Mi sembra di impazzire, sta diventato tutto troppo grande per me

Inviata da Simona · 22 ott 2018 Orientamento scolastico

A settembre mi sono iscritta ad una facolta (che non era tra quelle in programma) perché ho fatto tardi a fare l'iscrizione a causa di alcuni dubbi, mi piaceva ma comunque mi sono accorta che nel nostro territorio quella materia non andava molto.. E mi sembrava inutile continuare. Tornavo a casa ogni 15 giorni, l ultima volta che sono tormata ci sono rimasta dicendo appunto ai miei e ai miei amici che avevo dubbi..e nascondendo che stavo male e pensavo brutte cose. Il punto ora è che forse faccio in tempo ad iscrivermi alla facolta che avevo messo al secondo posto.. Ma ho un blocco non riesco a fare niente e non riesco a sbloccare la mia testa.. La mattina non trovo il senso alzarmi dal letto o di mangiare o di uscire.., provo un senso di rifiuto assoluto,di vuoto, di abbandono. Vedo solo buio non riesco a focalizzare il mio futuro e quello che voglio veramente.. La facoltà che voglio veramente è a due ore da casa ma a questo punto ho capito che non voglio stare lontana dalla mia vita e quotidianità..visto che questa esperienze l ho vissuta proprio male... E continuo a viverla.. Quella a cui faccio in tempo a iscrivermi sarebbe la seconda scta visto che la prima non so se riuscirò a farla.. Mi vedo in un mare di casini e non so cosa fare e mi sembra veramente di impazzire99

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 OTT 2018

Gentile Simona, vedo che ancora nessuno di noi ha risposto e le dico sinceramente che anch'io ero andato avanti, perché non è chiaro che cosa ci chiede. La scelta della facoltà è un passo importante nella vita di molti. Prima di decidere, bisognerebbe chiedersi non solo se piace quel ramo, ma anche se si hanno le capacità di farlo e quali sono gli sbocchi. L'impressione, forse mi sbaglio, è che lei abbia saltato qualche passaggio. Inoltre non ci dice se vuole cambiare tra due facoltà simili, entrambe scientifiche o umanistiche, oppure se ha fatto un cambio radicale, come è stato il mio caso, che da chimica farmaceutica sono passato a psicologia. Lei ha difficoltà a fare il cambio di facoltà, esperisce ansia e confusione. Entro certi limiti è normale sperimentare disorientamento, ma nel suo caso mi sembra che abbia passato i limiti della normale sopportazione. In questo caso, non riuscendo a comprendere quali siano i reali motivi e sopratutto se lei riceva o no sostegno adeguato da amici o familiari, l'unico consiglio sensato che mi sento di darle è che cerchi un aiuto professionale per rielaborare questa confusione che ha in testa. Potrebbe anche apprendere, da sola o con aiuto, una tecnica di rilassamento e di gestione dell'ansia. Ce ne sono molte: da quelle più conosciute come lo yoga e la meditazione, ad altre più specializzate come la danza terapia e la mindfulness. Nella vita è normale avere dei passaggi che generano disorientamento e confusione. Tutto sta nella nostra capacità di gestirli e superarli. Non abbia fretta: io persi quasi 4 anni, ma sono contento alla fine di aver fatto la scelta giusta. Ci rifletta, e mi scriva pure se posso ancora aiutarla.

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1004 Risposte

418 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98850

Risposte