Mi sento morto e non riesco più a vivere

Inviata da Giuseppe · 20 lug 2015 Crisi esistenziale

Salve,
sono un ragazzo di 20 anni. Da un po di tempo mi sono come morto dentro, non ho più voglia di fare niente la mia voglia di vivere e pari a zero e la sera non faccio altro che piangere e spesso penso al suicidio come la soluzione a tutto questo vivere male.
come si può arrivare a tanto? Come si può uscire da tutto ciò?
Grazie e arrivederci

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 LUG 2015

Gentile Giuseppe,
la sua sofferenza emerge chiaramente da questo messaggio, così come emerge la consapevolezza del suo disagio e la necessità di gettarselo alle spalle. è fondamentale condividere questo suo disagio e questa sua sofferenza...lo faccia con chi le sta accanto (in modo che la possano sostenere ed aiutare) e provi a valutare la possibilità di intraprendere un percorso terapeutico. In una cornice supportiva e contenitiva avrebbe l'opportunità di guardare questo disagio e capirne la genesi, oltre che gestire la situazione contingente.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1038 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 LUG 2015

Caro Giuseppe,
è successo qualcosa di particolare nella tua vita ? O desideri raggiungere qualche traguardo/obiettivo che ti sembra precluso ? Con queste domande vorrei aiutarti a definire cosa ti fa soffrire tanto, dandogli un nome è più agevole farvi fronte. Comunque concordo con i colleghi: è bene che tu richieda aiuto ad uno psicologo, a 20 anni sono superabili anche ostacoli che crediamo insormontabili.
Un caro saluto
Dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

188 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2015

Caro Giuseppe,
sento tanta solitudine nelle tue parole...chi c'è, vicino a te, in questo momento?

E' importante condividere con una persona di cui ti fidi il tuo dolore, per farti aiutare a recuperare energia e voglia di vivere. La tua richiesta, quì, è un segnale che non hai rinunciato del tutto a te stesso.

E' faticoso, ma permettiti di tenere duro e cercare le soluzioni. Se non lo hai già fatto, rivolgiti ad uno psicologo. Per cominciare, potresti recarti al consultorio della tua asl.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2072 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2015

Ciao Giuseppe, che dolore mi fanno le tue parole!

Ci chiedi come si può arrivare a sentirsi così ed io credo che tu sia un ragazzo semplicemente molto sensibile, che vive i malesseri che lo circondano amplificandoli.

Non abbandonarti, non chiuderti nella tua disperazione.
La vita offre grandi possibilità. Potresti trovare un senso alla tua esistenza in tanti modi, seguendo il tuo temperamento e le tue passioni, che ora sono solamente sopite.

Chiedi quanto prima una consulenza psicologica e affidati a chi, tenendoti per mano, ti accompagnerà a perlustrare la sensazione di vuoto che ora ti opprime, mostrandoti altri modi più efficaci per affrontare l'esistenza.

Tanti cari auguri.
Dott.ssa Annalisa Iovane

Dott.ssa Annalisa Iovane Psicologo a Roma

138 Risposte

109 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2015

Caro Giuseppe,

una via d'uscita alla sua sofferenza esiste nel trattamento cognitivo-comportamentale. Trovi la forza di affidarsi ad un professionista, questo è il primo passo, dal dolore uscirà attraverso piccoli step graduati e tarati sulle sue attuali risorse. A disposizione.

Cordiali saluti

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte