Mi sento inutile e annoiata

Inviata da Laura · 2 apr 2017 Crisi esistenziale

Salve, sono laura. Ho abbandonato gli studi cheper la poca concentrazione e/o poca voglia non ho neancora capito.. Non riesco a studiare nulla neanche le cose che vorrei imparare ad esempio chitarra, barman etc
Un tempo leggevo molto ora non riesco a leggere neanche i libri dei bambini, mi stufo subito e mi addormento sempre sul libro, nel vero senso della parola. Ho anche provato vari lavori ma dopo pochi mesi abbandonavo perché sentivo che non erano i miei lavori, ultimamente ne ho trovato un'altro che dovrei tenere perché pagano bene rispetto agli altri che ho fatto pero dopo 3 giorni di prova vedo che non riesco a fare quello che dovrei. Sono in crisi.. Mi sento inutile e non ho più voglia di fare nulla se non arrampicare ma costa troppo per me e quindi lo posso fare raramente.
Non riesco neanche a mantenere una relazione per piu di due mesi.. Mi stufo anche delle persone! Di tutto insomma.. che schifo. Vorrei cambiare, crescere ma non so come. Sono già stata da uno psicologo ma non é servito a molto visto che mi vergogno di esprimere i miei problemi che mi sembrano un mucchio di cazzate e scuse.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 APR 2017

Gentile Laura,

Da quanto scrive molto probabilmente lei é depressa. Forse prima di intraprendere un percoro psicoterapico, che comunque le consiglio vivamente, avrebbe bisogno di un sostegno farmacologico. Se non esce da questa grave apatia infatti non riuscirà ad intraprendere nulla. Provi a parlarne con il suo medico di famiglia.

A disposizione per ulteriori chiarimenti

Cordiali saluti

Dott.ssa Silvia Picazio

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 APR 2017

Buongiorno Laura, mi ha molto colpito il modo in cui ha chiuso il suo messaggio, sembra che accanto alla grande fame di esperienze nuove e sempre differenti lei si trovi ad affrontare anche un giudizio molto forte nei suoi confronti, quello che i suoi problemi e sentimenti siano tutti un "mucchio di cazzate e scuse". Evidentemente, cambiare lavoro, dedicarsi a diversi hobby e passioni, in qualche modo non le da la gratificazione che cerca, perché non prendere sul serio la decisione di intraprendere un percorso psicologico che possa sciogliere questa nebbia? Un caro saluto.
Dott.ssa Piera Briganti

Dott.ssa Piera Briganti Psicologo a Ancona

46 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte