Mi piace un ragazzo ma è gay

Inviata da vaale · 28 gen 2016 Orientamento sessuale

Salve.
Dopo una lunga relazione che mi opprimeva ho deciso di lasciare il mio ragazzo. Ci ho sofferto molto ma dopo un mese conosco un ragazzo. In realtà lo conoscevo già perché siamo colleghi ma non avevamo mai parlato. Poi un giorno per caso ci mettiamo a parlare di diverse cose e trovo un affinità unica e speciale, ci capiamo subito al volo e parlare con lui mi fa stare bene. Man mano che passa il tempo iniziamo anche a scriverci tutti i giorni oltre che cercarci sempre anche con lo sguardo. Pure altri colleghi si accorgono della nostra attrazione. Finché un giorno scopro per puro caso perché lui lo scrive a un'amica comune. .. che è gay e ha un compagno. Resto senza parole, nessuno ha mai notato la sua omosessualità. Lui lo nasconde bene ed inoltre ancora non ha trovato il coraggio di dirmelo. Mi chiedo perché mi scrive sempre, i suoi sguardi sembrano interessati. E se è vero che può essere una mia illusione perché lo notano tutti gli altri? Sento come intuito di piacergli. Ma allora mi chiedo un gay può essere attratto da una donna?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 GEN 2016

Gentile Vaale,
la risposta alla tua domanda è affermativa.
In effetti , relativamente all'orientamento sessuale, esistono eterosessuali, omosessuali e bisessuali.
E' anche possibile però che tu abbia frainteso la gentilezza e la complicità di questo ragazzo, tipiche di un rapporto di amicizia, come interesse sessuale nei tuoi confronti perchè in realtà lui non si è mai dichiarato con te nè ha avuto nei tuoi confronti un approccio esplicito e inequivocabile di corteggiamento.
Se te la senti, potresti essere tu a metterlo alle strette dicendogli che hai un interesse per lui e verificare se ti dice la verità.
Siccome però la verità tu già la conosci per altra via, mi sembra inutile questa forzatura.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7083 Risposte

20196 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 GEN 2017

Salve
Grazie per aver condiviso con noi queste sue riflessioni.
E' possibile che questa persona sia bisessuale, come è possibile che lei abbia frainteso dei suoi atteggiamenti perchè interessata e come spesso capita, ci si sofferma su quegli elementi che ci interessano e non su quelli che ci allontanerebbero dall'obiettivo.
Le chiedo: indipendentemente dal fatto che questa persona possa o meno essere omosessuale, lei è venuta a conoscenza del fatto che ha un compagno. Cambierebbe qualcosa nelle sue riflessioni se questo compagno fosse una compagna? metterebbe comunque in dubbio l'interesse che crede lui le abbia palesato?
Magari queste domande potrebbero aiutarla a riflettere.
Resto a disposizione
Cordialmente
Dott.ssa Fabrizia Tudisco - Napoli

Dott.ssa Fabrizia Tudisco Psicologo a Napoli

503 Risposte

951 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2016

Cara Vaale
Esistono persone che amano avere rapporti con ambo i sessi;ma proimo di arrivare a queste conclusioni vorrei farti riflettere sul modo attraverso il quale hai saputo della sua condizione di gaj.A volte negli uomini la raffinatezza dei comportamenti e la delicatezza dei tratti somatici,possono facilmente indurre in tentazione.La soluzione più semplice è quella di approfondire questa amicizia e scprire cosa nasconde.
Dr.Luciano Di Rienzo

Luciano Di Rienzo Psicologo a Avellino

81 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

31 GEN 2016

Gentile Vale, concordo pienamente col Dott.Fiore, aggiugo che mi colpisce molto il tuo scrivere che 'dopo una lunga relazione opprimente finita dove hai sofferto molto per un mese hai conosciuto...' Sicuramente non esistono tempi standard di elaborazione di un legame finito, ma la brevità mi fa pensare ad un suo forte bisogno di essere in coppia e di avere qualcuno che la faccia sentire apprezzata, importante, cose che la precedente relazione (opprimente) non offrivano. Il mio è solo uno spunto di riflessione.

Un caro saluto

Dott.ssa Damia Simona Bragalini
Psicologo clinico, Psicoterapeuta, Gruppoanalista- Milano

Dott.ssa Damia Simona Bragalini Psicologo a Milano

36 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2016

Cara Vale
questo ragazzo, probabilmente è bisessuale!
Dalla tua descrizione direi che la spiegazione può essere questa.
Ma, quello che non ho ben capito è: ti sei proprio innamorata di lui o è solo un flirt "en passant" causa la sofferenza del fatto che ti eri lasciata col tuo ex?
A volte è importante comprendere come possa iniziare un interesse se cioè nasce come cosa spontanea o come compensazione di altro.
Poi, tu dici che, con lui, avete anche parlato e tutto ..e di questo argomento non avete ancora parlato?
Penso che lui possa chiarirti molto meglio di altri la sua situazione...
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7009 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2016

Gentile Vaale,

comprendo la sua "delusione" e amarezza, conosce e si relaziona con un ragazzo con cui si trova bene, ma il suo orientamento sessuale è diverso.
Non possiamo sapere perchè lui si comporta con lei in questo modo, forse semplicemente perchè con lei si trova bene, c'è intesa, ma senza un coinvolgimento di tipo amoroso come lei forse immaginava e sperava.

Proprio in virtù di questa bella amicizia e confidenza non escluderei la possibilità, se se la sente, che lei gliene possa parlare, in modo delicato e trovando il momento giusto, non tanto per "sperare" in qualcosa di più, ma come segno di fiducia (visto che lui non ha avuto ancora il coraggio di confidarsi) che andrebbe a rafforzare questo bel rapporto che avete creato.

Un cordiale saluto

Dott.ssa Ilaria La Manna Psicologo a Padova

8 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 GEN 2016

Buongiorno Vaale,
potrebbe aver frainteso il suo interesse e i suoi sguardi come una attrazione sessuale, quando invece era semplice amicizia e complicità. Il fatto che notano tutti probabilmente è una forte affinità e feeling. Immaginando che il suo collega fosse eterosessuale ha confuso i suoi segnali.
Privi magari a parlarne con lui per non lasciare la cosa in sospeso.
Un caro saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano - Agrate - San Donato M.se

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

914 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte