosso augurio, dott.ssa Daniela Cannistrâ.

Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta Psicologo a Seregno

580 Risposte

257 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 APR 2018

Salve, cè sempre qualcosa che si può fare per migliorare, di sbagli se ne possono commettere poi si potrà sempre recuperare, le consiglio di intraprendere un percorso psicologico per farsi sostenere nell' elaborazione del lutto e per diventare più consapevole sui suoi punti di forza. Buon proseguimento

Dott.ssa Caruso Fabiola Psicologo a Termoli

13 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte