Mi ha lasciato il fidanzato..mi ha solo presa in giro?!

Inviata da Stella20 · 27 apr 2020 Terapia di coppia

Buongiorno,
Ho contattato io questo ragazzo (35), mio collega oltrettutto, all'inizio: mi sembrava carino e timido e dopo esserci visti dopo un mesetto a parlare col cellulare è stato un appuntamento perfetto..magico..il migliore mai vissuto: siamo stati sempre a chiaccherare in giro x passeggiate naturalistiche x ore e abbiamo mangiato un dolce a casa sua dopo senza che succedesse nulla. Dopo qualche giorno ha detto ad alcuni colleghi di stare con me..senza chiedermi nulla né esserci baciati..questo mi sembrava strano ma ho lasciato perdere..essendo una cosa carina..
Da subito eravamo d'accordo x una storia seria e una convivenza entro max qualche anno,se tutto fosse andato bene dato la contentezza di entrambi.
Coincidenze lavorative siamo riusciti a stare insieme da lui 3 giorni,dove mi ha detto di lasciare le mie cose da lui e svuota mezzo armadio(tante) e x una discussione nata son piombati i suoi genitori a conoscermi..tutto molto strano ma ho pensato fosse positivo volesse farmeli conoscere.
Mi ha detto essere vergine e Aver avuto 2 ragazze di cui una non si era mai perdonato di nn avergli detto che la amava ...tutto molto strano...ma..boh.
Iniziamo la storia, tutto bello...andiamo a letto anche insieme e tutto era perfetto.
Dopo qualche settimana x una banale discussione e non litigata gli dico che dobbiamo parlare lui viene da me,mi riporta tutte le mie cose (non lo sapevo) e mi molla.
Io sconvolta gli dico di cambiare idea...lo scuso per mancanza di esperienza..e lo convinco a riniziare.
Tutto di nuovo perfetto..vedevo con regolarità i suoi anche..un mese dopo un giorno doveva venire da me..mi dice di sì e a ultimo cambia idea dicendo di stare poco bene..mi adiro ma poi Lascio perdere..per poi sapere da lui fosse andato a passeggiare!0.0 li non rispondo al telefono ma solo ai messaggi x mezza giornata in quanto adiratissima x la mancanza di rispetto..appena rispondo sparisce lui.al che decido di andare da lui x parlare. Appena arrivo da lui mi molla ..di nuovo...io mi adiro da morire non essendo un modo questo..gli chiedo di pensarci e di salutare i genitori..la madre suggerisce di prenderci una settimana.
Ci sentiamo x un problema dopo 4-5 gg e gli chiedo di parlare..ci vediamo ma lui non aveva cambiato idea anche xké io tempo addietro avevo visto delle chat poi sparire di ragazze e ex colleghe e diceva lui voleva essere libero di sentire amiche o vederle x un aperitivo..io gli dicevo ok nessun problema basta che lo dici xò.!
Passano i mesi.. tutto bello fino a Pasqua ,dove dopo un mese di quarantena lui mi infastidiva mandandomi sue foto e video nudo dove si masturva anche e voleva fare videochiamate (ne abbiamo fatto una dove mi sono sentita in colpa e sporca) mentre io ero più in cerca di affetto e cercavo di farglielo capire.
Un giorno gli richiedo,essendo colleghi e lavorando lontano, quando parliamo col nostro capo x chiedere un mio spostamento avendo un contratto fisso ora.. lui mi aveva detto post mio contratto fisso..lui mi dice non essere sicuro e voler aspettare un 6-+ mesi x conoscerci meglio (L'incontro serve solo x parlare lo spostamento potrebbe richiedere anche anni e lui lo sapeva)...io essendo sola e parlando e vedendo solo lui e i suoi (che mi scrivevano ogni gg e mi mandavano pacchi) crollo e mi adiro ma dico ne riparliamo basta che ci pensi e troviamo un accordo x entrambi ... Torno a casa e stando male mi butto a letto.ci sentiamo con qualche messaggio e il giorno dopo,essendo più calma, gli scrivo.lui mi dice ci sentiamo dopo qualche ora che si riposa. Appena ci sentiamo mi rimolla..x la3 volta..io a quel punto dico son d'accordo ..morendo dentro..mi dice essersi stufato e di non sentirsi pronto io gli butto addosso tutta la rabbia (x foto e video no?nn mi hai mai amato e simili).
Mi dice voler ridarmi le mie cose che erano da lui dall'inizio ma mi rifiuto e gli chiedo di buttare tutto.
Dopo 8 giorni dove non dormivo e non mangiavo con regolarità dal nulla spuntano pacchi con le mie cose che mi aveva inviato con le poste..di cui non mi aveva preavvisata manco con un messaggio x educazione.
Lo chiamo e con calma gli dico che non è corretto...erano passati giorni e non ci si comporta così..lui mi parla di rispetto (dove? Manco un messaggio di preavviso) ...finiamo x parlare come sempre x ore.. ridiamo e si sentiva il feeling di sempre:(mi dice è stato male ma bisogna andare avanti e che non passa tutto in un attimo ma sta meglio così e mi dice sì è sentito in gabbia e che correvamo troppo.. (lui mi chiamava 6h al gg non io) Lui è fatto così vuole tutto in fretta e decide in un attimo...
e si magari io ho insistito x la convivenza ma potevamo parlarne! Ma lui nn voleva tornare indietro ma mi dice magari post quarantena ci vediamo una volta x un aperitivo..x curiosità gli chiedo quando e lui mi dice nn so nn abbiamo fretta magari d'estate..io gli dico sisi ci sentiamo e ci salutiamo.
Non chiudo occhio e rinizia la sofferenza.
Le amiche mi dicono sicuramente vuole solo magari portarmi a letto volendo essere libero e se ci tenesse davvero trova il modo giusto x parlarmi e dimostrare ..e x non farmi male ulteriormente lo blocco: chiamate, messaggi, WhatsApp, facebook.. tutto.
Passano i giorni,non so nulla di lui, ma sto comunque malissimo e mi chiedo..mi ha sempre preso in giro? O è solo immaturo? o un gran bastardo che si è approfittato di me x poter fare esperienza,sempre sia vero nn ne avesse..
Tutto questo mi tormenta e spero sempre torni chiedendomi scusa:((( in più come sapeva anche lui, qui son totalmente sola e non ho neanche una famiglia dietro:(

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 APR 2020

Buongiorno Stella,
comprendo la sua possibile preoccupazione ed immagino che in testa abbia molti dubbi in merito alla motivazione e al tipo di funzionamento del suo compagno. Fin da subito appare essere stata una relazione molto difficile, tanti momenti emozionanti e belli, ma anche molti caratterizzati da emozioni opposte. Ciò che comprendo è molta confusione ed è come se in poco tempo fossero successe molte cose che ancora non sceglie a metabolizzare e spiegarsi e forse perdonarsi. La fine di una relazione viene paragonata ad un vero e proprio lutto, da quel che leggo erano presenti molti progetti e la speranza è ancora molto forte. Mi chiedo il significato della frase "non ho neanche una famiglia dietro". Le consiglio, al fine di stare meglio e metabolizzare e comprendere la relazione, di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1182 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95400

Risposte