Mi porta un senso di vergogna e mi fa chiudere in me stessa

Inviata da Sospirare · 27 apr 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Buonasera! Sono una giovane ragazza di 20 anni, con una bellezza nella media ma con una croce che mi porto dietro quasi da sempre: il peso ad oggi sono arrivata ad essere obesa, ho intrapreso percorsi di dieta e psicologici ma sto valutando arrivata a questo punto l' idea dell' intervento bariatrico.A volte mi chiedo quanto io sia me stessa realmente. Non ho mai avuto problemi a relazionarmi nelle amicizie ma in campo amoroso si,non sono mai stata con nessuno e questa cosa nell' ultimo periodo mi sta pesando. Mi porta un senso di vergogna e mi fa chiudere in me stessa, portandomi anche la paura di rapportarmi con una persona con cui ci può esserci qualcosa in più di un' amicizia.Allo stesso tempo sono io ad essere stata molto selettiva quindi come se la mia fosse stata una scelta inconscia. La mia confusione è dovuta al mio orientamento sessuale, non capisco cosa mi attragga realmente. In 4 superiore ho cambiato scuola ed a metà 5 ho iniziato a provare interesse per una mia compagna di classe( non siamo mai state tanto amiche), lei lesbica dichiarata. Che proprio in quel momento si e' fidanzata e lo è tutt'ora.Lei mi ha sempre detto che secondo lei non ero etero al massimo bisessuale e quando me lo diceva ho sempre negato prendendola anche a male,secondo me lei ha sempre saputo che la trovassi bella quindi che potesse piacermi. Prima che finisse la scuola tra noi vedevo una certa sintonia confermata da 2 miei compagni di classe con cui mi sono aperta finita la scuola onde evitare il creare situazioni imbarazzanti, in più occasioni mi diceva che fossi bellissima, che le piaceva il senso di tranquillità che le dessi, poi era diventata più fisica anche se lo è sempre stata con tutti, cercava di coinvolgermi nelle cose ed una volta in mia presenza chiese ad una mia compagna di classe se secondo lei insieme saremmo state bene?! Come se anche da obesa mi fossi sentita accettata per quello che ero.Finita la maturità è stata lei a contattarmi a fine agosto chiedendomi come stessi e parlando le chiesi di vederci e lei mi disse si di organizzarci anche con le altre cosa mai accaduta. Ci siamo sentite ma conversazioni abbastanza piatte, ho deciso di espormi portandole a lavoro quando lei non c'era le sue caramelle e cioccolata preferita e regalandole a natale un libro perchè avrei voluto condividere qualcosa con lei e questo mi sembrava l' unico modo anche se sapevo che non le piacesse leggere, è stata felice . In questo frangente 3 volte ci siamo viste fuori il posto dove lavora una un saluto ma non volevo neanche salutarla, una per 10 minuti ed un' altra per quasi un' ora niente di organizzato con lei ma coincidenze create da me e mi ha fatto, nella terza occasione mi disse che lei non era più convinta di partire l' anno prossimo con la sua ragazza a vivere fuori, che lei deve pensare a sè perchè oggi stanno insieme e domani non si sa. Dopo quasi 1 anno stavo iniziando a mettermi l' anima in pace e a dimenticarla, lei ha cominciato mettere i like e a commentare le cose che condivido, a mettermi le reazioni alle storie su ig e a commentarle (mai a foto che mi raffiguraserro ma tipo del gatto, foto del viaggio di classe etc..) a inizio quarantena ci siamo sentite e poi l' appesi io in chat, avevo voglia di risentirla ma non volevo contattarla e lo ha fatto lei , stiamo parlando da 2 settimane oramai. Ci sono stati punti della conversazione abbastanza alti in cui l' ho sentita vicina a me e simile ed altri piattissimi ma nonostante questo non capisco il perché continuiamo a risponderci, lei mi ha detto che durante la quarantena ha accettato che aveva represso molte cose magari anche banali della sua quotidianità e che ora deve prendere la situazione in mano, le ho inviato una frase della copertina di un libro: la nuova vita la stava aspettando dietro l' angolo bastava solo saltarci dentro e che non c'era nulla da temere e che i grandi cambiamenti arrivano senza preavviso e lei mi disse: niente di più vero, poi mi ha detto che noi abbiamo 20 e che non torneranno più, che non dobbiamo soffermarci troppo sulle cose ma dobbiamo rischiare e provarci. ... tanto al peggio non c'è mai fine e poi mi ha proposto di andare in piscina questa estate con le altre perchè le avevo detto che nessuno ma ci vuole mai andare ma vogliono andare tutti al mare.Un mese fa lei disse alla mia amica che aveva avuto problemi con la fidanzata. Io la amo e la odio allo stesso tempo, questo suo atteggiamento mi sta distruggendo non ho voglia più di studiare nè di fare niente e penso che dovrei dimagrire per lei. Non so come disintossicarmi da questa tossicità, sono arrivata a pensare che lei sia narcisista e che lei sia gelosa che io con gli altri in classe abbia costruito un rapporto mentre con lei no e che lei abbia paura di scoprire che le posso piacere. Come potrei distaccarmi da questa situazione e mettermi l' Anima in pace ? Grazie mille e buonasera

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98850

Risposte