Mi illudo sempre di stare bene

Inviata da Anonimo · 2 giu 2020 Depressione

Ho tanti problemi in testa, e sono solo una ragazzina, sento come se fosse troppo per me. Depressione, bipolarismo, attacchi di panico, tic e qualche settimana fa ero arrivata ad alcool. Mi sono svegliata la mattina dopo l'acool e ho detto che devo sorridere e scordare tutto. Quella notte quando ero ubriaca mi sono resa del disastro che ero diventata, mi facevo schifo, credevo fosse solo un incubo quello che stavo vivendo. È passata una settimana da quando sto imparando ad essere felice ma oggi ho avuto un attacco di panico improvviso. Ho iniziato a piangere poi a urlare, a sudare, a dare pugni, testate, il battito è accelerato ed io stavo rimanendo senza aria. Non riesco mai ad essere soddisfatta quando rido. Mi illudo e questo mi fa stare male. Odio pure il mio corpo. Ho pensato di fare digiuno e iniziare a mangiare solo 300 calorie al giorno ma non riesco a staccarmi dal cibo. Mi sento grassa, sporca, bugiarda. A tutti mento di stare bene e intanto quando sono sola inizio a fare il peggio del peggio. Sento come se non avessi più speranza di vivere... sono distrutta quindi penso di essere inutile e non servo più...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 GIU 2020

Cara Anonimo, tutta la sofferenza che stai vivendo ti invita a prenderti cura di te in modo protettivo. Il tuo malessere è profondo e richiede un'apertura verso un aiuto professionale che ti accompagni e ti sostenga alla scoperta di te stessa.
Hai cercato di mettere in atto soluzioni possibili (sorridere e scordare, esercitare la felicità) che di per sé sono buone idee ma per fare un cambiamento profondo bisogna fare un lavoro continuativo a vari livelli (pensare-sentire-fare) guidati da un professionista.
Puoi rivolgerti ai tuoi familiari o a qualcuno di cui ti fidi per iniziare a cercare un terapeuta a cui rivolgerti nella tua città oppure on-line.
Con l'augurio per te d'iniziare presto un percorso di cura, ti saluto cordialmente.
Dott.ssa Moira D'Isidori

Moira D'Isidori Psicologo a Pescara

19 Risposte

35 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2020

Cara Anonimo,
da quello che scrivi si percepisce molto chiaramente tutta la tua sofferenza e la difficoltà nell’affrontarla. La tua consapevolezza del fatto che non è con l’alcool, o altri rimedi di questo tipo, che puoi sedare il tuo malessere e i vari tentativi che descrivi di trovare soluzioni da sola alle tue difficoltà sono già dimostrazione del fatto che sei una ragazzina in gamba e hai, ne sono sicura, buone risorse personali. Purtroppo però non è ignorandolo o imponendoti di essere felice che puoi risolvere un dolore così intenso; semmai in questo modo rischi di alimentarlo ancora di più. Spesso le ragioni di tanto malessere sono profonde e invisibili a chi le vive: un aiuto esterno è quanto mai necessario a fare luce e a trovare vie d’uscita. Il mio consiglio perciò è quello di parlare con sincerità alle persone a te vicine, perché ti sostengano e cerchino insieme a te un terapeuta che possa aiutarti a liberarti del peso che senti e a trovare un po’ di serenità. Te lo auguro con tutto il cuore.
Dott.ssa Loredana Volpi

Dott.ssa Loredana Volpi Psicologo a Bergamo

9 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 GIU 2020

Cara Anonimo quanto stai vivendo è indice di una profonda sofferenza che si sta esprimendo in vari sintomi. Scrivi "sento come se fosse troppo per me" e immagino questo senso di sopraffazione. Ti consiglio di ascoltare quanto senti e quanto il tuo corpo esprime per dare voce e comprensione a ciò che vivi, soprattutto per alleggerire questo peso che senti. Ti saluto cordialmente e resto a disposizione

Dott.ssa Jessica Agnelli

Dott.ssa Jessica Agnelli Psicologa Psicologo a Pescara

45 Risposte

13 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2020

Cara Anonimo,
si percepisce che stai attraversando un periodo di profonda sofferenza e hai scritto bene "sento come se fosse troppo per me". Questo significa che puoi affidarti a qualcuno per farti aiutare e che puoi iniziare a condividere questo malessere con chi ti è accanto e ti vuol bene, come genitori o familiari, amici, insegnanti. Cerca o fatti aiutare a trovare un/una terapeuta con cui ti possa trovare a tuo agio, in modo che ti possa sentire alleggerita da questo peso che porti.

Cari saluti
Dott.ssa Alessandra Xaxa

Dott.ssa Alessandra Xaxa Psicologo a Vittoria

139 Risposte

133 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2020

Buongiorno,
se ti senti inutile e pensi di non servire più forse ti senti come “gettata via”? O forse senti che sei tu che ti stai “gettando via” valendo poco per te stessa e per gli altri.? Grassa, sporca e bugiarda sembrano essere le tue “armi” per allontanarti da chi forse (tutto il mondo?)ti fa sentire inutile e ti fa sentire di non servire a nulla. Comunque sia ,esiste anche la possibilità che tu stia pensando a te stessa con delle capacità che non riesci a sviluppare nella vita a causa ,forse, di varie vicissitudini. Stai forse cadendo da una torre troppo alta? credo tu possa lavorare con uno psicologo in modo da trovare la tua utilità nel mondo e accettare che si può avere un valore anche senza “servire” a gli scopi di altri.. Trova prima il tuo fine di utilità sociale e poi potrai lasciare le tue “armi scariche” nei ricordi. Altrimenti puoi continuare a sfidare il mondo e a sentirti sopraffatta.

Saluti e ti auguro di trovare il coraggio di prenderti cura di te.

Dott.re Lorenzetto Claudio Psicologo a Ferrara

347 Risposte

116 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte